3 modi per essere mentalmente mentali

Oliver Wendell Holmes disse: "Alcune persone hanno una mentalità così celeste da non essere un bene terreno". Non molti di noi potrebbero essere accusati di questo oggi. E, in ogni caso, l'affermazione ha la testa sbagliata, poiché, come osservava CS Lewis, "Se leggi la storia scoprirai che i cristiani che hanno fatto di più per il mondo attuale erano solo quelli che pensavano la maggior parte del prossimo".

Essere "mentalmente" è sempre stata una priorità assoluta tra i maestri della vita spirituale. Nel suo classico devozionale L'imitazione di Cristo, Thomas a 'Kempis disse: "Metti da parte le cose del tempo e cerca quelle dell'eternità". E il teologo puritano John Owen scrisse un trattato di duecentotrenta pagine su Grazia e dovere di mentalità spirituale.

Il linguaggio della mentalità spirituale viene dall'apostolo Paolo:

“Per quelli che vivono secondo la carne, decidono le cose della carne, ma quelli che vivono secondo lo Spirito, decidono le cose dello Spirito” (Rom 8: 5)

In questo passaggio la frase "impostare le loro menti" è un verbo che si riferisce all'orientamento dei propri pensieri, affetti e desideri. Le parole di Paolo affermano entrambe una realtà e suggeriscono una responsabilità.

Ecco la realtà: la tua mentalità è una prova della condizione spirituale. Per citare John RW Stott: “La nostra mentalità esprime la nostra natura di base come cristiani o non cristiani, ha conseguenze eterne e riguarda il nostro atteggiamento fondamentale nei confronti di Dio. Notate come Paolo contrappone due diversi tipi di persone: "quelli che vivono secondo la carne" e "quelli che vivono secondo lo Spirito".

Per "carne" Paolo non intende i nostri corpi materiali o istinti naturali, ma piuttosto la nostra intera natura umana al di fuori di Cristo. "Carne" qui non significa i nostri corpi, ma la nostra umanità caduta: la nostra natura umana ereditata e definita dal nostro primo padre, Adamo. Quindi, quando leggi “carne” e “Spirito”, in questo passaggio, non pensare che il contrasto sia tra cose fisiche, materiali, visibili e cose invisibili e immateriali. Non è affatto quello che intende Paul. Il contrasto è piuttosto tra due modi di vivere: la via della ribellione contro Dio, da un lato (la via della carne); e la via di Gesù, dall'altra (la via dello Spirito). Lo sappiamo perché i seguenti versetti sviluppano il contrasto tra queste mentalità in termini di atteggiamenti nei confronti di Dio e dei loro risultati finali.

“Poiché la mente che è fissata sulla carne è ostile a Dio, poiché non si sottomette alla legge di Dio; anzi, non può. Coloro che sono nella carne non possono piacere a Dio ”. (Rom. 8: 7-8)

È interessante notare che questo passaggio non presenta nemmeno questo come un comando, ma come una semplice dichiarazione di fatto (il verbo nel versetto 5 è nell'umore indicativo, non l'imperativo; non è un comando, è una realtà). Tuttavia, il comando si trova in questo testo:

“Se poi sei stato cresciuto con Cristo, cerca le cose che sono in alto, dov'è Cristo, seduto alla destra di Dio. Metti le tue menti su cose che stanno sopra, non su cose che sono sulla terra. ”(Col 3: 1-2)

Alla luce di questo passaggio, sviluppare una mentalità spirituale è chiaramente qualcosa che dobbiamo fare. Quindi, una mentalità spirituale non è solo una realtà, una prova della tua condizione spirituale. È anche una responsabilità . Mettere la tua mente sulle cose spirituali è un comando a cui obbedire.

Quindi, come poni la tua mente sulle cose spirituali? Ecco tre modi:

1. Riempi la tua mente con le parole dello Spirito. Paolo ci dice, in 2 Timoteo 3:16, che tutta la Scrittura è respiro di Dio. Gesù disse: "le parole che ti dico sono spirito e vita" (Giovanni 6:63). E in 1 Corinzi 2, Paolo dice "abbiamo ricevuto. . . lo Spirito che viene da Dio, per poter comprendere le cose che ci sono state date liberamente da Dio. E lo impariamo con parole non insegnate dalla saggezza umana ma insegnate dallo Spirito ... ”(1 Cor. 2: 12-13a). Questi passaggi ci mostrano che lo Spirito comunica attraverso la Scrittura. Lo Spirito lavora in tandem con la parola. Avere una mente piena e plasmata dalla Scrittura significa, quindi, avere una mente che è impostata sulle cose dello Spirito.

2. Chiedi l'aiuto dello Spirito. Non puoi decidere da solo sulle cose dello Spirito. Non puoi farlo senza lo Spirito. Quindi, prega affinché lo Spirito di Dio funzioni. Mi piace pregare il piccolo acronimo di John Piper, l'IOUS.

· I: "Inclina il mio cuore alle tue testimonianze e non per ottenere guadagno" (Salmo 119: 36)

· O: "Apri i miei occhi affinché io possa vedere cose meravigliose fuori dalla tua legge". (Salmo 119: 18)

· U: “Unisci il mio cuore per temere il tuo nome”. (Salmo 86:11)

· S: “Soddisfami al mattino con il tuo amore costante per poter gioire ed essere felice in te per tutti i miei giorni”. (Salmo 90:14)

Queste preghiere affinché lo Spirito faccia qualcosa nella tua mente e nel tuo cuore sono buone preghiere da pregare. Dio vuole rispondere a quelle preghiere.

3. Pratica la presenza dello Spirito ogni giorno. Ricordi il fratello Lawrence, quell'umile, uomo comune, che ha imparato a crogiolarsi alla presenza di Dio momento per momento e giorno per giorno, anche nelle mansioni quotidiane umili, come cucinare e lavare i piatti? Ne ha scritto nel suo famoso libro, La pratica della presenza di Dio. E questo è essenziale per coltivare una mentalità spirituale - una mentalità impostata sulle cose dello Spirito. Renditi conto che è lì con te, ovunque tu sia e qualunque cosa tu stia facendo. In realtà, non è solo con te. Lui è in te. Lo Spirito di Dio è in te. Lui vive nel tuo cuore.

Brian G. Hedges è il pastore principale di Fulkerson Park Baptist Church nel Niles Michigan e autore di numerosi libri tra cui Christ Formed in You: The Power of the Gospel for Personal Change, e il suo ultimo libro, Christ All Sufficient. Brian e sua moglie Holly hanno quattro figli e vivono a South Bend, nell'Indiana. Brian ha anche blog su www.brianghedges.com e puoi seguirlo su Twitter @brianghedges.

Data di pubblicazione: 17 ottobre 2016

Articoli Interessanti