Perché essere ingiustamente scherzati è più pericoloso di quanto si pensi

Che cosa significa Unequally Yoked?

Uscire con qualcuno che non condivide le tue convinzioni è davvero un grosso problema?

Attualmente si.

2 Corinzi 6:14 è il versetto spesso citato che chiama i credenti ad essere "ugualmente giovati". Ma molti credenti non riescono a capire perché questo comando dell'apostolo Paolo sia così importante. Altri lo ignorano completamente.

Essere ugualmente giovati non significa inibire la nostra vita di appuntamenti. Piuttosto, è un comando progettato per la protezione e l'onore. Essere impari in modo diseguale è più pericoloso di quanto si pensi - e aspettare qualcuno con cui si condivide la stessa eredità spirituale è molto più gratificante di quanto molti credano.

Incontrare un miscredente è disobbedienza

Una volta ho ricevuto un'email da un lettore. In esso, ha detto che non pensava che a Dio importasse chi avesse frequentato o sposato: aveva cose più grandi di cui preoccuparsi. Ma questo non potrebbe essere più lontano dalla verità. Dio ha sempre avuto a cuore le unioni che il suo popolo fa - come evidenziato dal suo rapporto con Israele.

In Deuteronomio 7, Mosè sta istruendo gli israeliti sulle loro responsabilità di popolo di Dio. Sono stati liberati dalla schiavitù e ora sono uomini liberi, in procinto di entrare nella Terra Promessa. Ma Mosè dà un avvertimento:

“Non farai alleanza con [il popolo della terra] e non mostrerai alcun favore a loro. Inoltre, non ti sposerai con loro ... poiché allontaneranno i tuoi figli dal seguirmi per servire altri dei ... "(Deut. 7: 3-4)

Avanziamo rapidamente di diverse centinaia di anni e troviamo Israele in rivolta diretta contro il comando di Dio:

“I figli di Israele vivevano tra i Cananei ...; e presero le loro figlie per se stesse come mogli, e diedero le loro figlie ai loro figli e servirono i loro dei ”. (Giudici 3: 5-6)

Probabilmente all'inizio non sembrava così dannoso. Forse gli israeliti pensavano che non ci fossero abbastanza donne o che non ci fossero abbastanza uomini per andare in giro. Comunque lo razionalizzarono, gli israeliti formarono alleanze tra loro e le persone che non conoscevano né servivano Dio. In tal modo, furono portati fuori strada.

Ancora e ancora nelle Scritture vediamo questo tema ripetuto. Due sono Sansone, che cercò ripetutamente donne non credenti, una scelta che alla fine lo distrusse (Giudici 14), e Salomone, l'uomo più saggio del mondo - fino a quando le sue numerose mogli lo portarono ad adorare altri dei (1 Re 11).

Unirsi a persone che non amano, seguono o sottomettono a Cristo è disobbedienza diretta.

L'intimità è impossibile senza l'unità spirituale

Se Cristo è veramente il re delle nostre vite, i nostri sé più intimi dovrebbero essere sottoposti alla sua influenza. Come possiamo quindi unire un'anima guidata dallo Spirito a una anima in ribellione contro Dio?

Questo strofina le persone nel modo sbagliato, perché non importa quanto sia rispettoso, dolce o "amorevole" un partner non credente, è in contrasto con Cristo - è in ribellione. Ma se ci definiamo cristiani, stiamo dicendo che crediamo che la Bibbia sia la nostra autorità finale. La Bibbia dice che tutti hanno peccato e sono rimasti privi della gloria di Dio e che senza Cristo siamo “[non rispondenti] nelle nostre trasgressioni”, conformi al mondo, “viviamo secondo le voglie della nostra carne” e “per natura, bambini di ira ”. (Ef.2: 1-3) Questo è ciò che siamo senza Gesù. Questo è ciò che ognuno è separato da Cristo.

Pertanto, quelli di noi in Cristo non possono avere una relazione armoniosa e gradita a Dio con un non credente. Non c'è comunione tra luce e oscurità (2 Cor. 7:14)! La parola greca per "comunione" in questo passaggio significa letteralmente contatto o intimità . Attraverso le parole ispirate di Paolo, apprendiamo che l'intimità con i non credenti non è solo scoraggiata, è impossibile.

Dio lo sa. È per questo che ha comandato agli israeliti di sposarsi all'interno della famiglia della fede, ed è per questo che ha ispirato Paolo a impartire lo stesso comando. Questo è per la nostra protezione spirituale! La giustizia non ha nulla in comune con una persona che crede di essere abbastanza brava a parte Dio:

“Perché cosa hanno in comune giustizia e malvagità? O quale compagnia può avere luce con l'oscurità? Quale armonia c'è tra Cristo e Belial? O cosa ha in comune un credente con un non credente? ”(2 Cor.6: 14-15)

Nessuna relazione a parte Cristo può essere veramente “buona” (Marco 10:18). Nessun "amore" diverso da Cristo è il vero amore (1 Giovanni 4: 16-17). Potrebbero sembrare queste cose dall'esterno, ma non saranno mai unificate all'interno.

Il tuo corpo è un santuario di culto

Il mandato di Paolo di essere "ugualmente giovati" non si trova in un elenco di comandamenti; è stato scritto nella chiesa in difficoltà di Corinto, un gruppo di persone confuse su come vivere per Cristo in un mondo corrotto. Ecco perché si è preso il tempo di spiegare perché la parità di coppia è essenziale per il cammino cristiano:

“Quale accordo può esistere tra il tempio di Dio e gli idoli? Perché noi siamo il tempio del Dio vivente. Come Dio ha detto:

Vivrò con loro

e cammina tra loro,

e sarò il loro Dio,

e saranno il mio popolo ".

Quindi esci di mezzo a loro

ed essere separati, dice il Signore.

Tocca niente di sporco,

e ti riceverò ”. (2 Cor.6: 16-17)

Il tuo corpo è il nuovo tempio. Come seguace di Cristo, lo Spirito di Dio dimora in te. Questo è il motivo per cui Dio ci chiama a "uscire da loro e separarci". Non ci sta dicendo di non amare, siamo chiamati ad amare i non credenti (1 Piet. 2:12). Dio ci chiama ad amarlo più di quanto amiamo il nostro desiderio di una relazione. Ci sta chiamando per essere un luogo di culto.

Questa è una chiamata per riconsiderare la tua visione di Dio e degli appuntamenti. Dio si prende cura delle nostre relazioni perché si preoccupa per noi. Si preoccupa della nostra purezza perché è questo che ci tiene in una relazione con Lui! La nostra santità predica il Vangelo più forte delle nostre parole. Il gioco disuguale ostacola il nostro cammino con Dio - l'unica cosa di cui abbiamo bisogno più di ogni altra cosa.

Se sei già sposato con un non credente, la Bibbia parla dei tuoi prossimi passi. Inizia leggendo 1 Corinzi 7. Domande? Email Phylicia su

Phylicia Masonheimer blog al Phylicia Delta, dove insegna alle donne come predicare il Vangelo con le loro vite: proclamare Gesù nel lavoro, nell'amore e nella casa. Il suo eBook Christian Cosmo viene lanciato il 1 ° marzo 2017.

Articoli Interessanti