Chi erano i 12 discepoli e cosa dovremmo sapere di loro?

Fu in quel momento che andò a pregare sulla montagna e trascorse l'intera notte in preghiera a Dio. E quando venne il giorno, chiamò a sé i suoi discepoli e ne scelse dodici, che nominò anche apostoli. (Luca 6: 12-13)

Dodici uomini hanno risposto alla chiamata. Erano ebrei, gente comune senza istruzione e semplici uomini di fede che rinunciavano a essere seguaci di Cristo. Gesù ha trascorso tre anni ad addestrare questi uomini a diventare leader. Il piano di Gesù era di far sì che i discepoli prendessero il controllo e portassero avanti il ​​lavoro che aveva iniziato.

I dodici discepoli (apostoli): chi erano?

Non mi hai scelto. Ho scelto te. (Giovanni 14:16)

Ora i nomi dei dodici apostoli sono questi: il primo, Simone, che si chiama Pietro, e Andrea, suo fratello; e Giacomo, figlio di Zebedeo, e Giovanni, suo fratello; Filippo e Bartolomeo (Natanaele); Thomas e Matthew l'esattore delle tasse; James, figlio di Alphaeus (James the Less) , e Thaddaeus (Judas, figlio di James) ; Simone lo Zelote e Giuda Iscariota, colui che lo tradì. (Matteo 10: 2-4, enfasi aggiunta)

Pietro e Andrea

E disse loro: "Seguitemi, e vi renderò pescatori di uomini". (Matteo 4:19)

Pietro e Andrea - Figli di Giovanni, nacquero a Betsaida. In seguito si stabilirono in una casa insieme nella città di Cafarnao. Erano pescatori e lavoravano insieme a James e John. Erano compagni e probabilmente si conoscevano da anni.

Pietro e Andrea furono i primi seguaci di Giovanni Battista. Fu Andrew a presentare per la prima volta suo fratello maggiore Pietro a Gesù quando furono nel deserto con Giovanni. (Giovanni 1: 40-42) Si pensa che diventarono seguaci spirituali di Gesù in questo momento. Una volta che Pietro fu presentato a Gesù, lasciarono Giovanni e divennero seguaci di Cristo.

Foto per gentile concessione: Unsplash / Jonas Jacobsson

1. Peter

Conosciuto anche come Simon, Simon Peter o Cephas (Rock), Peter era un capo socievole, naturale, e un portavoce ovvio per i dodici. Il nome di Pietro è menzionato molto più nel Nuovo Testamento di qualsiasi altro discepolo. Era il maggiore dei due fratelli e l'unico discepolo sposato. (Luca 4:38) Sua moglie era conosciuta per viaggiare con lui quando era in missione. (1 Cor.9: 5) Il suo compito era di portare il Vangelo alla circoncisa. (Gal.2: 7)

Pietro è noto per aver negato Cristo tre volte dopo che Cristo fu arrestato. Dopo il suo arresto molti anni dopo, chiese di essere crocifisso a testa bassa. Non credeva di essere degno di essere crocifisso allo stesso modo del suo Signore. Morì martire a Roma durante il regno di Nerone. Alcuni ipotizzano più o meno nello stesso periodo in cui Paul viene decapitato.

2. Andrew

Un discepolo di Giovanni Battista, Andrea e Giovanni, il Figlio di Zebedeo erano presenti quando Giovanni Battista disse: "Ecco, l'agnello di Dio!" (Giovanni 1:35) Andrea fu il primo a seguire Gesù e il suo entusiasmo era evidente quando il suo desiderio di presentare suo fratello maggiore a Gesù rivelò ciò che era già nel suo cuore: un profondo amore per Dio.

Non era una persona dominante accanto a suo fratello schietto. Era un predicatore appassionato e ha condiviso il Vangelo con audacia ed è stato un importante contributo alla chiesa primitiva.

Andrew è morto come un martire. Ha affrontato la crocifissione con audacia e coraggio. Disse: “Oh, croce benvenuta e bramata! Con una mente volenterosa, gioiosa e desiderosa, vengo da te, essendo uno studioso di Lui che ti ha appeso, perché sono sempre stato il tuo amante e bramo di abbracciarti. ”

Giacomo e Giovanni — Figli di Zebedeo

Vi sono prove che Zebedeo fosse un uomo ricco. Era in grado di assumere abbastanza dipendenti per aiutarlo nella sua attività di pesca. (Marco 1:20). Nelle Scritture, James è elencato davanti a suo fratello minore Giovanni, eppure rimane un po 'oscuro, tranne per il fatto che fa parte dei tre interiori di Gesù. Giovanni è molto più all'avanguardia di ciò che sta accadendo durante i tre anni di allenamento con Cristo. James e John erano entrambi noti per essere uomini di intensa passione e fervore. Per questo motivo Gesù li soprannominò i Figli del Tuono. (Marco 3:17)

3. James

James è il fratello maggiore di John. È una parte piuttosto tranquilla della squadra di discepoli in quanto non leggiamo molto su di lui nelle Scritture. Come parte dei "tre interiori" di Gesù gli fu permesso di essere presente insieme a Pietro e Giovanni quando Gesù risuscitò dalla figlia di Giairo (Marco 5:37), assistendo alla trasfigurazione di Gesù sul Monte degli Ulivi (Matteo 17: 1), ed era nel Giardino del Getsemani con Gesù. (Marco 14:33)

James fu il primo discepolo ad essere martirizzato (fu decapitato) e l'unico discepolo ad avere il loro martirio registrato nelle Scritture. (Atti 12: 1-3)

4. Giovanni

Conosciuto come il "discepolo che Gesù amava", faceva anche parte dei tre interiori. (Giovanni 3:23) Scrisse gran parte del Nuovo Testamento — Il libro di Giovanni, 1, 2 e 3 Giovanni, e il libro dell'Apocalisse. Scrisse più sull'amore di qualsiasi altro autore del Nuovo Testamento. La sua vicinanza a Gesù gli ha insegnato molto sull'amore.

Fu esiliato nell'isola di Patmos sotto Domiziano, ma dopo la sua morte, a Giovanni fu permesso di tornare a Efeso dove governò le chiese in Asia fino alla sua morte intorno al 100 d.C.

5. Filippo

“Il giorno dopo si propose di andare in Galilea e trovò Filippo. E Gesù gli disse: Seguimi. ” (Giovanni 1:43)

Cosa sappiamo di Filippo? Quasi niente. Sebbene sia ebreo, lo conosciamo solo con il suo nome greco, Filippo. Un cuore per l'evangelizzazione, era ansioso di dire a Natanaele l'Uno predetto da Mosè e che i profeti erano stati trovati. (Giovanni 1:45) Erano compagni intimi e forse studiavano insieme l'Antico Testamento.

Filippo fu lapidato e crocifisso a Hierapolis, Frigia.

6. Natanaele

Conosciuto anche come Bartolomeo, Natanaele veniva da Cana in Galilea. (Giovanni 21: 2) Ha espresso alcuni pregiudizi locali su Nazaret. (Giovanni 1:46) Gesù riconobbe quanto sinceramente il suo amore per Dio fosse fin dall'inizio quando disse: "Ecco, un israelita davvero, in cui non c'è inganno!" (Giovanni 1:47)

Natanaele potrebbe aver predicato in India e tradotto il libro di Matteo nella loro lingua. Fu picchiato, crocifisso e decapitato. Morì da martire mentre prestava servizio al popolo di Albinopoli, in Armenia.

Jesus Chose Ordinary Men

Quello che sappiamo essere vero su Gesù è che ha scelto uomini ordinari e non raffinati. Erano i più comuni dei comuni. Venivano da zone rurali, agricoltori e pescatori. Cristo passò di proposito sugli uomini d'élite, aristocratici e influenti della società e scelse principalmente gli uomini dalla feccia della società. È sempre stato così nell'economia di Dio. Esalta gli umili e depone coloro che sono orgogliosi.

Mentre Gesù proseguiva da lì, vide un uomo chiamato Matteo, seduto nella cabina dell'esattore delle tasse; e gli disse: Seguimi! E si alzò e Lo seguì. (Matteo 9: 9)

7. Matthew

Levi, il figlio di Alphaeus, Matthew era un esattore delle tasse - il popolo più disprezzato di tutto Israele. Erano noti per aver preso soldi extra dal popolo di Israele per pagare i romani e per riempirsi le tasche.

Poi accadde che mentre Gesù si adagiava al tavolo della casa, ecco, molti esattori delle tasse e peccatori vennero e stavano cenando con Gesù e i Suoi discepoli; poiché ce n'erano molti e lo seguivano. Quando gli scribi del fariseo videro che stava mangiando con i peccatori e gli esattori delle tasse, dissero ai suoi discepoli: Perché sta mangiando e bevendo con esattori e peccatori? E ascoltando ciò, disse loro Gesù, non sono quelli che sono in salute che hanno bisogno di un medico, ma quelli che sono malati; Non sono venuto per chiamare i giusti, ma i peccatori. (Marco 2:16)

Matteo portò il Vangelo in Etiopia ed Egitto. Hircanus il re lo fece uccidere con una lancia.

8. Thomas

Di solito soprannominato "Dubito di Tommaso", Tommaso era anche chiamato Didimo, che significa Il Gemello (anche se un fratello gemello o una sorella non è mai menzionato nella Bibbia.) Era un chiaro scettico al punto da essere conosciuto come un pessimista. Nessun dettaglio è fornito di Tommaso nei primi tre Vangeli oltre alla menzione del suo nome. La prima menzione di Giovanni di Tommaso è in Giovanni 11:16. Lazzaro era morto e i discepoli temevano per la vita di Gesù e di se stessi se dovessero tornare a Betania. Thomas parla: "Andiamo anche noi, affinché possiamo morire con Lui". (Giovanni 11:16 NASB) Qui vediamo la qualità del carattere del coraggio e della lealtà a Cristo, una qualità non spesso attribuita a Thomas.

La sua devozione a Cristo viene ulteriormente dimostrata quando Gesù disse ai discepoli che sarebbe andato via e avrebbe preparato un posto per loro. “E sai come sto andando. Thomas gli disse: Signore, non sappiamo dove stai andando, come facciamo a sapere la strada? ”(Giovanni 14: 4-5) Thomas non voleva essere lasciato indietro. E poi l'amore di Thomas per Gesù e il suo desiderio di vedere e toccare prima che credesse e poi il suo dichiarato , "Mio Signore e Mio Dio!" (Giovanni 20:28)

La tradizione suggerisce fortemente che Thomas abbia fondato la chiesa cristiana in India. Alcuni suggeriscono di essere stato investito da una lancia che lo uccise, ironicamente, simile a Gesù trafitto da una lancia.

9. Giacomo il Meno

È il figlio di Alphaeus (Luca 6:15). Il nome di sua madre è Mary (Marco 15:40) e ha un fratello di nome Joseph (Matteo 27:56). Tranne qualche dettaglio sulla sua famiglia, non c'è nulla di più citato in lui nelle Scritture. Forse è per questo che viene indicato come James the Less in Marco 15:40 . Ciò che è importante ricordare è che, sebbene James fosse in qualche modo sullo sfondo, fu scelto da Gesù come uno dei dodici discepoli. Fu addestrato e usato da Cristo in modo potente per promuovere il Regno di Dio. Era un prezioso membro del team.

La tradizione dice che fu crocifisso nel Sinai o forse lapidato a morte a Gerusalemme.

10. Simone lo Zelote

Simon era probabilmente un attivista politico nei suoi anni più giovani. Perché Gesù dovrebbe scegliere qualcuno con questo background?

“È sorprendente che Gesù scelga un uomo come Simone come apostolo. Ma era un uomo di feroci lealtà, straordinaria passione, coraggio e zelo. Simone aveva creduto alla verità e aveva abbracciato Cristo come suo Signore. L'entusiasmo infuocato che una volta provava per Israele era ora espresso nella sua devozione a Cristo ”. -Dodici uomini ordinari

C'è qualche speculazione su cosa è successo a Simon. La tradizione dice che dopo aver predicato sulla costa occidentale dell'Africa, Simone andò in Inghilterra dove finì per essere crocifisso nel 74 d.C.

11. Giuda, figlio di Giacomo

L'undicesimo nome nella lista dei discepoli è Giuda. Conosciuto anche come Giuda, Taddeo e Lebbaeo, Giuda visse nell'oscurità come uno dei Dodici. Fece una domanda a Gesù in Giovanni 14:22, "Signore, perché ti rivelerai solo a noi e non al mondo in generale?" Giuda sembrava eccessivamente preoccupato per questa domanda. Cristo rispose dicendo che si sarebbe rivelato a chiunque Lo amasse.

La più antica tradizione dice che Giuda, figlio di Giacomo, pochi anni dopo la Pentecoste, portò il Vangelo a nord di Edessa. Lì guarì il re di Edessa, Abgar. Lo storico Eusebio disse che gli archivi di Edessa contenevano la visita di Giuda e la guarigione di Abgar (i registri sono stati ora distrutti). Il simbolo tradizionale di Giuda è un club e la tradizione dice che fu clubbato a morte per la sua fede.

12. Giuda Iscariota

Gesù rispose loro: "Io stesso non ho scelto voi, i dodici, eppure uno di voi è un diavolo?" Ora intendeva Giuda, figlio di Simone Iscariota, perché lui, uno dei dodici, lo avrebbe tradito. (Giovanni 6: 70-71)

Il traditore. Non si sa nulla del passato di Giuda. Il suo incontro e la sua chiamata da parte di Gesù non sono registrati nelle Scritture. Non era della Galilea - si sa molto. Ovviamente divenne un seguace e rimase con Gesù per tre anni. Diede a Cristo tre anni della sua vita, ma certamente non gli diede il suo cuore, e Gesù lo sapeva. Giuda ha tradito Gesù per trenta pezzi d'argento. (Matteo 26:15)

“Gli altri undici apostoli sono tutti un grande incoraggiamento per noi perché esemplificano come le persone comuni con carenze tipiche possano essere usate da Dio in modi insoliti e straordinari. Giuda, d'altra parte, si pone come un avvertimento sul potenziale malvagio di disattenzione spirituale, opportunità sprecata, lussuria peccaminosa e durezza del cuore. Qui c'era un uomo che si avvicinava tanto al Salvatore quanto umanamente è possibile essere. Godeva di tutti i privilegi che Cristo offre. Conosceva intimamente tutto ciò che Gesù insegnava. Eppure rimase incredulo e andò in un'eternità senza speranza. ”Dodici uomini ordinari


Allyson Holland è un blogger di lifestyle. Scrive per The Mighty.com, Publishous.com e PublishousNow.com. È stata autrice ospite di Bible.org. Lei e John sono sposati da 30 anni e hanno cinque figli. Servono insieme come leader in Re-Engage presso la Watermark Community Church, Dallas, Texas. Ally soffre di RSD / CRPS. È appassionata dell'opera redentrice di Dio nella vita di coloro che soffrono di dolore fisico ed emotivo. Ally è un ex direttore del ministero delle donne ed ex membro del consiglio del ministero Thrive. Puoi connetterti con Ally su Facebook, Twitter, Instagram e Pinterest.


Questo articolo fa parte della nostra serie People from the Bible con i nomi e le figure storiche più noti della Scrittura. Abbiamo compilato questi articoli per aiutarti a studiare coloro che Dio ha scelto di metterci davanti come esempi nella Sua Parola. Possano le loro vite e le loro passeggiate con Dio rafforzare la tua fede e incoraggiare la tua anima.

Chi era Melchizedek e perché era così importante?

Jael nella Bibbia: 5 potenti lezioni della sua storia

4 cose che potresti non sapere di Abramo nella Bibbia

5 cose da sapere su Luca della Bibbia

20 fatti che potresti non conoscere Mosè dalla Bibbia

La storia biblica della regina Ester

La vita di Ruth - 5 lezioni di fede essenziale

6 cose che non sapevi di Paolo dalla Bibbia

Giovanni Battista: 6 potenti verità dalla sua vita

3 cose che non sapevi di Maria (madre di Gesù)

La storia della Bibbia di Giuseppe

Chi era Pietro nella Bibbia e perché era così importante?

I limiti di Satana in questo mondo

Storia di Noè: 10 verità teologiche

Chi erano i 12 discepoli di Gesù?

La storia biblica di Elia

La storia della Bibbia di Giobbe

SUCCESSIVO: 4 semplici strategie di lettura della Bibbia per chi lascia il piano di lettura

Scelti dall'editore

  • 5 belle lezioni per i genitori che soffrono di depressione
  • 10 cricche che esistono in ogni chiesa


Articoli Interessanti