Cosa significa il verso "La fede viene dall'udito"?

Che cos'è la fede e come viene dall'udire? Ebrei 11 risponde così meglio:

"Ora la fede è la certezza delle cose sperate, la convinzione di cose che non si vedono."

Fede in Dio significa credere e confidare nella più grande speranza - che Dio sia diventato uomo, abbia vissuto una vita perfetta, sia morto una morte sacrificale per i tuoi peccati e sia risuscitato alla gloria in modo che tu possa avere la vita eterna con il potere trasformante del Santo Spirito. Michael Ramsden con azioni RZIM.org,

È in questo modo che lo scrittore di ebrei parla della fede in Dio. La fede è sapere che Dio è reale e che puoi fidarti delle promesse di Dio. Non puoi fidarti di qualcuno che non c'è, né puoi fare affidamento su qualcuno le cui promesse non sono affidabili. Questo è il motivo per cui la fede viene discussa come sostanza delle cose sperate e come prova di cose non viste. Entrambe le parole portano con sé un senso di realtà. La nostra speranza non è un pio desiderio. La fede non rende Dio reale. Al contrario, la fede è la risposta a un vero Dio che vuole essere conosciuto da noi ”.

Paolo si rivolge all'ascolto di Dio che parla in Romani 10:17, " Quindi la fede viene dall'udire e dall'udire attraverso la parola di Cristo " (ESV, grassetto enfasi aggiunta)

Cosa significa "La fede viene ascoltando" nella Bibbia?

La Bibbia dello studio ESV spiega il versetto 17,

“Paul riassume ora l'argomento finora. Si può arrivare alla fede solo ascoltando il Vangelo, e il messaggio specifico che deve essere ascoltato è la parola di Cristo, cioè la buona notizia di Gesù Cristo come Salvatore crocifisso e risorto ”.

Romani 8:33 ci ricorda che è Dio che giustifica, quindi la fede non è qualcosa che possiamo realizzare da soli. Se potessimo raggiungere e credere in noi stessi, saremmo in grado di salvarci e questo contraddice la Scrittura e il nostro bisogno del Salvatore.

Secondo la Lutheran Study Bible English Standard Version (ESV), il significato dell'udito include “l'atto dell'udito, l'orecchio o il messaggio ascoltato. Il messaggio è qui il significato. ”(Romani 10:17 Commentary p 1930). L'orecchio riceve il messaggio del vangelo di Gesù Cristo e, attraverso la potenza dello Spirito Santo, la fede inizia nell'ascoltatore. È così semplice? Se è così, perché non ci sono più persone che credono? Qual è il problema oggi?

I cristiani a volte fraintendono ciò che la fede significa

Alcuni cristiani non comprendono il significato della fede, perché il messaggio del Vangelo viene annegato nel mondo e non solo dai non credenti. All'interno delle nostre chiese, alcuni pastori si concentrano sui meriti delle buone opere e non riescono a proclamare la buona notizia che Gesù Cristo è morto per i peccatori, prendendo la loro punizione per il peccato, offrendo perdono e portandoli a nuova vita. Quando viene ascoltato attraverso questo annuncio, il significato della fede diventa chiaro per l'ascoltatore. La fede è fiducia non nella nostra capacità di fare buone opere ma nell'opera meritoria di Gesù Cristo sulla croce.

Molti giacciono morti nei loro peccati, mentre vivono sulla terra, perché il messaggio del Vangelo è stato trascurato oggi nelle chiese. Molte congregazioni ascoltano il rumore di opere, opere e opere! La chiesa per molti aspetti è diventata un business costruito sul retro dei membri. E il gregge si dispera perché sono oppressi da programmi e opere ma non hanno ascoltato il messaggio vivificante che Gesù Cristo "è apparso una volta per tutte alla fine dei secoli per mettere via il peccato con il sacrificio di se stesso" (Ebrei 9: 25). Questa enfasi sulle opere sulla grazia non è nuova. In realtà, è la lotta in corso della chiesa nel mondo.

Il Vangelo ci consente di comprendere il significato della fede

Perché una persona dovrebbe invocare Dio se non si aspetta di avere sue notizie? Ma non tutti quelli che chiamano sentiranno. Alcuni non invocano la fede, la fede in Cristo, ma credono nel loro giusto sforzo. Gesù fa questo esempio in Luca 18: 9-14 tra il fariseo e il pubblicano. Il peccatore chiama con fede; il fariseo fa appello al proprio merito. Il peccatore languisce nel trovare "la giustizia di Dio ... rivelata dalla fede per la fede" (Romani 1:17) come mezzo per la salvezza. Il fariseo crede erroneamente nella propria giustizia come mezzo per la salvezza.

La croce di Cristo ha adempiuto il piano di salvezza di Dio per il mondo. Chi ascolta questo messaggio e lo riceve capisce il significato della fede. Sanno che la fede è un dono di Dio e che la salvezza è la grazia di Dio riversata nei cuori di chi ascolta attraverso il potere dello Spirito Santo. Possiamo dire con certezza: "Dio ci dà la fede come un dono, attraverso il quale la giustizia di Cristo ci è accreditata (Efesini 2: 8-9) e i nostri peccati sono perdonati (Romani 3: 22-24)" (Le scuse del Confessione di Augusta, Philip Melanchthon, 95, Concordia: The Lutheran Confessions).

La fede viene ascoltando il Vangelo di Gesù Cristo

Osserva attentamente Efesini 2: 8-9, “Perché per grazia sei stato salvato mediante la fede. E questo non è il tuo stesso fare; è un dono di Dio, non un risultato di opere, in modo che nessuno possa vantarsi ”.

Quando ascoltiamo il vangelo di Gesù Cristo proclamato, sappiamo che “la fede è quella stessa giustizia attraverso la quale siamo considerati giusti davanti a Dio. Questo non perché la fede è un'opera degna di per sé. È perché la fede riceve la promessa mediante la quale Dio ha dichiarato che, per l'amor di Dio, desidera mostrare favore a coloro che credono in Lui, o perché Dio sa che Cristo Gesù è stato "reso nostra saggezza, giustizia, santificazione e redenzione" ( 1 Corinzi 1:30). ”(Ibid, Le confessioni luterane)

Solo attraverso la predicazione del Vangelo la fede può venire dall'ascolto. E i fedeli hanno bisogno di pregare affinché i ministri del Vangelo siano inviati nel mondo in modo che il peccatore possa essere risuscitato in Cristo attraverso il potere dello Spirito Santo.

Commento di Martin Lutero su Romani 10

Martin Lutero ha affrontato questo problema nel suo commento ai Romani, "Quelli non possono predicare la Parola divina ed essere messaggeri di Dio che non ha inviato e ai quali non ha affidato la sua Parola". Spiegazione del versetto 10:15 "Quanto sono belli i piedi di coloro che predicano il vangelo della pace "Lutero scrive:" La parola "bello" significa purezza, poiché (che predicano il vangelo della pace e portano felice marea delle cose buone) non proclamano il Vangelo a proprio vantaggio o a causa della vana gloria, poiché questo accade qua e là oggi. Predicano unicamente dall'obbedienza a Dio e per il bene della salvezza dei loro ascoltatori. Ma la parola ebraica significa anche ciò che è adorabile e piacevole. Pertanto, il significato dell'espressione è: 'Per coloro che sono sotto la Legge, il messaggio del Vangelo è adorabile e desiderabile. La Legge rivela davvero il peccato, rende colpevole il peccatore e riempie la sua coscienza di paura; il Vangelo, tuttavia, proclama a coloro che sono stati terrorizzati dalla guarigione desiderata ”(151).

Nel suo contesto, "la fede viene dall'ascolto" significa che i chiamati ministri del Vangelo devono essere diligenti nel proclamare il messaggio in modo che coloro che sono morti nel peccato sentano la verità dell'opera espiatoria di Cristo sulla croce e siano salvati da Dio.

Il messaggio determina se ascoltiamo o no

L'altro giorno di pratica ho spiegato ai miei giovani ginnasti l'ordine in cui dovevano ruotare attraverso ogni stazione di abilità. Poi ho chiesto: "Hai qualche domanda?" Scosse la testa no. "Capisci la rotazione?" Le loro teste oscillarono su e giù.

Ero fiducioso. Forse questa volta avevano ascoltato le mie istruzioni e le avrebbero ascoltate. Dopo un momento, tuttavia, le mie speranze sono state deluse. Due ginnaste si mossero nella direzione opposta alla rotazione. Chiaramente, non avevano sentito le istruzioni. Non avevano ricevuto il mio messaggio. Non avevano osservato la direzione dei loro compagni di squadra e ne seguì il caos. Gli altri atleti li chiamarono, ma le ginnaste erranti continuarono a muoversi contro i loro compagni di squadra. Dopo alcuni istanti li ho fermati, li ho girati e ho mostrato loro la loro prossima stazione.

Quasi ogni giorno in palestra penso a questo passaggio, "[Hanno] occhi per vedere, ma non vedere, [hanno] orecchie per sentire, ma non per sentire ..." (Ezechiele 12: 2). Chiunque lavori con i bambini comprende la sfida di aiutarli a imparare ad ascoltare. Per questo motivo, tutti coloro che lavorano con le persone comprendono la sfida di aiutarli a imparare ad ascoltare. Tutti abbiamo un udito selettivo. Se il messaggio ci piace da un'altra persona, lo riceviamo. Se non ci interessa il messaggio, lo ignoriamo. Nella maggior parte dei casi, il messaggio determina se ascoltiamo davvero.

Anche se ascoltare ciò che i capi, i colleghi, i coniugi, gli amici e gli altri ci dicono è fondamentale, ciò che è più importante è ascoltare ciò che Dio ci parla attraverso la Sua Parola.

Pete Briscoe con Crosswalk's Experiencing LIFE Today scrive devozionali,

Che cos'è dunque la fede? È una decisione della volontà di agire su ciò che la mente crede sia vero. La mente legge qualcosa nelle Scritture e nel nostro spirito lo Spirito Santo dice: "Sì, è vero", e noi diciamo "Sì, è vero", e quindi nella nostra volontà facciamo una scelta per uscire da quella verità. Quel passo è la fede. Non c'è potere nella fede stessa. Il potere si trova nell'oggetto della fede: Gesù Cristo.

Possa Gesù essere l'oggetto della tua fede oggi e ogni giorno, e possa condividere le buone notizie su di Lui il più spesso possibile.

CORRELATO: Come metto la mia fede in Dio?

Denise Larson Cooper ha una passione per Gesù Cristo e l'insegnamento delle Scritture. È autrice di tre libri di devozione: La vita è una metafora, Giorni ordinari con un Salvatore straordinario e Godnesia: tenere a mente Dio ogni giorno. Copre il podcast devozionale quotidiano Ordinary Days. È un'avida camminatrice e insegna diversi studi biblici in piccoli gruppi e la scuola domenicale. Si è laureata al Seminario teologico di Asbury con un Master in Divinità. È una moglie, madre di due figlie cresciute e attualmente lavora come allenatrice di ginnastica.


Questo articolo fa parte della nostra più ampia libreria di risorse di frasi e citazioni di versi biblici popolari. Vogliamo fornire articoli di facile lettura che rispondano alle tue domande sul significato, l'origine e la storia di versetti specifici nel contesto delle Scritture. Speriamo che questi ti aiuteranno a comprendere meglio il significato e lo scopo della Parola di Dio in relazione alla tua vita di oggi.

"Pregare incessantemente"

"Fearfully and Wonderfully Made"

"La fede senza le opere è morta"

"Confida nel Signore con tutto il tuo cuore"

"Tutte le cose lavorano insieme per il bene"

"Sii forte e coraggioso"

"Addestra un bambino nel modo in cui dovrebbe andare"

"Ama il tuo prossimo come te stesso"

"Prendi ogni pensiero in cattività"

"Non avere paura"

"Dio è amore"

"Occhio per occhio"

"Lupo vestito da pecora"

"Posso fare tutto attraverso Cristo"

"Il Signore è il mio pastore"

Crediti fotografici in ordine di apparizione: © Unsplash.com / AndreHunter, © Thinkstock / aradaphotography, © Unsplash / DebbyHudson, © Unsplash / AaronBurden, © Unsplash / MarinaVitale, © Pixabay / Tama66, © Unsplash / AlexBlajan

Articoli Interessanti