15 modi per osservare la Settimana Santa con la tua famiglia

Nota del redattore: questa è la parte II di una serie dedicata alla celebrazione della Quaresima e della Pasqua. Per leggere la parte I, clicca qui.

Le tradizioni - in particolare quei bambini che possono vedere, sentire, sentire, annusare e gustare - forniscono impressioni vivide su cui i genitori possono costruire anno dopo anno. Ce ne sono molti che arricchiranno la celebrazione della tua famiglia di quello che potrebbe essere chiamato più accuratamente il Giorno della Resurrezione. Scegli alcuni da questa raccolta, condividi il loro significato con le parole che i tuoi figli capiranno e mantieni quelli che ti piacciono come parte dell'eredità pasquale della tua famiglia.

settimana Santa

11) Resurrection Eggs (TM): un cartone di uova riempito con una dozzina di uova di plastica, ognuna contenente un simbolo della Settimana Santa. Accompagnato da dodici brevi lezioni a misura di bambino. Creali tu stesso con le indicazioni da //www.rainbowcastle.org/resurrectioneggs.html o ordina dai ministeri di FamilyLife.

12) Domenica delle Palme: se la tua chiesa non fa molto della Domenica delle Palme, potresti prendere in considerazione solo una volta di frequentarne una. Per una celebrazione a casa, leggi insieme Matteo 2: 1-11. Se hai una famiglia numerosa o qualche amico, puoi mettere insieme i costumi e recitare l'arrivo di Gesù a Gerusalemme.

13) Semi: i semi offrono un chiaro messaggio ai bambini del potere della nuova vita. Riposare le metà del guscio d'uovo riempite di terra in cartone per uova. Pianta una calendula, una petunia o un seme di pompelmo in ciascuna (o anche un seme di erba per risultati più rapidi). Posizionare in una finestra soleggiata.

14) Musei d'arte: la Passione di Cristo è il soggetto più ritratto degli artisti occidentali. Se vivi in ​​un'area metropolitana, una visita al tuo museo d'arte locale può far riflettere molto la tua famiglia.

15) Pulizia della casa: il mercoledì della Settimana Santa è stato un giorno tradizionale in molti paesi per la pulizia della casa - dall'usanza ebraica di pulire prima della Pasqua ebraica.

16) Pasqua: ogni anno vengono attratti più cristiani per celebrare la Pasqua, la festa che commemora la partenza degli israeliti dalla schiavitù (Esodo 12). Gesù era venuto a Gerusalemme per festeggiare ed era stato crocifisso nel giorno di Pasqua. È il compimento di questa tradizione, come nostro agnello pasquale. Per ulteriori informazioni su come collegare l'Antico e il Nuovo Testamento in questo modo, visitare Introduzione a un Seder cristiano: recuperare la Pasqua per i cristiani.

17) Lavaggio dei piedi: questo evento di giovedì santo parla in modo esauriente del desiderio di Gesù di servire noi. Leggi Giovanni 13. Avvolgi un asciugamano intorno alla vita, come fece Gesù, e lava i piedi dei tuoi figli. Le tue vite potrebbero non essere più le stesse.

Buon venerdì

18) Tre ore: osserva la crocifissione di Gesù leggendo insieme il racconto biblico. Canta vecchi inni della Crocifissione e della Croce: "Eri lì quando hanno crocifisso il mio Signore?" "La vecchia croce robusta", "Quando rivedo la meravigliosa croce". La maggior parte delle chiese cattoliche offrono Stazioni della Croce, quattordici placche che circondano il pareti interne che raffigurano le ultime ore della vita di Gesù. Potresti voler visitare e contemplare questi, uno per uno.

19) Hot Cross Buns: tariffa tradizionale del Venerdì Santo per la famiglia da preparare e mangiare insieme.

Sabato della settimana santa

20) The Passion: guarda la rappresentazione di Mel Gibson delle ultime ore di Gesù con i bambini più grandi (attenzione: violenza grafica ma realistica). Se i tuoi figli sono più piccoli, Se i tuoi figli sono più piccoli, guarda il film evangelico realizzato a meraviglia del Jesus Film Project, scritto solo con le parole del Vangelo di Luca.

Domenica di Pasqua

21) Saluto di Pasqua: salutatevi con "Alleluia, il Signore è risorto!" E rispondete "È risorto davvero!"

22) Servizio Sunrise: partecipa a uno offerto da una chiesa o scala una collina con la tua famiglia, adora insieme e condividi una colazione da picnic.

23) Musica speciale: ascolta insieme lo spostamento di Sandi Patti “Was it a Morning Like This?” Ascolta di nuovo. Parla di come deve essere stato sentire vedere il nostro Signore risorto. Qualcuno che l'ha visto è mai stato lo stesso? Gesù disse che coloro che credono senza aver visto sono benedetti (Giovanni 20:29).

24) Nuovi vestiti: i nuovi convertiti venivano tradizionalmente battezzati a Pasqua, indossando nuovi abiti bianchi per simboleggiare la loro nuova vita. Se la tua famiglia ha nuovi abiti pasquali, condividi con i tuoi figli da dove proviene questa tradizione.

Da qualche parte nella celebrazione di Pasqua, potresti colorare le uova e visitare i parenti. Le uova quindi possono diventare un modo sottile di condividere la Buona Novella di Gesù Cristo. Come i semi, le uova sono molto un simbolo di nuova vita. Tradizionalmente erano anche un simbolo della gioia pasquale perché erano oggetti proibiti durante la Quaresima. Al giorno d'oggi, tinti di portarli dalla nonna per una caccia annuale alle uova di Pasqua (come ogni anno fa la nostra famiglia), possono portare tutti i tipi di messaggi gioiosi.

Condividi con parenti e amici che non credono che cosa farà la tua famiglia per Pasqua quest'anno - forse l'anno prossimo si uniranno.

Qualunque tradizione tu mantenga, ricorda che per i credenti la Pasqua è una celebrazione che non finisce mai.


Rendilo reale per i più piccoli

I bambini piccoli non sono pensatori astratti. Per imparare, hanno bisogno di vedere. Esperienze come semi in crescita o bulbi danno loro un'immagine concreta, fornendo un ponte al concetto astratto di nuova vita.

Diorama pasquale

Libri con molte immagini sono un must per i bambini per capire la morte e la risurrezione di Gesù. Per i bambini in età prescolare, andate piano con gli eventi tortuosi che portano alla Crocifissione in quanto potrebbero essere troppo intensi e sconvolgenti. Concentrati sulla tomba: trovarla vuota contiene molto dramma per i bambini.

Per ancora più eccitazione, rendi la storia tridimensionale.

Usando argilla o cartapesta, costruisci una tomba e una pietra. Crea una scena, semplice o elaborata come desideri, del luogo di sepoltura di Gesù. Crea o guarda attraverso la scatola dei giocattoli le figure di plastica per rappresentare Gesù e le guardie. Avvolgi Gesù in un sudario (la garza dall'armadietto dei medicinali è perfetta), posizionalo venerdì nella tomba. Rotola la pietra di fronte all'apertura della tomba, usando le vocalizzazioni appropriate per mostrare quanto sia pesante. Adesso posiziona le guardie di fronte. Nessuno deve toccare la pietra, anche se con l'aiuto dei bambini le guardie possono marciare avanti e indietro per allungare le gambe.

La mattina di Pasqua i bambini dovrebbero scoprire che durante la notte la pietra è stata rotolata via. Le guardie giacciono fuori dalla tomba, il sudario è all'interno, ma Gesù non c'è più!

Leggi il racconto biblico che si adatta all'età dei tuoi figli o ai limiti di attenzione: alcuni vangeli hanno più informazioni di altri. Quindi "scopri" la figura di Gesù nelle vicinanze. Ora le parole hanno un significato: "È risorto!" "È risorto davvero!"


Barbara Curtis ha 12 figli - tra cui tre figli adottivi con sindrome di Down - e 10 nipoti finora. È anche un'autrice pluripremiata con nove libri e oltre 800 articoli in pubblicazioni stampate tra cui Focus sulla famiglia, Guideposts, Christian Parenting Today e The Washington Times.

Barbara è un oratore popolare a MOPS ed eventi femminili, nonché conferenze di scrittori. Online la puoi trovare su MommyLife e Mommy, Teach Me! .

Articoli Interessanti