Una preghiera per i bombardamenti dello Sri Lanka

Quasi 300 persone sono state uccise e circa 500 ferite in tutto lo Sri Lanka a seguito di sei attentati suicidi nelle chiese e negli hotel di domenica. Secondo la BBC, 24 persone sono state arrestate dopo che sei attentatori suicidi sono entrati in tre chiese e tre hotel nell'attacco della domenica di Pasqua. Secondo quanto riferito, non si sa ancora chi sia il responsabile dell'attacco, ma Fox News riferisce che le autorità credono che l'attacco sia stato condotto da un "gruppo estremista estremista radicale" chiamato National Thowheed Jamath.

Secondo la BBC, i primi rapporti di un'esplosione arrivarono intorno alle 8:45 ora locale, e altre cinque esplosioni ne seguirono rapidamente l'esempio. Tre chiese, una a Negombo, una a Batticaloa e una nel quartiere Kochchikade di Colombo, furono tutte prese di mira durante i servizi pasquali. Anche gli hotel Shangri-La, Kingsbury e Cinnamon Grand - tutti e tre considerati hotel di lusso - furono attaccati.

La polizia è stata in grado di sequestrare altre tre bombe, riferisce la BBC. Le autorità hanno effettuato due raid - uno a Dehiwla e uno a Colombo - dove hanno trovato due bombe. Tre ufficiali furono uccisi durante i raid. Le autorità hanno scoperto la terza bomba, apparentemente abbandonata, vicino all'aeroporto nella capitale, Colombo.

Secondo quanto riferito, 35 stranieri tra cui 290, tra cui cinesi, britannici, portoghesi, turchi, australiani, olandesi, giapponesi e americani. Il Daily Telegraph riferisce che tra i morti ci sono uno chef televisivo britannico e sua figlia, un membro della famiglia del politico britannico Tulip Siddiq e un ragazzo americano di 11 anni di nome Alex Nicholson e sua madre di 42 anni Anita.

A seguito degli attentati, il governo dello Sri Lanka ha implementato un coprifuoco dalle 18:00 alle 06:00 e le piattaforme di social media sono state bloccate nel tentativo di fermare la diffusione di informazioni false. Questo è stato l'attacco più sanguinoso in Sri Lanka dalla fine della sua guerra civile quasi un decennio fa. Il governo sta lavorando per cercare rapidamente giustizia per gli attacchi mortali mentre il Primo Ministro Ranil Wickremesinghe teme che il massacro possa compensare la stabilità nel paese.

- Tratto da "Quasi 300 persone morte dopo che i bombardieri suicidi colpiscono chiese e hotel in tutto lo Sri Lanka nell'attacco della domenica di Pasqua" su ChristianHeadlines.com di Kayla Koslosky.

Una preghiera per lo Sri Lanka e le vittime dei bombardamenti del 21 aprile

Caro padre,

Preghiamo per le atrocità verificatesi in Sri Lanka lo scorso fine settimana. Preghiamo per le famiglie delle quasi 300 vittime che sono morte, preghiamo per le altre 500 persone che sono rimaste ferite e ora ricevono cure. Non hai abbandonato i tuoi cari quando gli atti malvagi degli uomini hanno tolto la vita; Eri con quelli della chiesa di San Sebastiano a Negombo, del santuario di Sant'Antonio, della chiesa di Sion e dei tre hotel presi di mira. Sappiamo che ti affliggi ancora di più di quanto siamo in grado di fare per quello che è successo. Possano i membri della chiesa continuare a trovare conforto nella tua presenza, sovranità e bontà e santità eterne nonostante il male attuale in questo mondo. Possano i tuoi figli trovare conforto nella tua promessa di tornare e liberare il male dal mondo per sempre; Ti ringraziamo che il sacrificio necessario per avere la vita eterna con Te in un mondo senza il male è già stato compiuto da Gesù sulla croce.

Per favore consola coloro che sono in lutto, dai pace a coloro che hanno paura e concedi guarigione a coloro che si stanno riprendendo. Preghiamo che rafforziate la comunità cristiana in Sri Lanka; possano quei fratelli e sorelle in Cristo incontrarsi a sostegno e non avere paura di incontrarsi. Possa il tuo vangelo diffondere verità e grazia che è conosciuta solo attraverso di te. Preghiamo che sempre più Sri Lanka conoscano il tuo amore e diffondano la tua Parola.

Preghiamo anche per il governo dello Sri Lanka mentre cercano di discernere chi è responsabile dietro questi attacchi terroristici sia a livello nazionale che internazionale. Ringraziamo che siano state sequestrate tre bombe aggiuntive e preghiamo per le famiglie dei tre ufficiali caduti uccisi nelle incursioni. Preghiamo che le persone di tutte le comunità dello Sri Lanka si riuniscano per aiutare a ripulire i detriti e riparare i danni. Preghiamo che false informazioni cessino di essere diffuse nel paese.

Oh Signore, grazie per il tuo amore; grazie che non hai abbandonato un mondo caduto ma sei presente in tutte le cose. Grazie per aver fatto strada attraverso tuo Figlio, Gesù il Messia, che sebbene siamo peccatori, possiamo trovare vita, pace e riposo con il Tuo sacrificio. Sei un Dio che si relaziona con noi, grazie per averci visto e amandoci. Sappiamo che ami il popolo dello Sri Lanka, per favore aiutali a guarire dallo spargimento di sangue che si è verificato. Dai loro forza per ogni giorno e possano guardarti per tutte le cose.

Nel tuo santo nome Gesù, Amen.


Questo articolo fa parte della nostra risorsa Preghiere per ispirare e incoraggiare la tua vita di preghiera quando affronti momenti incerti. Visita le nostre preghiere più popolari se ti stai chiedendo come pregare o cosa pregare. Ricorda, lo Spirito Santo intercede per noi e Dio conosce il tuo cuore anche se non riesci a trovare le parole per pregare.

Preghiera della serenità

La preghiera del Signore

Benedizioni e preghiere irlandesi

Preghiere del mattino

Preghiere della buona notte

Preghiera per la guarigione

Preghiera per la protezione

Ora è disponibile la nostra nuova preghiera quotidiana devozionale! Un modo semplice per iniziare la giornata con la preghiera; leggi la preghiera di oggi e registrati per riceverlo via email.

Articoli Interessanti