10 ragioni bibliche per memorizzare le Scritture

I cristiani hanno il fantastico privilegio di conoscere il cuore di Dio attraverso la Bibbia. Siamo in grado di vedere la potenza di Dio, il suo odio verso il peccato e la sua grazia in tutte le Scritture. La Parola di Dio è un libro che cambia la vita con un messaggio che trasforma la vita.

Un modo per stimolare il lavoro di trasformazione di Dio attraverso la sua Parola è quello di memorizzare le Scritture. (Una semplice conoscenza della Scrittura non porterà alla nostra trasformazione, ma piuttosto a prendere a cuore la Scrittura attraverso la fede e l'obbedienza).

Ecco dieci ragioni bibliche per memorizzare le Scritture.

1. Gesù ha memorizzato la Scrittura.

Gesù citava spesso l'Antico Testamento nella sua vita e nel suo ministero. Ha citato da 24 libri diversi circa 180 volte! È chiaro che pensava alle Scritture come la massima autorità nella vita e un modo per comprendere il cuore e i desideri di Dio. Perché non dovremmo seguire Gesù conoscendo e confidando nelle Scritture come faceva lui?

2. Siamo chiamati a memorizzare le Scritture.

Colossesi 3:16 ci dice di "lasciare che la parola di Cristo dimori in noi riccamente." Deuteronomio 6: 4-9 ci dice di legare la legge di Dio sulla nostra fronte, insegnarla ai nostri figli, parlarne ovunque andiamo e fare è parte integrante della nostra vita. Dobbiamo conoscere la Scrittura prima di poter insegnarla o applicarla come Dio desidera.

3. Memorizzare le Scritture rinnova la nostra mente e trasforma la nostra vita.

Sei una di quelle persone che devono scrivere tutto per non dimenticare? Dio sa che non possiamo ricordare o mantenere i suoi comandi senza essere ricordati frequentemente di loro. Questa è una delle ragioni per cui ci ha detto di rinnovare quotidianamente la nostra mente nelle Scritture. Ha già scritto per noi ciò che dobbiamo sapere!

Romani 12: 2 dice:

Non essere conforme a questo mondo, ma trasformati dal rinnovamento della tua mente, affinché provando tu possa discernere qual è la volontà di Dio, ciò che è buono, accettabile e perfetto.

Mantenere la verità della Scrittura fresca nelle nostre menti ci aiuta nel processo di trasformazione che Dio desidera.

4. Memorizzare le Scritture aiuta contro la tentazione.

Nel tempo di tentazione di Gesù nel deserto, contrastò le parole ingannevoli di Satana con le parole della verità che si trovano nelle Scritture. Anche se Gesù stesso è la Parola di Dio, ha usato la Parola di Dio scritta per combattere la tentazione.

Il salmista comprese il potere della Parola combattendo la tentazione: "Ho immagazzinato la tua parola nel mio cuore, affinché non potessi peccare contro di te" (Salmo 119: 11).

L'armatura di Dio, come menzionato in Efesini 6: 10-20, menziona solo un'arma offensiva: "la spada dello Spirito, che è la Parola di Dio". Ci viene data una potente arma offensiva per ridurre le parole false e allettanti, mettendoli a morte con parole di verità. Conoscere versetti biblici sulla tentazione, sul nemico e sulla nostra armatura spirituale è esattamente come maneggiare un'arma potente durante la tentazione. La Parola ha potere!

Come puoi combattere le bugie se non hai la Parola nel tuo cuore e nella tua mente in ogni momento? Ti senti mai come se stessi per combattere senza armi? Combattere la tentazione è solo un'altra ragione per lo studio della memorizzazione delle Scritture e delle Scritture.

5. Memorizzare le Scritture ci mantiene puri, aiutandoci a vivere nell'obbedienza.

Come può un giovane mantenersi puro? Proteggendolo secondo la tua parola. (Salmo 119: 9)

Conoscere la Parola di Dio attraverso la memorizzazione dei versetti della Bibbia è un ottimo modo per proteggere la tua vita e le tue azioni secondo la Parola di Dio. È un metodo preventivo per evitare la tentazione, perché quando la Parola di Dio è fresca nella tua mente, eviterai più facilmente la tentazione.

6. Memorizzare le Scritture ci fa prosperare e avere successo.

Questa promessa è mostrata in Giosuè 1: 8:

Questo Libro della Legge non si allontanerà dalla tua bocca, ma mediterai su di esso giorno e notte, in modo che tu possa stare attento a fare secondo tutto ciò che è scritto in esso. Perché allora farai la tua strada prospera e avrai un buon successo.

È fondamentale ricordare che la definizione di Dio di prosperità e successo è molto diversa dalla definizione del mondo. Questa non è una garanzia che avremo automaticamente tutto ciò che vogliamo, ma promette una benedizione spirituale, che è molto più grande.

Il Salmo 1 descrive un uomo che si diletta nella legge del Signore meditando su di essa. Questo porta alla prosperità e al confronto con un albero piantato da corsi d'acqua che porta frutti.

7. Memorizzare le Scritture ci consente di incoraggiare più facilmente i credenti.

Memorizzare le Scritture offre ai credenti una grande opportunità di condividerlo con altri credenti e incoraggiarli a vivere nell'obbedienza, combattere la tentazione, rinnovare le loro menti e conformarsi maggiormente alla persona di Cristo.

Paolo esorta i Tessalonicesi in 1 Tessalonicesi 4:18 per essere pronti a incoraggiare gli altri credenti con la verità. 2 Timoteo 3:16 dice che tutte le Scritture sono utili per insegnare, riprendere, correggere e addestrare la giustizia. Conoscere le Scritture è una parte vitale del servizio agli altri.

8. Memorizzare le Scritture ci consente di condividere meglio con i non credenti.

In 1 Pietro 3:15 siamo esortati a essere sempre pronti a dare una difesa per la nostra speranza in Cristo. Dovremmo memorizzare le Scritture in modo da poter guidare i non credenti attraverso il messaggio di salvezza e aiutarli a capire il loro peccato e il bisogno di un Salvatore. Parlare con le parole di Dio invece delle nostre darà al nostro messaggio più autorità e sfrutterà il potere che è nella Parola di Dio (Isaia 55:11; Ebrei 4:12; Geremia 23:29).

9. Memorizzare le Scritture ci dà una migliore comprensione di Dio e della sua volontà.

Quando conosciamo la Parola di Dio e le obbediamo, siamo in grado di sperimentare Dio a un livello più profondo e sperimentare la libertà che viene solo attraverso l'obbedienza (Giovanni 8: 31-32; 14:21). Più in profondità conosciamo Dio, più in profondità conosciamo la sua volontà per noi. Romani 12: 2 dice che quando rinnoviamo le nostre menti e ci trasformiamo, saremo in grado di "discernere qual è la volontà di Dio, ciò che è buono, accettabile e perfetto".

Quale cristiano non vuole una migliore comprensione di Dio e della sua perfetta volontà?

10. Memorizzare le Scritture ci rende saggi.

La Bibbia è un libro di straordinaria saggezza che può avere un impatto su ogni area della nostra vita. Memorizzando la Scrittura siamo in grado di avere saggezza con noi in ogni momento. Luca 2:52 dice che anche Gesù è cresciuto in saggezza durante la sua vita terrena. Perché non dovremmo fare lo stesso?

Quali sono i tuoi migliori metodi di memorizzazione?

Questo articolo è originariamente apparso su UnlockingTheBible.org. Usato con permesso.

Kevin Halloran è un cristiano, blogger e appassionato di caffè. Serve con Leadership Resources International, addestrando i pastori a predicare la Parola di Dio con il cuore di Dio. Segui Kevin su Twitter o visita il suo blog.

Articoli Interessanti