Caro singolo cristiano, Dio sta facendo il tifo per te

Abbiamo sentito tutti la frase "L'età adulta è difficile". È diventato così comune che il significato ci scivola oltre e alzano gli occhi al cielo e lo chiamiamo dramma o semplicemente annuiamo e saliamo.

Possiamo riconoscerlo insieme? Essere un giovane adulto è difficile.

Dobbiamo attraversare situazioni difficili senza che qualcuno ci parli attraverso. Dobbiamo affrontare le nostre paure senza essere incoraggiati.

Sono finiti i giorni in cui mamma e papà erano a pochi metri di distanza, le braccia aperte, la promessa di catturarci e di dirci quanto siamo coraggiosi. Dobbiamo raggiungere i nostri obiettivi ed essere diligenti senza che qualcuno ci rallegri, applaudendo rumorosamente, soffocando lodi tra singhiozzi e lacrime.

Ma come credenti, possiamo essere certi che Dio vede ogni scelta e ostacolo che affrontiamo da giovani adulti, ed è orgoglioso di noi quando li superiamo. Proprio come un padre è orgoglioso dei suoi figli, Dio è orgoglioso di noi. Qui ci sono 6 cose che Dio è così, così orgoglioso di te per aver fatto e ti sta incoraggiando mentre parliamo.

Credito fotografico: © GettyImages / Merlas

1. Dio è orgoglioso di te per aver fatto sacrifici

Ogni giorno incontriamo i bisogni delle persone che ci circondano. Forse una sorella è al college e ha bisogno di studiare ma ha un bambino di tre anni; forse mamma e papà sono malati e hanno bisogno di generi alimentari; o forse un ministero in chiesa sta affrontando una carenza di lavoratori e ha bisogno di qualcuno che condivida il carico.

Ovunque sia il bisogno, riversarci per gli altri può essere una scelta difficile da fare, specialmente da giovani adulti. Con così tante cose da capire e le bollette da pagare, affrontare i problemi di qualcun altro potrebbe sembrare annegamento.

Ma 1 Pietro 4:10 ci dice: "Ognuno di voi dovrebbe usare qualsiasi dono ricevuto per servire gli altri, come fedeli amministratori della grazia di Dio nelle sue varie forme".

Dio nota quando dai agli altri più di quanto pensi di avere. Non si accorge solo, promette di benedirti con ancora più di quello che hai dato!

"Dai, e ti sara dato. Una buona misura, premuta, scossa insieme e investita, verrà versata in grembo. Perché con la misura che usi, ti sarà misurata ”. (Luca 6:38)

2. Dio è orgoglioso di te quando raccogli il coraggio

Se dovessi scegliere una parola per riassumere la mia più grande paura, sarebbe "sconosciute". Ma da giovani adulti, abbiamo vissuto solo una parte della nostra durata di vita prevista. I nostri cervelli non finiscono nemmeno di svilupparsi fino a circa 25 anni e ci sono così tante cose che non abbiamo ancora sperimentato.

Con più incognite che note, ci vuole un generoso aiuto di coraggio per affrontare ogni giorno e le nuove sfide che comporta.

Stai volando da solo per la prima volta? Ti stai preparando per quel colloquio di lavoro? Trasferirsi in una nuova città? Sposarsi? Avere il tuo primo figlio? Di fronte a una grave malattia o infortunio?

Dio si accorge quando rifiuti di lasciare che la paura ti impedisca di fare un passo di fede. Tante volte nelle Scritture dice ai credenti di non avere paura.

Paolo ci ricorda "Per lo Spirito che Dio ci ha dato non ci rende timidi, ma ci dà potenza, amore e autodisciplina" (2 Timoteo 1: 7)

E quando raduniamo il nostro coraggio e facciamo un passo avanti nella fede, possiamo essere assolutamente sicuri che Dio è con noi.

“Quindi non temere, poiché io sono con te; non scoraggiarti, perché io sono il tuo Dio. Ti rafforzerò e ti aiuterò; Ti sosterrò con la mia giusta mano destra ”. (Isaia 41:10)

3. Dio è orgoglioso di te per le relazioni in crescita

Le relazioni (romantiche o meno) sono alcune delle cose più difficili che affrontiamo da giovani adulti. Stabilire confini, comunicare, ascoltare, conflitti salutari - così tanto va a sviluppare e mantenere connessioni con le persone - connessioni che sono spesso fragili e talvolta dolorose.

Abbiamo bisogno di più di un po 'di coraggio per raccogliere l'onestà e la vulnerabilità necessarie per avere una relazione duratura.

Stai condividendo le tue lotte e fallimenti con qualcuno? Stai confrontando qualcuno con un comportamento dannoso per loro e per gli altri? Stai mettendo da parte il tuo programma per ascoltare un amico che ha bisogno del tuo supporto?

Dio sa esattamente quanto siano difficili le relazioni e vede gli sforzi che fai per preservarle.

Paolo scrive in 1 Tessalonicesi 5:11, "Perciò incoraggiati l'un l'altro e costruisci l'un l'altro, proprio come in realtà stai facendo."

Dio vuole che investiamo l'uno nell'altro ed è orgoglioso di noi quando lo facciamo.

4. Dio è orgoglioso di te per aver disciplinato la disciplina

La disciplina, nella sua forma più semplice, è la genitorialità. Sta scegliendo di mangiare solo una porzione di gelato invece dell'intera vasca, dicendo di no a giocare a un videogioco tutta la notte quando lavori la mattina, o strofinando il bagno quando preferisci fare qualsiasi altra cosa.

Sta prendendo buone decisioni anche se preferiresti prendere decisioni divertenti, ed è molto più difficile quando non hai qualcuno che controlla dietro di te.

Stai andando al lavoro? Ti stai applicando? Studiando? Leggere la tua Bibbia anche quando non ne hai voglia? Pregare anche quando non sei sicuro che Dio stia ascoltando? Dire di no a cose che sembrano divertenti ma che ti danneggeranno a lungo termine?

Dio vede quelle piccole scelte che fai durante la tua giornata - quelle aree in cui applichi disciplina alla tua vita - e Lo rendono felice.

Paolo menziona la disciplina e l'importanza che ha in molti dei suoi libri: “Perciò corro in modo tale, non come senza scopo; Inscatolo in modo tale da non battere l'aria; ma disciplino il mio corpo e lo trasformo in mio schiavo, in modo che, dopo aver predicato agli altri, io stesso non sarò squalificato ”. (1 Corinti 9: 26-27)

La disciplina è qualcosa che lo Spirito Santo ci dà e la nostra pratica non passa inosservata a Dio.

5. Dio è orgoglioso di te quando cedi grandi decisioni

College, lavoro, matrimonio, denaro: iniziare una vita nostra significa affrontare una serie di scelte che sembrano errori in attesa di accadere. Ci sono molti modi per sbagliare e questi incombenti errori hanno conseguenze più durature rispetto alla scelta tra prosciutto e formaggio o burro di arachidi a pranzo.

Stai pensando al college? Ti è stato offerto un nuovo lavoro? Stai cercando una casa? O forse stai pensando di unirti a un ministero che ti porterebbe oltreoceano. Qualunque decisione tu stia affrontando, non puoi prenderla da sola perché non riesci a vedere la maggior parte dell'immagine come Dio vede.

Dallo a Dio e attendi il suo contributo. Quando rinunciamo a quelle scelte imperscrutabili a Lui - quando rinunciamo al controllo - Lo onora e ci prepara la strada:

“Confida nell'Eterno con tutto il tuo cuore e non appoggiarti alla tua stessa comprensione; in tutti i tuoi modi sottomettiti a lui, e renderà i tuoi sentieri dritti ”. (Proverbi 3: 5-6)

6. Dio è orgoglioso di te quando accetti la responsabilità

I modelli di comportamento sono come solchi profondi nella strada: ci scivoliamo dentro e dettano il nostro percorso, forzando le nostre ruote in una direzione predeterminata. Molti di noi stabiliscono i nostri schemi in base a ciò che i nostri genitori hanno fatto quando eravamo più giovani. Ma invecchiando e iniziando la nostra vita, noi soli siamo responsabili delle scelte che facciamo.

Accetti la responsabilità delle tue azioni? Hai riconosciuto modelli di comportamento distruttivi e li hai affrontati?

Paolo scrive: “Ma ognuno deve esaminare il proprio lavoro, e quindi avrà motivo di vantarsi solo di se stesso e non di un altro. Poiché ognuno sopporterà il proprio carico ”. (Galati 6: 4-5)

Quando prendiamo la proprietà delle nostre azioni, Dio può iniziare un'opera di guarigione e restauro che altrimenti non sarebbe stata possibile. E faresti meglio a credere che sia orgoglioso.

Non tutti siamo cresciuti con genitori investiti, ma dovremmo capire le aspettative. Quando un bambino disegna un'immagine, il genitore la aggancia al frigorifero in modo che tutti possano vederla. Quando un bambino esce di fronte a un'assemblea scolastica con le ginocchia che bussano e fa un discorso, il genitore esulta e batte le mani più forte di tutti gli altri.

Se i nostri genitori terreni sono orgogliosi dei nostri successi, è così difficile credere che il nostro Padre celeste sorrida quando affrontiamo le nostre paure o consegniamo a Lui decisioni difficili?

L'adulto è difficile, ma Dio vede i progressi che facciamo ogni giorno ed è così orgoglioso di noi!


Caroline Madison è una redattrice e scrittrice freelance con la passione per la parola scritta e uno speciale interesse nel raccontare e leggere storie che presentano verità bibliche in modo nuovo. Attraverso la preghiera, la Parola di Dio, la consulenza e l'amore dei compagni di fede, ogni giorno trova nuova libertà nel suo viaggio di guarigione dal legalismo.

PROSSIMO: 5 lezioni preziose che ho imparato da un digiuno di 40 giorni

Scelti dall'editore

  • 5 belle lezioni per i genitori che soffrono di depressione
  • 10 cricche che esistono in ogni chiesa


Articoli Interessanti