I 10 migliori versetti biblici più potenti sull'amicizia

Non è interessante che Dio includa versetti sull'amicizia nella Bibbia? In apparenza, l'amicizia appare in qualche modo tipica e certamente benigna. Dopotutto, spesso otteniamo amici semplicemente perché i nostri percorsi si incrociano in un modo o nell'altro. Ma una visione più ravvicinata mostra a nostro Padre i dettagli dell'amicizia - e il nostro miglior approccio ad essa - in modi molto specifici. L'amicizia è importante per nostro Padre. Forse dovrebbe essere importante anche per noi.

Considera Gesù. Ci chiama "amico". Che grande salto per l'umanità quando il Messia ci include nella sua cerchia di amicizia. Dà l'esempio chiaro e offre speranza.

La Bibbia delinea utili Scritture per la vita, quelle che ci guidano e sostengono il percorso per le scelte e le relazioni degli amici in mezzo a coorti. Di seguito sono riportati i 10 migliori versetti della Bibbia che io e te dobbiamo conoscere sull'amicizia.

1. Inizia con Gesù

"L'amore più grande non ha nessuno di questo, che qualcuno dona la vita per i suoi amici". (Giovanni 15:13 WEB)

Perché non iniziare con il massimo? Gesù conosce l'amicizia, evidenziata sulla croce.

Sarò onesto, ammettendo che faccio un respiro profondo quando medito su tutta questa faccenda del "morire per un amico". Sembra doloroso, e il mio lato umano nasconde un piccolo grido silenzioso con quello. Ma non è questo il potere della croce: una negazione della volontà personale, un'azione intrisa di grazia per una folla di persone che semplicemente non lo meritano - ma lo ricevono liberamente? Vai amore e vai Gesù! Una volta guadagnato, è un amico che non perderemo mai.

Anche se non potremmo mai essere chiamati a dare il nostro ultimo respiro per un amico come Gesù, probabilmente ci troveremo di fronte l'opportunità di mettere da parte la nostra volontà e seguire invece la volontà di Dio. Un'amicizia potrebbe benissimo sedersi al centro di tale opportunità.

2. Gesù ti chiama amico

“Non ti chiamo più servi, perché il servo non sa cosa fa il suo signore. Ma ti ho chiamato amici, per tutto quello che ho sentito da mio Padre, ti ho fatto conoscere. ” (Giovanni 15:15 WEB)

Com'è selvaggio pensare che il Figlio di Dio ci chiama amici. Una designazione di vicinanza "amica" dei dettagli, una relazione molto personale. E perché ci chiama amici? La risposta è incentrata sulla comunicazione.

Gesù sollevò la nebbia dell'incertezza. Ha condiviso con noi tutto ciò che ha sentito da suo Padre. Con le parole di nostro Padre, ha offerto speranza e direzione. La saggezza mantiene quella pepita di conoscenza in vista delle nostre amicizie. Stiamo condividendo la speranza e le parole di nostro Padre in mezzo a loro? Quando sorge la frustrazione, torniamo indietro e ricordiamo l'offerta di amicizia del nostro Salvatore?

3. Ama quell'amico come se amassi te stesso

"'Amerai il Signore tuo Dio con tutto il tuo cuore e con tutta la tua anima, con tutta la tua mente e con tutte le tue forze.' Questo è il primo comandamento. Il secondo è così: "Amerai il tuo prossimo come te stesso". Non c'è altro comandamento più grande di questi ”. (Marco 12: 30-31 WEB)

Gesù ha riassunto tutti i comandi con due comandi ampi e avvolgenti, incentrati sull'amore. Li vestì entrambi "alla grande": amare Dio e amare gli altri.

Segna di amare gli altri come il secondo più grande comandamento, che regna alto sopra tutti gli altri comandi tranne amare il Signore. Cosa c'entra questo con l'amicizia? Amare il nostro prossimo include quelle persone che chiamiamo "amici". E a volte, estranei e nemici diventano persino amici dalla nostra scelta intenzionale di amare.

Quando trasformiamo l'amore in un'amicizia, difende Gesù, diventa una vittoria per noi e il nostro amico e diventa un trionfo spirituale sull'odio, l'apatia, la divisione e altro ancora.

4. Dai un'occhiata agli amici di un lavoro

“Ora, quando i tre amici di Giobbe vennero a sapere di tutto questo male che gli era venuto addosso, ognuno venne dal suo posto: Elipaz il Temanita, Bildad lo Shuhita e Zofar il Naamatita, e presero un appuntamento insieme per venire a simpatizzare con lui e confortarlo. ” (Giobbe 2:11 WEB)

Ha perso la famiglia, la fortuna, gli animali e molto altro. Riesci a immaginare il dolore provato da Giobbe? I suoi amici si resero conto che la sua situazione appariva grave e dolorosa. Decisero di stare al fianco di Giobbe, viaggiando con simpatia e conforto in mente, viaggiando per sedersi semplicemente accanto a Giobbe in silenzio. (Più avanti nel libro di Giobbe, i suoi amici hanno rotto il silenzio e le cose sono andate a sud, ma questo è per un altro articolo in un altro momento.)

L'amicizia include l'incontro con i nostri amici quando affrontano la morte, la malattia, la perdita e altre battaglie difficili nella vita. Include sedersi con loro, appoggiare un orecchio in ascolto e, spesso, è gestito bene con parole minime.

5. Amici influenzano gli amici

“Il ferro affila il ferro; così un uomo affila il viso del suo amico. ” (Proverbi 27:17 WEB)

Una componente centrale dell'amicizia include la comunicazione. Le conversazioni tra amici coprono un ampio percorso di argomenti, tra cui fede, matrimonio, genitorialità, lavoro, famiglia e altro ancora. Considera che l'interazione avviene sui social media, al telefono e di persona. Queste conversazioni turbinano con influenza. Proprio come usiamo l'acciaio per affilare coltelli, affilare gli amici o influenzarci. Considera il potere spirituale.

Siamo saggi a pregare per i nostri familiari e noi stessi riguardo a questo. Perché non chiedere amicizie di qualità e saggezza del "ferro per affilare il ferro" per decifrare quali attuali amicizie soddisfano questo criterio? Perché non scegliere di essere un amico per affilare il ferro?

6. Scegliere con cautela

"Una persona giusta è cauta nell'amicizia, ma la via dei malvagi li porta fuori strada". (Proverbi 12:26 WEB)

Un rapido ingresso in una stanza buia spesso offre una protuberanza al ginocchio o un troncone di qualche tipo. Siamo saggi da percorrere oltre quel telaio della porta con cautela e ad un ritmo più lento e più calcolato. Le dita dei piedi e le ginocchia ci ringrazieranno. Prendi in considerazione un approccio simile all'amicizia.

Le amicizie possono accrescere o distruggere gli altri, a seconda della persona e se stanno seguendo Dio. Siamo saggi per assicurarci di mantenere vie malvagie a distanza e distanza da quelle amicizie che incoraggiano a deviare dalle vie giuste. La saggezza è ferma con coloro che scelgono gli amici con cautela.

7. Scarica il gossip

“Un uomo perverso agita conflitti. Un sussurro separa gli amici intimi. ” (Proverbi 16:28 WEB)

Devo ancora incontrare una persona a cui piace parlare di loro alle loro spalle. Qualcosa nei pettegolezzi porta una puntura come nessun altro. Amore, fiducia e speranza tremano e tremano alla presenza del gossip.

Il nostro fedele Padre avverte dei pettegolezzi. Attira la nostra attenzione su queste parole di conflitto e di amicizia. Una montagna o una talpa di mezze verità o informazioni trapelate danneggerà le amicizie, anche quelle forti. Siamo saggi a stare attenti a cosa e chi ascoltiamo, oltre a scegliere attentamente le informazioni che passiamo.

8. Considera i tuoi compagni

"Chi cammina con uomini saggi diventa saggio, ma un compagno di sciocchi subisce danni". (Proverbi 13:20)

Quando sono immersi nei costumi e nella cultura di un paese straniero, le persone spesso trovano facile acquisire un accento o la lingua del paese. L'influenza locale si insinua sottilmente senza che lo straniero se ne accorga. Qualcosa di simile accade nelle amicizie.

Quando facciamo amicizia, alcuni dei loro manierismi, decisioni e credenze lasciano un impatto su di noi. Dopotutto, non abbiamo mai saputo o letto di un bambino condotto in attività illegali a causa della pressione degli amici? Allo stesso modo, gli adulti possono essere influenzati dalle amicizie. Potrebbe essere sottile: amore per i soldi, lamentarsi, allontanarsi dalla chiesa o spettegolare. Oppure, potrebbe essere più ovvio come commettere un omicidio o un adulterio. Sii saggio. Fare amicizia con gli sciocchi fa male a lungo termine.

9. Evita gli amici arrabbiati

"Non fare amicizia con un uomo irascibile e non associarti a qualcuno che nutre rabbia: per non imparare le sue vie e intrappolare la tua anima". (Proverbi 22: 24-25 WEB)

Ho notato una cosa divertente. Quando mio marito sbadiglia, di solito "cattura" il suo sbadiglio, restituendomi inevitabilmente uno dei miei. Sebbene non siano una malattia o un virus, gli sbadigli riescono in qualche modo a essere contagiosi. Prova a sbadigliare intorno a qualcuno e guarda cosa succede.

La rabbia ha una sua versione di contagio, qualcosa di un po 'più appreso ma simile allo sbadiglio. Dio richiama la nostra attenzione sui pericoli della rabbia in Proverbi 22: 24-25. Siamo saggi a seguire l'avvertimento. Evita di essere nelle immediate vicinanze di coloro che nutrono rabbia. E mentre ci siamo, perché non aggiungere una buona dose di perdono anche alle amicizie necessarie? Dai un'occhiata a Efesini 4:31 per ulteriori incoraggiamenti.

10. Attenzione all'inganno

“Non lasciarti ingannare! 'Le cattive compagnie corrompono la buona morale' ” (1 Corinzi 15:33 WEB)

Le persone con cui restiamo in giro, quelle persone che chiamiamo amici, contano. L'oscurità ama uccidere, rubare e distruggere. Userà le amicizie per fare il lavoro di offerta del diavolo attraverso conversazioni sottili intrecciate a pettegolezzi, gelosia e altro ancora. Fai attenzione quando l'inganno tenta di farsi strada delicatamente nelle vite di coloro che hanno una buona morale.

Perché non capovolgere dall'altra parte - concentrarsi invece sui legami divini? Le amicizie fondate sulla verità si oppongono agli effetti delle compagnie malvagie. Le relazioni rette spesso alimentano l'amore, l'incoraggiamento e le conversazioni piene di parole rette. Ospitano onestà, sfide ricoperte d'amore quando necessario e certamente generose dosi di grazia.

Kristi Woods, scrittrice e relatrice, è appassionata di donne che camminano più a fondo con Dio. Fa clic su parole di incoraggiamento su www.KristiWoods.net ed è pubblicata sia su Chicken Soup for the Soul: Dreams and Premonitions e famiglie militari, sia su Proverbs 31 Encouragement for Today. Kristi, suo marito e i loro tre figli sono sopravvissuti a uno stile di vita militare nomade e hanno messo radici in Oklahoma. Connettiti con Kristi qui: Facebook, Instagram e Pinterest.

NEXT: Il simbolismo nascosto che non hai mai visto nel libro di Ruth

Scelti dall'editore

  • 5 belle lezioni per i genitori che soffrono di depressione
  • 10 cricche che esistono in ogni chiesa


Articoli Interessanti