4 modi per pregare quando tuo marito lotta

Nel film War Room, Miss Clara è una mentore più anziana di Elizabeth, una moglie che lotta nel suo matrimonio con un marito che è in una spirale morale al ribasso.

Quando Miss Clara ed Elizabeth si riuniscono per le loro sessioni di mentoring, Elizabeth vuole solo parlare di tutte le cose che suo marito Tony sta facendo di sbagliato. Ma la signorina Clara chiede: "Elisabetta, quanto spesso preghi per tuo marito?"

Elizabeth fa un respiro profondo e ammette di pregare molto poco per lui. La signorina Clara dice poi a Elizabeth che non può cambiare Tony o le circostanze che sta incontrando, ma può pregare che Dio intervenga nella vita di Tony.

Questo era un nuovo concetto per Elizabeth e potrebbe essere nuovo anche per te. Il nostro primo istinto quando nostro marito sta lottando è quello di cercare di risolvere la situazione o forse persino di castigarlo per essersi arreso o per entrare nella situazione. Oppure potremmo provare a ignorare il problema sperando che scompaia da solo. Forse proviamo a mostrare più amore e affetto, ma ci sentiamo respinti quando è preoccupato per la sua lotta.

E poiché siamo una sola carne con nostro marito, le sue lotte diventano le nostre lotte e viceversa.

Alcuni mariti non vogliono parlare del problema o ricordarsene. Vogliono rimanere nella loro grotta di televisione, giochi elettronici, sport, dispositivi elettronici, o forse nascondersi letteralmente nel garage o in officina, o rimanere in ritardo al lavoro. Il loro isolamento ci fa sentire respinti e feriti, quindi spesso ci vendichiamo tormentandoci, arrabbiandoci o scagliandoci fuori ... e il problema aumenta.

Le donne vogliono elaborare parlando. Spesso i mariti non riescono nemmeno a esprimere a parole ciò che provano o come possiamo aiutarli. Ma Dio lo sa. Come mogli, nel nostro tempo da soli con Dio, possiamo portare le lotte di nostro marito ai piedi di Gesù e lasciarlo intervenire per confortare o affrontare il nostro uomo.

Ho imparato che a volte Dio è l'autore della lotta perché vuole insegnare ai nostri mariti una verità spirituale, e se interveniamo per cercare di cambiare le cose, i nostri mariti dovranno affrontare nuovamente quella lotta. Per quanto sia difficile per noi guardare, potremmo aver bisogno che nostro marito arrivasse dall'altra parte di questo problema con la guida di Dio, non la nostra.

Quindi, come facciamo a sapere quando intervenire e quando arretrare? Noi PREGHIAMO. La preghiera è sempre la risposta e l'assistenza migliore che possiamo dare ai nostri mariti. Anche se tuo marito non è cristiano o non cammina a stretto contatto con il Signore, Dio può fare una strada dove sembra che non ci sia modo.

È difficile fidarsi del piano di Dio quando vogliamo ciò che vogliamo quando lo vogliamo, e Dio non sembra arrivare. La vera prova della fede è quando non abbiamo idea di cosa Dio stia facendo, ma ci fidiamo comunque di Lui: la fede sotto il fuoco.

La fiducia è una componente vitale di ogni relazione, ma è essenziale nella tua relazione con il Signore. Non puoi professare di amare il Signore con tutto il tuo cuore, mente e anima, e non fidarti di Lui. Quindi fidati di Lui ora con le tue transizioni matrimoniali e di vita. Dio vede il quadro più grande. Anche se non tutto ciò che accade è buono, Dio può usare tutto ciò che accade per sempre . Lo farà: puoi contare su di esso.

Prega persistentemente

La preghiera persistente aiuta a resistere al dubbio e ripristina la fede che Dio può e vuole risponderti secondo la Sua Parola. Le grida a Dio sono più per convincere noi stessi, non Lui, che soddisferà i nostri bisogni, forse non i nostri desideri . Il culto, la preghiera e la lettura della Parola di Dio ci ricordano il suo immutabile potere e l'amore per noi.

Prega come una coppia

All'inizio del nostro matrimonio, io e mio marito Dave abbiamo imparato l'importanza e la benedizione di pregare insieme come una coppia "in un accordo". Quando prendiamo le decisioni, preghiamo finché entrambi non saranno d'accordo e avranno pace. Il numero di coppie cristiane che ammettono di non pregare insieme, ci sgomenta e ci allarma. Alla domanda sul perché non pregano di più con le loro mogli, i mariti spesso dicono che le mogli possono essere intimidatorie o critiche. Non esiste un modo corretto di pregare, quindi le mogli alleggeriscono e lodano un marito abbastanza umile da pregare con te.

Prega per la volontà di Dio pregando le Scritture

Le preghiere possono incentrarsi sui nostri interessi, ma Dio risponde con i suoi interessi. Prega i tuoi desideri, ma controlla la tua motivazione. Una risposta che non ci piace è ancora una risposta.

Un modo di pregare che ho imparato mentre pregavo per mia figlia prodigo era pregare le Scritture: pregare la Parola di Dio su di lui. Mi ha fatto pregare la volontà di Dio per mia figlia invece di riempire il mio tempo di preghiera con quello che volevo che accadesse. Ecco un esempio di come pregare Ebrei 10: 21-25.

E poiché abbiamo un grande Sommo Sacerdote che governa la casa di Dio, andiamo proprio alla presenza di Dio con cuore sincero, fidandoci pienamente di lui. Perché le nostre coscienze colpevoli sono state cosparse di sangue di Cristo per renderci puri e i nostri corpi sono stati lavati con acqua pura. Teniamoci stretti senza vacillare alla speranza che affermiamo, poiché a Dio ci si può fidare di mantenere la sua promessa. Pensiamo a modi per motivarci a vicenda ad atti di amore e buone opere. E non trascuriamo il nostro incontro insieme, come fanno alcune persone, ma incoraggiamoci a vicenda, specialmente ora che si avvicina il giorno del suo ritorno. (NLT)

Quindi potrei pregare questi versetti in questo modo per mio marito.

Signore, sai che mio marito sta lottando con qualcosa che non può risolvere. Tu sei il Signore di casa nostra e il capo di mio marito e ti chiedo nel nome di Gesù di prendere il controllo della nostra casa e lasciare che la tua volontà regni nella nostra vita. Grazie a Dio che posso venire davanti a te e prendere tutto ciò che disturba mio marito e metterlo ai tuoi piedi, confidando pienamente che la tua volontà sia compiuta nella sua vita.

Padre, aiuta mio marito a non nutrire sotto il peso di una coscienza colpevole, ma ricordagli che a causa della sua salvezza, il sangue di tuo Figlio Gesù Cristo lo renderà di nuovo pulito se solo ti confesserà i suoi problemi. Se ha fatto qualcosa che richiede pentimento, il Signore lo umilia per pentirsi e chiedere perdono in modo che possa ancora una volta sentire la purificazione spirituale che viene dalla tua grazia e misericordia.

Signore, aiutaci ad entrambi a tenerti stretti senza vacillare nella speranza che affermiamo, poiché a te si può fidare di Dio per mantenere la tua promessa. Aiutami a pensare a modi per motivare e incoraggiare mio marito con atti di amore e modi per rendergli la vita più semplice. Per favore, non lasciare che questa lotta si frapponga tra noi in modo da smettere di avere momenti di conversazione, svago e intimità. Signore, aiuta mio marito a sentire il tuo amore e sappi che qualunque cosa stia lottando con gli impallidisce con la consapevolezza che un giorno saremo con te in Paradiso.

Dammi coraggio e pazienza e guida mio marito nel modo in cui dovrebbe andare. Amen.

Leggi la tua Bibbia ogni giorno e chiedi a Dio di mostrarti le Scritture per pregare per tuo marito.

Mantieni la tua attenzione su Dio, non sulla lotta di tuo marito

Quando Dave e io ci frequentavamo, frequentavamo una classe chiamata Costruttori di matrimoni. Ogni incontro, il pastore che ha insegnato il corso e in seguito ho sposato Dave e me, avrebbe scritto "Dio" in cima a una lavagna bianca. Quindi formando un triangolo, ha disegnato un marito figura stilizzata in un angolo e una moglie figura stilizzata nell'altro. Successivamente, tracciò le linee che collegavano il triangolo con Dio al culmine. Quindi spiegò che quando la moglie e il marito si guardavano solo l'un l'altro o il problema, erano i più distanti.

Il suo punto: ogni matrimonio di successo deve avere Dio come capo della casa. Ogni coniuge si avvicina a Dio e agli altri mentre lavora su una relazione individuale con Dio. Tuttavia, se uno di loro sposta l'attenzione da Dio, si sposta indietro verso i rispettivi angoli, più distanti da Dio e gli uni dagli altri.

I nostri matrimoni possono sopravvivere alle lotte, ma non vogliamo semplicemente sopravvivere, vogliamo prosperare ! La prosperità dipende dalla nostra volontà di trovare modi creativi per distogliere l'attenzione da nostro marito e dalla sua lotta e concentrarci su Dio.

Lascia che le tue prove ti avvicinino a Dio e gli uni agli altri.

Qualche altro modo per pregare per tuo marito

  • Chiedi a tuo marito: “Come posso pregare per te oggi?
  • Prega costantemente e quotidianamente.
  • Aspettati che Dio intervenga nella lotta di tuo marito.
  • Se tuo marito si allontana da Dio, rimani forte nel Signore e continua a pregare per lui.
  • Non smettere di pregare per tuo marito quando la lotta o la crisi sono finite.
  • Il journaling aiuta a mettere i tuoi sentimenti sulla carta.
  • Tieni un quaderno di preghiera e lode. Documenta e datate le vostre preghiere, quindi lodate Dio quando vedete una risposta.

La preghiera può aiutare tuo marito a mantenere la gioia, la tranquillità, forse persino la pace, nel mezzo della prova e forse a trarre un vantaggio piuttosto che una penalità.

Porta il problema a Dio, ma non portare il peso sulle tue spalle. È difficile non farlo, ma Dio non vuole che tu faccia la sua opera.

È doloroso guardare la persona amata attraversare momenti difficili, ma non pensare che le tue preghiere non ti stiano aiutando. Potresti non vedere una svolta per molto tempo, ma non perdere la speranza. Dio vuole di più per tuo marito di te e alla fine, se continui a portare tutto a Dio in preghiera, Dio otterrà la gloria per il modo in cui lo risolve. Ricorda che potrebbe non essere il modo in cui nessuno di voi si aspetta, ma Dio onora sempre le preghiere del suo popolo.

"Devi chiedere a Dio di fare ciò che solo Lui può fare e poi devi toglierti di mezzo e lasciarlo fare." Miss Clara, War Room .

* Estratti usati dal caro Dio, è a casa! La guida di una donna al suo uomo casalingo.

Janet Thompson è un oratore internazionale, editore freelance e autore pluripremiato di 18 libri tra cui Dio abbandonato? La guida di una donna al suo uomo casalingo e pregando per la tua figlia prodigo. È anche la fondatrice del tutoraggio da donna a donna e dei ministeri del suo lavoro. Visita Janet a:

womantowomanmentoring.com

www.facebook.com/Janetthompson.authorspeaker

//www.linkedin.com/in/womantowomanmentoring/

www.pinterest.com/thompsonjanet

//twitter.com/AHWministries

Articoli Interessanti