Il comando più frequente nella Bibbia

Quando pensi alle cose da fare e da non fare della Bibbia, sto pensando a una o più delle seguenti cose che mi vengono in mente:

  • Non mentire
  • Non rubare
  • Ama i tuoi nemici
  • Non uccidere
  • Fai agli altri quello che vorresti fosse fatto a te
  • Ama il tuo prossimo come te stesso

Tutti questi sono certamente biblici e applicabili oggi. Ma sorprendentemente, nessuno di loro si ripete con tanta frequenza. E certamente nessuno di loro si avvicina alla ripetizione del comando più popolare nella Bibbia. Sei pronto? Rullo di tamburi...

"Non avere paura."

Esatto, "non abbiate paura" appare nella NIV 70 volte.

Questo non include varianti come "non temere", "non temere" e simili.

Ci sono molte cose interessanti su questo. Prima di tutto, la Bibbia non dice: "Non c'è nulla di spaventoso, quindi non devi aver paura." Siamo veri ... la vita fa paura. Ciò, tuttavia, NON significa che dobbiamo averne paura.

In secondo luogo, il comando "non aver paura" il più delle volte, è seguito da un'azione che Dio sta o farà. Ecco alcuni esempi:

  • "Non aver paura. Resta fermo e vedrai la liberazione che il Signore ti porterà oggi". (Esodo 14:13)
  • "Non aver paura di loro; il Signore tuo Dio stesso lotterà per te." (Deuteronomio 3:22)
  • "Non aver paura di loro; te li ho dati in mano. Nessuno di loro sarà in grado di resisterti." (Giosuè 10: 8)
  • "Non temere, piccolo gregge, perché tuo Padre è stato contento di darti il ​​regno." (Luca 12:32)

Un'altra cosa interessante è che 10 volte "non aver paura" è seguito da "non scoraggiarti".

Ti sei fermato a considerare che la paura e lo scoraggiamento sono correlati? Dopo tutto, l'opposto di "scoraggiato" è "incoraggiato". E incoraggiato significa essere pieno di coraggio!

Perché dovremmo essere pieni di coraggio? Perché come cristiani, il Signore è con noi e in noi. E chi è in noi è più grande di chi è nel mondo.

Infine, nota che "non aver paura" non è un suggerimento. Dio non dice: "Se non vuoi avere paura, questa è un'opzione. Ad ogni modo. Hai paura o no. Dipende da te." No, è un comando. Sta dando un'istruzione su come affrontare la circostanza. Per impostazione predefinita, affrontarlo in modo diverso sarebbe una forma di disobbedienza.

Come personal trainer, parlo con molte persone scoraggiate dalla loro forma fisica. Posso capire. Il fitness può essere difficile. Può essere frustrante. Può anche essere un po 'spaventoso.

Questo è in parte il motivo per cui ho dato il sottotitolo "Incoraggiamento spirituale per il tuo viaggio di fitness" al mio primo libro, The Body Tithe Devotional. Voglio che le persone si avvicinino alla loro forma fisica da un luogo di fiducia e audacia nonostante quanto scoraggiante possa essere il viaggio.

So anche che le persone si scoraggiano, non solo nel fitness, ma nella vita, perché fanno troppo affidamento sulla propria forza piuttosto che sul potere soprannaturale dello Spirito Santo. Agiamo per impulso piuttosto che permettere a Dio di lavorare nella situazione.

Oppure andiamo all'altro estremo, mascherando la nostra paura analizzando troppo, aspettando quel sfuggente "momento perfetto" per iniziare a fare X, piuttosto che farlo.

Con così tante situazioni spaventose che spuntano costantemente nelle nostre vite, non penso che sia una coincidenza che Dio abbia dato questo comando così tante volte durante le Scritture.

Dobbiamo essere ricordati più volte.

Dobbiamo ascoltarlo ancora e ancora.

Ne abbiamo bisogno martellato nei nostri cuori e nelle nostre menti.

La mia sfida per te è iniziare a crederci.

Dopo tutto, se Dio è per noi, chi può essere contro di noi?

Questo articolo è stato originariamente pubblicato su BodyTithe.com . Usato con permesso.

Matthew Pryor è l'autore di "The Body Tithe Devotional: Spiritual Encouragement for Your Fitness Journey." È anche un personal trainer e il fondatore del sito di fitness cristiano Body Tithe University (BTU) . BTU è specializzata nell'aiutare i cristiani a mettersi in forma con uno obiettivo in mente: vivere di più in modo da poter dare di più.

Data di pubblicazione : 3 maggio 2016

Articoli Interessanti