5 cose miracolose che accaddero quando Gesù morì sulla croce

Buon venerdì. Il giorno che ha cambiato tutto.

Gesù è morto sulla croce.

Per te.

E io.

Non c'era altro modo per aprire la porta per noi per avere rapporti con Dio, ma attraverso il perdono del nostro peccato, attraverso il pagamento di Cristo per nostro conto.

Ed è stata una giornata di miracoli ...

5 cose miracolose che accaddero quando Gesù morì sulla croce:

- "L'oscurità è arrivata su tutta la terra". Opaco. 27:25 Da venerdì a mezzogiorno fino alle 15:00, i cieli si sono oscurati. È difficile immaginare cosa provassero le persone quando vedevano che ciò accadeva, ma pensavo che alcuni diventassero spaventati, terrorizzati, rendendosi conto di ciò che avevano fatto e che Gesù era davvero ciò che diceva di essere. Questo era un quadro molto reale dell'oscurità sia fisica che spirituale che si verifica senza credere in Cristo. Perfino la natura tutt'intorno dava testimonianza di chi fosse Cristo e del dolore di ciò che stava accadendo.

- Nel momento stesso in cui Gesù ha respirato il suo ultimo respiro, il velo del Tempio che copriva l'ingresso del Santo dei Santi, l'attuale dimora di Dio tra il popolo, è stato strappato in 2 dall'alto verso il basso. Opaco. 27:51 A volte nella nostra mente, immaginiamo un velo sottile che copre questo ingresso, ma la storia registra che il velo era in realtà alto circa 60 piedi e fino a 4 "di spessore. La dimensione del velo avrebbe reso impossibile per qualsiasi essere umano strapparlo in 2 pezzi. Anche questo era un miracolo completo dalla mano di Dio, a significare che aveva aperto la porta per noi per entrare e avere una relazione con Lui. Gesù pagò l'ultimo sacrificio in modo che il velo, o la separazione, non fosse più ora dobbiamo entrare nella Sua presenza attraverso Cristo stesso.

- "La terra tremò e le rocce si spaccarono." Opaco. 27:51. Un enorme terremoto ha sconvolto la terra proprio nel momento in cui Cristo è morto. La Bibbia dice che nel momento esatto della morte di Gesù, la terra tremò. Tutta la terra gridò per la morte del Salvatore. Dio ci dice in Lc.19: 40, se restiamo in silenzio, anche "le pietre grideranno".

- Le tombe si aprirono e i santi uscirono e dopo la risurrezione apparvero a molte persone. Opaco. 27: 52-53 Riesci a immaginare che aspetto avesse? I morti sorsero quando Gesù morì. Dio ha dato vita a ciò che era morto per adempiere ai Suoi scopi. Ancora una volta ci ricorda che la vittoria finale di Cristo ha vinto la morte. È sopra tutto. Regna vittorioso per il peccato e la morte!

- Le vite sono state cambiate. Molti iniziarono a capire chi fosse veramente Gesù, rivelò la verità, non potevano più negarlo, Matt. 27:54 dice: "Quando il centurione e quelli con lui che stavano a guardia di Gesù videro il terremoto e tutto ciò che era accaduto, furono terrorizzati ed esclamarono: Sicuramente era il Figlio di Dio!" Il momento aha affondò profondamente. La verità che aveva il potere di cambiare la vita. Per rendere tutto nuovo. Offrire nuovi inizi, nuovi inizi, perdono e scopo.

"Se confessi con la tua bocca Gesù e il Signore e credi nel tuo cuore che Dio lo ha risuscitato dai morti, sarai salvato." Rom. 10: 9

È così semplice. Eppure così profondo. La storia più potente mai raccontata ...

Incredibile sacrificio.

Grazia incredibile.

Amore sontuoso.

"Grazie a Dio per il suo dono indescrivibile!" 2 Cor. 09:15

Debbie McDaniel è una scrittrice, la moglie del pastore, la mamma di tre fantastici bambini (e molti animali domestici). Unisciti a lei ogni mattina sulla pagina facebook di Fresh Day Ahead, //www.facebook.com/DebbieWebbMcDaniel, per l'incoraggiamento quotidiano a vivere una vita forte, libera e piena di speranza. Trovala anche su //twitter.com/debbmcdaniel e su //debbiemcdaniel.com.



PROSSIMO POST Il braccio potente di Dio: 7 promemoria della sua potenza Leggi di più Debbie McDaniel Il braccio potente di Dio: 7 promemoria della sua potenza lunedì 29 febbraio 2016

Articoli Interessanti