Le campane di una volta sono citate nella Bibbia

I suonatori di campane, inviati dall'esercito della salvezza, sono uno spettacolo familiare agli acquirenti di yuletide. I loro sorrisi di cippatrice, le loro appendici oscillanti producono buccia di musica, i loro fiduciosi bollitori rossi pronti a inghiottire il cambiamento sciolto, sono tutti affascinanti segni di buona volontà, allegria e carità.

La tradizione iniziò nel 1891 quando Joseph McFee si impegnò a fornire zuppa calda per i senzatetto a Natale. Spense un grosso bollitore e suonò il campanello dicendo "Mantieni la pentola in ebollizione!", In modo che i passanti facessero qualche cambio libero per alimentare la calda ospitalità.

Nel corso dei decenni alcuni hanno aggiunto più combustibile al fuoco di altri. Alcune delle donazioni più importanti includono: lingotti d'oro Kruger Rand, un anello di diamanti a car carati (triste per alcuni aspiranti fidanzati, ma buono per i senzatetto), un assegno per mezzo milione di dollari, cinque anelli d'oro (da un anonimo donatore con un bagliore poetico) e diversi denti d'oro. Sì. Denti.

Ci vorrebbe un vero Paperone per trovare offensivi i suonatori di campane ... o una catena monolitica di grandi magazzini ossessionata dalla correttezza politica. Molto prima che la loro politica del bagno si accendesse, Target aveva perso il segno dell'opinione pubblica con uno dei loro gesti meno popolari: hanno bandito i suonatori di campane dai loro 1.834 negozi. Hanno ritenuto che fare un'eccezione alla loro politica di "nessuna sollecitazione" non fosse etica, quindi hanno deciso di non sostenere i senzatetto. Freddo

Dopo aver sopportato un vortice annuale di cattive pubbliche relazioni per tre decembri, il grande magazzino ha fatto una mossa magnanima mea culpa annunciando pubblicamente una donazione di $ 1 milione. Impressionante, vero? Un grande gesto davvero. Tranne questo: non si è avvicinato al recupero di ciò che la politica era costata in beneficenza. Un milione di dollari è stato un semplice calo nel bollitore rispetto ai $ 9 milioni all'anno che l'Esercito della Salvezza di solito ha eliminato dai loro suonatori di campane Target: solo $ 26 milioni timidi di equità.

Quando ho saputo questo mi è venuto in mente che come non credente la mia stima del costo sostenuto dal mio peccato era altrettanto disinformata. Molti non credenti ritengono che il bene che fanno superi il peccato che hanno commesso. Ma questo per sottovalutare gravemente quanto sia grave peccare contro un Dio infinitamente santo. Una trasgressione comporta un debito infinito, motivo per cui la punizione all'inferno non è temporanea, ma eterna.

Molti vedono la salvezza come una semplice transazione "moneta nel forziere" tra uomo e Dio. Ma per ripagare il nostro debito insopportabile, dobbiamo a Dio molto più del semplice cambiamento delle nostre buone azioni. Gli dobbiamo la perfezione. Entra in Gesù. Il motivo per cui adoriamo Gesù è perché ci ha consegnato la sua divina giustizia su un piatto d'argento. È solo il suo dono gratuito per noi che basterà a placare l'ira che abbiamo subito. E c'è un'immagine oscura ma preziosa di ciò nell'Antico Testamento. E ha le campane.

Sapevi che esiste un solo posto nella Bibbia in cui le campane venivano usate dal popolo di Dio?

In Esodo 28 Mosè stabilisce come il sommo sacerdote si vestisse quando entrava nel santo dei santi — lo spazio più sacro nel Tabernacolo e nel Tempio — per fare offerte per i peccati del popolo di Dio.

Il santo dei santi era così speciale e così off-limits per i peccatori che se il sommo sacerdote non avesse seguito perfettamente il protocollo (un bagno rituale, un sacrificio consacrante e un cuore puro) Dio lo avrebbe colpito a morte per profanare il luogo santo.

E se fosse successo? Ora hai un sommo sacerdote morto dietro una tenda in un posto senza nessuno qualificato per recuperare il cadavere. La soluzione sembra essere che il sommo sacerdote si legasse una corda intorno alla vita in modo che il suo corpo senza vita potesse essere trascinato fuori. Ciò solleva un'altra domanda logistica: come farebbero i possessori di corda a sapere se l'uomo fosse vivo o morto? Se hanno tirato troppo presto potrebbero causare un goffo pasticcio del lavoro svolto. E il sacerdote non avrebbe dovuto interrompere il suo rituale con un occasionale "respiro ancora!"

Qui entrano le campane.

Esodo 28: 31-35 - Farai diventare blu l'abito dell'efod. Deve avere un'apertura per la testa al centro di essa, con una rilegatura tessuta attorno all'apertura, come l'apertura di un indumento, in modo che non possa strapparsi. Sul suo orlo farai melograni di filati blu e viola e scarlatti, attorno al suo orlo, con campane d'oro tra loro, una campana d'oro e un melograno, una campana d'oro e un melograno, attorno all'orlo della veste. E sarà su Aaronne quando ministrerà, e il suo suono sarà udito quando entrerà nel Luogo Santo davanti all'Eterno, e quando uscirà, in modo che non muoia.

Il suono delle campanelle che suonavano mentre il prete si muoveva era il suono di lui che era vivo, accettato da Dio.

Se lo squillo si fermava, significava che Dio lo aveva respinto ed era morto.

Quindi, per il popolo di Dio suonare le campane significava buone notizie, specialmente per il sommo sacerdote!

Ogni volta che senti la buccia di una campana, ti dovrebbe ricordare la buona notizia che ora possiamo essere tutti accettati da Dio e tutti noi possiamo essere vivi in ​​lui a causa di ciò che il nostro Gran Sommo Sacerdote, Gesù Cristo, fece per nostro conto. (Non è molto meglio della storia "L'angelo prende le ali", abbozzato?)

Ebrei 4: 15-16 - Poiché non abbiamo un sommo sacerdote che non è in grado di simpatizzare con le nostre debolezze, ma uno che sotto tutti gli aspetti è stato tentato come siamo, eppure senza peccato. Quindi avviciniamoci con fiducia al trono della grazia, affinché possiamo ricevere misericordia e trovare grazia per aiutare nel momento del bisogno.

Suona le campane del Vangelo in questo periodo di Natale. Festeggia che Gesù è vivo e che siamo accettati da Dio. E loda Dio per la buccia della buona notizia.


Questo post è originariamente apparso su The Cripplegate. Usato con permesso.

Clint Archer è il pastore della chiesa battista di Hillcrest dal 2005. Vive a Durban, in Sudafrica, con sua moglie e quattro figli.

Foto di Erin Walker su Unsplash

Articoli Interessanti