Oltre le mura della chiesa: come avviare un ministero dei pasti

19 aprile 2008

"Fu riconosciuto da loro nello spezzare il pane". Luca 24: 35b

L'ospitalità non è solo divertimento e feste. Un atteggiamento davvero ospitale tocca l'intera gamma di esperienze ed emozioni della vita. E alcune di quelle esperienze ed emozioni di vita attraversano momenti difficili: la perdita di una persona cara, la nascita di un bambino, una malattia o un intervento chirurgico, per citarne alcuni.

Inizialmente non mi ero reso conto dell'impatto che una fonte di ospitalità avrebbe avuto sugli altri - è iniziato con un seme che è stato piantato anni fa dopo la nascita dei miei figli. Nei primi anni '90, il ministero dei pasti attraverso la nostra chiesa era composto da volontari che avrebbero organizzato i pasti da portare a casa di una famiglia dopo la nascita di un bambino o un altro evento stimolante.

La mia famiglia è stata davvero benedetta da questo atto di amore perché dopo la nascita di ciascuno dei miei figli e dopo un intervento chirurgico importante, i pasti sono iniziati a rotolare. pochi anni dopo.

Ma, con il passare degli anni, ho capito che il ministero della condivisione dei pasti non deve essere limitato a un gruppo ecclesiale. Mi è stato ricordato di questa settimana scorsa quando uno dei miei amici più cari è stato operato. Non dovremmo cercare solo gli amici della chiesa!

Ecco alcuni suggerimenti per semplificare la condivisione dei pasti:

  • Determina chi ha bisogno del pasto, quindi chiama e chiedi se vorrebbero essere un destinatario. Se sì, raccogli i nomi dei loro amici più cari, vicini o familiari. *
  • Organizza la data del primo pasto con la famiglia e determina per quanto tempo riceveranno i pasti (di solito faccio 2 settimane per un intervento chirurgico, e talvolta 3 settimane per una nuova nascita ).
  • Informati se ci sono allergie alimentari in famiglia e a che ora del giorno vorrebbero consegnare il pasto.
  • Crea un calendario per un periodo di 2-3 settimane e inizia a fare telefonate.
  • Pianifica i pasti a giorni alterni. Ogni giorno è troppo cibo .
  • Non preoccuparti di chiedere alle persone cosa hanno intenzione di portare. Questa domanda mette sotto pressione la cuoca per decidere subito ( e potrebbe sentirsi bloccata ). Non importa se il destinatario riceve 3 pasti di pollo di fila. La famiglia di solito è così grata per tutto ciò che gli viene portato e il programma degli altri giorni aiuta con la varietà.
  • È molto utile consegnare i pasti in contenitori che non devono essere restituiti o in sacchetti Ziploc!

  • Chiedi ai cuochi di consegnare i loro pasti entro un determinato orario (di solito dico 5:30 ) a meno che non venga concordato un orario alternativo.
  • Completa il calendario per il periodo di tempo, con nomi completi e numeri di telefono di casa / cellulare registrati.
  • Invia per e-mail o posta il programma al destinatario e fai sapere loro che devono chiamare se è necessario apportare modifiche.

Una volta che il programma è stato spedito, mi allontano dal lavoro . Come in missione compiuta : la famiglia sta per essere benedetta e non c'è davvero altro che dovrei fare . Non faccio mai da baby-sitter al programma. L'ho lasciato scorrere e accadere da solo. Sì, ci sono momenti in cui qualcuno dimentica, ma è raro.

Questo è ciò che chiamo avere uno spirito ospitale: vedere un bisogno e saltare dentro per alleviare il dolore degli altri . Chi avrebbe mai immaginato che potremmo benedire altri corpi e anime in un modo così semplice, ma significativo? Se non fossi stato il destinatario di questo bellissimo atto d'amore anni fa, non avrei mai capito quanto sia nutriente - per il corpo e l'anima. E chi sa chi sarai in grado di toccare quando raggiungi oltre le mura della tua chiesa locale?

* Un ministero per i pasti in chiesa è di solito gestito da una chiesa e attraverso un elenco di volontari.


Sandy Coughlin è moglie e madre di 3 anni. Ama la sua famiglia e adora benedire la vita delle altre persone intrattenendosi nella sua casa. Il marito di Sandy, Paul, (che era un intrattenitore riluttante) è salito a bordo e spesso offrono ospitalità insieme. Sandy e Paul hanno scritto un libro intitolato Married but Not Engaged (Bethany House, agosto 2006). È scritto per le donne che sono sposate con uomini "controllati" o emotivamente assenti e che vogliono creare una relazione più soddisfacente e intima. Questo articolo è stato adattato dal blog regolarmente aggiornato di Sandy " 4 Reluctant Entertainers ", che puoi visitare su www.reluctantentertainer.com . Ottieni maggiori informazioni su Sposato ma non fidanzato facendo clic qui. Visita il sito di Paul all'indirizzo: //www.paulcoughlin.net/

Articoli Interessanti