5 cose che non crederai NON sono nella Bibbia

Crederesti che ci sono dei detti secolari che suonano così che le persone religiose credono spesso che vengano dalla Bibbia?

Questi pezzi di presunta "saggezza" cristiana possono sembrare biblici in superficie, ma uno sguardo più attento alla Scrittura ti mostrerà che alcuni di loro sono in realtà lontani dalla verità della Parola di Dio.

Ecco cinque detti che NON fanno parte della Scrittura:

1. Dio aiuta coloro che aiutano se stessi

Sono sicuro che l'hai sentito e forse lo hai persino detto per incoraggiare qualcuno a tirarsi su dai propri bootstrap e farlo. Ma questo versetto non è nella Bibbia. E la sua premessa non è vera. Al contrario, Dio aiuta coloro che ammettono di non poter aiutare se stessi.

Le Scritture sono piene di esempi di Dio che chiama persone deboli e umili che sarebbero state inadeguate all'opera del Signore senza la Sua forza abilitante. Le Scritture dicono che il potere di Cristo è reso perfetto nella nostra debolezza. E Paolo afferma: "Mi vanterò ancora più volentieri delle mie debolezze, affinché il potere di Cristo possa riposare su di me. Ecco perché, per l'amor di Dio, mi diletto nelle debolezze, negli insulti, nelle difficoltà, nelle persecuzioni, nelle difficoltà. Perché quando sono debole, allora sono forte ”(2 Corinzi 12: 9-10, NIV).

Inoltre, Giacomo 4:10 ci dice "Umiliati alla presenza del Signore e ti esalterà". Se Dio aiutasse coloro che si aiutavano, quel versetto avrebbe letto: "Mostrati capace e Dio verrà e aiuterà. "Molte volte quelli di noi che credono di poter aiutare noi stessi non sentono di aver bisogno di Dio e quindi non facciamo affidamento su di Lui. Dio vuole che ammettiamo che siamo indifesi, così possiamo iniziare a seconda della sua forza per farci superare le situazioni. Questa è fede.

2. Dio non ti darà più di quanto tu possa gestire

Penso che l'abbiamo detto tutti una volta o l'altra, principalmente per confortare un altro credente o anche un non credente che sta lottando con qualcosa o teme che possa accadere qualcosa di brutto. Ma questo verso non esiste. E questa affermazione non è vera. Dio spesso ci darà più di quanto possiamo gestire in modo che dipendiamo da Lui per portare il peso per noi.

Filippesi 4:13 dice "Posso fare tutto attraverso Cristo che mi rafforza" (NKJV), e Matteo 11: 28-30 ci dice di venire da Lui quando siamo stanchi e prendere il Suo giogo su di noi in modo che possiamo sopportare un carico è troppo pesante per sollevarci.

Credo che ci viene l'idea che Dio non ci darà più di quanto possiamo sopportare da 1 Corinzi 10:13 che ci dice che “Nessuna tentazione ti ha sorpassato se non quello che è comune all'uomo; ma Dio è fedele, che non ti permetterà di essere tentato oltre ciò che sei capace, ma con la tentazione farà anche la via di fuga, affinché tu sia in grado di sopportarlo. ” Quel versetto ci dice che Dio non ci permetterà essere tentati oltre ciò a cui siamo in grado di resistere. Ma ci consentirà di lottare oltre la nostra capacità in altri aspetti della vita in modo da capire cosa significhi arrendersi e consentirgli di portare il peso per noi.

3. Siamo tutti figli di Dio

Eccone un altro che sembra vero. E sebbene Dio sia il Creatore di tutti, non è il padre di tutti. Romani 8: 9 ci dice chiaramente "se qualcuno non ha lo spirito di Cristo, non appartiene a Cristo".

Gesù disse che quelli che sono separati da Lui sono figli di Satana, il "padre delle bugie" (Giovanni 8:44) e Romani 8:15 ci dicono che quando riceviamo lo spirito di Dio abbiamo ricevuto "uno spirito di adozione come figli mediante il quale noi grida: "Abba! Padre! '” Dio ci adotta attraverso la nostra resa a Cristo Gesù. Pertanto, un detto più accurato è: siamo tutti la creazione di Dio, ma non siamo tutti figli di Dio.

4. La preghiera del peccatore

Mentre discepolavo una giovane credente, le chiesi se avesse mai detto "la preghiera del peccatore". Lo lesse nel materiale di discepolato che avevamo davanti a noi e poi mi chiese dove fosse stato trovato nella Bibbia. “Beh, non lo è. È implicito ”, dissi.

Questo è difficile per noi perché vogliamo indicare qualcosa nella Bibbia che qualcuno deve effettivamente dire per essere salvato. Tuttavia, Romani 10: 9-10 dice “se confessi con la tua bocca Gesù come Signore e credi nel tuo cuore che Dio lo ha risuscitato dai morti, sarai salvato; poiché con il cuore una persona crede, con conseguente giustizia, e con la bocca confessa, con conseguente salvezza ”. Nella Scrittura non esiste alcuna preghiera prolissa che implichi le parole“ pentirsi ”o“ confessare ”o chiedere a Gesù di“ entrare nei nostri cuori ” .

Ciò che troviamo, tuttavia, sono brevi grida sincere per la misericordia di Dio, tra cui: "Gesù, ricordati di me quando verrai nel tuo regno" (Luca 23:42) e "Signore, credo" (Giovanni 9:38).

5. Dio lavora in modi misteriosi

Questo potrebbe essere uno dei detti più citati di tutti i tempi quando si tratta di Dio. L'unico problema è che non è un verso della Bibbia. Sì, Dio funziona in modi che non capiamo, ma questo detto è molto probabilmente una parafrasi semplificata di due versetti.

Ecclesiaste 11: 5 dice: "Poiché non conosci il modo in cui lo spirito viene alle ossa nell'utero di una donna con bambino, quindi non conosci l'opera di Dio che fa tutto". E Geremia 33: 3 recita, "Chiamami, e io ti risponderò e ti mostrerò cose grandi e potenti, che non conosci." In questo caso, non è che questo detto sia sbagliato, semplicemente non è nella Bibbia.

Riesci a pensare ad altri detti che la gente cita come se fossero Scritture? Includerli nella sezione commenti qui sotto come un modo per far sapere agli altri cosa non è, in realtà, nella Bibbia.


Cindi McMenamin è un oratore nazionale e autore di best seller che aiuta donne e coppie a trovare la forza per l'anima. È autrice di 15 libri, tra cui Quando le donne camminano da sole , Quando le coppie camminano insieme , Dio sussurra al cuore di una donna e i suoi ultimi 10 segreti per diventare una mamma senza preoccupazioni . Per ulteriori informazioni sui suoi libri, ministero o risorse gratuite per rafforzare la tua anima o il tuo matrimonio, visita il suo sito Web: StrengthForTheSoul.com

Data di pubblicazione: 12 luglio 2016

Articoli Interessanti