5 modi per vincere battaglie spirituali nelle tue emozioni

"Voglio il divorzio!" Mi sono sentito urlare. Quelle dure parole mi scioccarono: qualcuno che credeva fermamente che il matrimonio fosse un'alleanza permanente. Come ero arrivato a quel punto? In una parola: emozioni.

Fu la paura e la rabbia che mi portarono a quel tempo. Nonostante le mie proteste, mio ​​marito aveva insistito per fare un lavoro che richiedeva viaggi pesanti, lasciandomi spesso a casa da solo con il nostro bambino. Temendo di essere sopraffatto dallo stress e arrabbiato che le mie opinioni su questo e altri argomenti fossero ignorate nel mio matrimonio, ho minacciato il divorzio. Era qualcosa che andava completamente contro i miei valori biblici. Ma in quel momento, non stavo pensando ai miei valori, perché le mie emozioni avevano preso il sopravvento e aperto una porta nella mia mente attraverso la quale il male poteva passare.

Satana attacca spesso i cristiani attraverso le nostre emozioni. Possiamo pensare con credenze corrette, eppure essere ancora vittime del male attraverso sentimenti che ci tentano a peccare: lussuria, rabbia, paura, gelosia, scoraggiamento, ecc. A volte ignoriamo l'importanza di prestare attenzione alle nostre emozioni giorno dopo giorno, pensando che le giuste convinzioni dovrebbero essere sufficienti per rafforzarci contro il male. Tuttavia, quando gli attacchi entrano nella nostra vita, spesso entrano attraverso le nostre emozioni.

Per fortuna, una volta capito cosa stava succedendo nella mia vita emotiva, ho risolto i problemi con mio marito. Alla fine ha accettato il lavoro, ed è stato una sfida per me, ma Dio ci ha aiutato entrambi a crescere in quel periodo. Guardando indietro, sono grato di non aver agito sulla mia tentazione di andarmene. Quando ho reagito spiritualmente, ho sviluppato una fede più forte che mi ha aiutato a rimanere fedele a Dio - e a mio marito - attraverso sfide ancora più significative che sono arrivate più tardi nel nostro matrimonio.

Ecco 5 modi in cui puoi vincere battaglie spirituali nelle tue emozioni:

1. Riempi la tua mente di verità senza tempo in modo da poterti concentrare su ciò nonostante le emozioni cambino. Più verità biblica hai in mente quando Satana attacca attraverso le tue emozioni, più è probabile che vincerai la battaglia. Quindi prendi l'abitudine di leggere la Bibbia e meditare sulle parole che leggi. Ogni giorno, chiedi allo Spirito Santo di rinnovare la tua mente. Allora la verità di Dio ti verrà in mente in qualsiasi situazione in cui le tue emozioni ti stanno gridando di fare una certa scelta. Man mano che le potenti parole della Bibbia ti arrivano durante i momenti emotivi, ti ricorderanno ciò che è veramente vero in modo da poter prendere decisioni da una prospettiva accurata.

2. Concediti un timeout quando noti che le tue emozioni crescono senza controllo. Smetti di riflettere e di pregare nei momenti in cui ti rendi conto che un sentimento ti sta travolgendo. Proprio come i genitori danno ai bambini dei timeout per insegnare loro a riconoscere e controllare le loro emozioni, puoi fare un timeout e controllare con il tuo genitore celeste - Dio - quando le emozioni forti attirano la tua attenzione. Durante quelle pause, considera ciò che senti davvero e perché. Ad esempio, se senti la lussuria che ti spinge verso il tuo cellulare e ti spinge a guardare pornografia su di esso, interrompi il processo prendendo un timeout. Cerca di identificare le emozioni che stai vivendo in quel momento. Se puoi, scopri perché ti senti così (forse hai avuto a che fare con lo stress che stai provando ad alleviare attraverso il porno). Forzandoti ad uscire dalla situazione e studiarla, puoi fermare comportamenti impulsivi malsani e ottenere una prospettiva più saggia su ciò che sta accadendo.

3. Affronta onestamente le emozioni spiacevoli che provi. A volte potresti negare, ignorare o sopprimere le emozioni che ti turbano. Ad esempio, se ti senti geloso, probabilmente ti senti anche in imbarazzo e vergogna di sentirti in quel modo. A nessuno piace ammettere la gelosia. Tuttavia, se non lo affronti, le emozioni invidiose distorceranno la tua prospettiva sulla tua vita. Ciò ti lascerà vulnerabile agli attacchi di Satana, perché Satana distorcerà la verità per attirare la tua attenzione; se sei confuso potresti credere a quello che ti dice. Quindi ogni volta che noti di provare un'emozione che ti mette a disagio, riconoscilo e prova a controllarlo con Dio in quel momento o subito dopo (attraverso una preghiera silenziosa). Tieni presente che è normale provare molte emozioni spiacevoli in questo mondo caduto e che le tue stesse emozioni non sono necessariamente sbagliate. Ciò che è peccaminoso è scegliere di rispondere alle emozioni che provi nei modi sbagliati. Quindi, se ti senti geloso di un'altra persona, puoi sentirti in quel modo ed avere ancora ragione con Dio se confessi come ti senti e fai affidamento sul suo aiuto per rispondere fedelmente. Ma se non ti occupi intenzionalmente di come ti senti, la tua gelosia ti renderà vulnerabile alle tentazioni di Satana di dire o fare qualcosa di sbagliato quando ti riferisci alla persona di cui sei invidioso.

4. Prenditi cura della tua salute fisica, che è collegata alla tua salute emotiva. Se il tuo corpo non si sente bene, le tue emozioni possono essere difficili da gestire. Pensa solo all'ultima volta che hai scattato qualcuno in preda alla rabbia mentre eri stanco, o quando ti preoccupavi per qualcosa mentre avevi fame, ma poi ti sentivi meglio dopo aver mangiato. Chiedi a Dio di aiutarti a sviluppare sane abitudini fisiche che alimenteranno il tuo corpo, la tua mente e il tuo spirito mentre lavorano insieme secondo il disegno di Dio. Fai del tuo meglio per mangiare cibi nutrienti, bere molta acqua, fare esercizio fisico regolarmente e dormire a sufficienza su base regolare. Più fisicamente sei stabile, più emotivamente stabile puoi essere.

5. Impara le lezioni che Dio vuole insegnarti attraverso le tue emozioni. Dio usa spesso le emozioni come strumenti di insegnamento. Le emozioni sono doni di Dio, che la Bibbia descrive avere un'essenza emotiva ("Dio è amore". - 1 Giovanni 4: 8). Ma le emozioni cambiano costantemente quando le circostanze cambiano e possono facilmente essere male interpretate quando non le stai pensando da una prospettiva guidata dallo Spirito. Quindi prega ogni giorno di chiedere aiuto, chiedendo a Dio di aiutarti a discernere i messaggi che ti manda attraverso i tuoi sentimenti. Pensa alle tue emozioni come alle campane della scuola che ti suonano per prestare attenzione, e allo Spirito Santo come al tuo insegnante che comunica con te una volta arrivato in classe. Invece di reagire semplicemente alle tue emozioni (come Satana ti tenta di fare), rispondi ad esse con lo scopo di apprendere e avvicinarti a Dio nel processo.

Finché vivrai in questo mondo caduto, dovrai affrontare gli attacchi spirituali che ti arrivano attraverso le tue emozioni. Ma puoi vincere quelle battaglie, ogni volta, affidandoti allo Spirito Santo.

Whitney Hopler, che ha lavorato per molti anni come scrittore collaboratore di Crosswalk.com, realizza il sito angeli e miracoli di About.com e ha scritto il romanzo per giovani Dream Factory , ambientato durante l'età d'oro di Hollywood.

Articoli Interessanti