Figure nascoste dimostrano che il cinema d'ispirazione non è scienza missilistica

IL FILMATO N. 3 DEL NAMED CROSSWALK.COM DEL 2016!

Questo film non si presenta mai come una lezione mentre racconta la storia di tre donne afro-americane impiegate come "computer umani" dalla NASA negli anni '60 per superare il sessismo e il pregiudizio razziale. È invece un esempio di film-formulamaking fatto nel modo giusto: stimolante, divertente ed educativo. 4 su 5.

Sinossi

Figure nascoste rivela un capitolo poco conosciuto nella storia americana. Dorothy Vaughn ( Octavia Spencer ), Mary Jackson ( Janelle Monae ) e Katherine Johnson ( Taraji P. Henson ) sono matematici impiegati in una segregata NASA negli anni '60 che trovano il modo di avanzare nella loro carriera - e la missione spaziale americana - dopo che la Russia ha messo un uomo in orbita. Il brillante Johnson è portato all'attenzione del leader del gruppo Task Space Al Harrison ( Kevin Costner ), il cui team di soli uomini include un lavoratore che scambia Johnson per una donna delle pulizie e un ingegnere capo ( Jim Parsons ) che si risente con Johnson che controlla due volte il suo calcoli. Johnson combatte la loro condiscendenza - e tali indignità come dover fare lunghe passeggiate nell'unico bagno "Colorato" nel campus - per svolgere un ruolo chiave nella catapultare l'astronauta John Glenn in orbita attorno alla terra e riportarlo in salvo. Nel frattempo Vaughn lavora sotto la supervisione di un bianco ( Kirsten Dunst ) che afferma di valorizzare i contributi di Vaughn e quelli dei suoi dipendenti in un gruppo di computer della NASA, ma che non riescono a trovare un modo per promuoverla. Jackson va in tribunale per ottenere l'ammissione a una scuola tutta bianca e diventare un ingegnere.

Cosa funziona?

Il trio di impressionanti performance da protagonista di Spencer, Henson e Monae riceve un forte sostegno da Costner in un'altra esibizione memorabile dopo la McFarland dello scorso anno , negli Stati Uniti . Ma è la natura eccitante della storia - un'ode al riconoscimento da parte del paese di coloro che sono stati trascurati per ragioni indifendibili, eppure che hanno lavorato come parte di una causa comune - che si rivela fonte di ispirazione. I ritmi della storia sono familiari, ma il risultato edificante - sempre più raro nel cinema di oggi - sembra ben meritato. Una sottotrama romantica che coinvolge il corteggiamento di un personaggio conferisce al film una dimensione commovente oltre l'onorevole servizio femminile nel loro paese.

Cosa no?

In un film con così tanti protagonisti, qualcuno è destinato a trovarsi sottoutilizzato. Il personaggio di Mary Jackson, che lavora per promuovere le prospettive educative per gli afro-americani in Virginia e oltre, è una persona con cui mi sarebbe piaciuto trascorrere più tempo, grazie a una vivace performance di Monae, una pop star che ha avuto un anno eccezionale sullo schermo con questo film e un ruolo in Moonlight .

Christian Worldview Elements / Temi spirituali

  • Una donna esclama: "Grazie, Gesù!"
  • Un personaggio dice "Let's have a amen" ma aggiunge "dam-it".
  • Al servizio di una chiesa, un pastore usa il suo sermone per concentrarsi sui diritti civili.
  • Si dice che il padre di un personaggio sia "con gli angeli" e "veglia su di noi".
  • I figli di una donna vengono definiti "angeli sulla terra".
  • Un personaggio dice: "Hai un giorno benedetto".
  • La grazia, nel nome di Gesù, è detta prima di un pasto.

ATTENZIONE (può contenere spoiler)

  • Classificazione MPAA: PG per elementi tematici e linguaggio
  • Lingua / volgarità : nome del Signore preso invano; diversi usi di "d-mn"; "inferno"; "Quei ba-tard"; “Santo Mosè!”; "fare pipì"; "Che diavolo stai facendo?".
  • Sessualità / nudità : nessun sesso o nudità, anche se viene fatto un commento suggestivo sull'essere un uomo "come quel giorno e quella notte"; baciare; una sottotrama accattivante implica che un personaggio sia corteggiato alla vecchia maniera da un gentiluomo; una proposta e un matrimonio.
  • Violenza / Spaventoso / Intenso : servizi televisivi di violenza razziale; una donna ruba un libro della biblioteca, sostenendo che è "già pagato" dalle sue tasse.
  • Droghe / alcool : le donne bevono da un barattolo non marcato, con la conseguenza che la bevanda è alcolica.

La linea di fondo

CONSIGLIATO PER: Un po 'di linguaggio volgare è l'unica cosa che impedisce a Figure nascoste di ricevere una raccomandazione generale per tutti.

NON CONSIGLIATO PER: Come Jackie, Hidden Figures si prende alcune libertà storiche - per esempio, il ruolo di Costner è un personaggio immaginario basato su un composto di diversi veri leader della NASA - quindi i puristi storici possono trovare difetti nell'accuratezza del film.

Hidden Figures, diretto da Theodore Melfi, è stato inaugurato in sale limitate il 25 dicembre 2016 (più ampio il 6 gennaio 2017); disponibile per la visione domestica l'11 aprile 2017. Funziona 127 minuti e vede protagonisti Octavia Spencer, Taraji P. Henson, Janelle Monae, Kevin Costner, Kirsten Dunst, Jim Parsons e Mahershala Ali. Guarda qui il trailer di Figure nascoste .

Christian Hamaker fa da sfondo alle sue recensioni sia in Religione (MA, Seminario teologico riformato) sia in Film / Cultura popolare (BA, Virginia Tech). Ha ancora una collezione di oltre 100 laserdisc e per i DVD è patrocinante la biblioteca locale. Streaming? Cos'è questo "streaming" di cui parli? Lo capirà un giorno. Fino ad allora, il suo luogo di osservazione preferito è un cinema. Christian è felicemente sposato con Sarah, un genitore allenatore e autore di e Ending Sibling Rivalry.

Data di pubblicazione : 20 dicembre 2016

Articoli Interessanti