Dr. John Rosemond su Disciplinare il bambino con successo

Nota del redattore: Di seguito è riportato un rapporto sulle applicazioni pratiche del libro di John Rosemond, The Well-Behaved Child: Discipline that Really Works (Thomas Nelson Publishers , 2009).

Nessun problema sembra frustrare i genitori più di come disciplinare i loro figli. Dal tentativo di domare i capricci del bambino all'incoraggiare gli adolescenti a pulire le loro stanze, i genitori spesso sperimentano più stress che risultati positivi.

Se stai lottando per far comportare bene i tuoi figli, c'è speranza. Osservare te stesso come un leader donato da Dio per i tuoi figli e comunicare efficacemente la tua autorità cambierà il modo in cui la disciplina. Di conseguenza, il comportamento dei tuoi figli cambierà in meglio.

Ecco come puoi disciplinare i tuoi figli con successo:

Non fare scuse per i tuoi figli. Accetta la realtà che i tuoi figli - proprio come tutte le persone - hanno una natura peccaminosa che rende loro naturale comportarsi male. Mentre ami i tuoi figli, non sono innocenti. Avvicinati alla disciplina con la consapevolezza che devi addestrare i tuoi figli a sviluppare buone attitudini e azioni. Ricorda che la radice della parola disciplina è "discepolo" e renditi conto che disciplinare i tuoi figli è una parte vitale della loro crescita spirituale. Non fare scuse per loro quando si comportano male. Invece, sfidali a imparare come fare meglio e aiutali e incoraggiali lungo il cammino.

Guarda la disciplina come una forma di amore. Anche se può sembrare sorprendente, i tuoi figli vogliono davvero che tu li disciplina. La disciplina fa sentire i bambini sicuri della consapevolezza che i loro genitori si prendono cura di loro abbastanza da aiutarli a imparare a fare scelte sagge nella vita. I bambini più obbedienti sono anche i bambini più felici. Chiedi a Dio di aiutarti ad amare i tuoi figli incondizionatamente - anche quando si comportano male - ma vedi anche i tuoi sforzi per disciplinarli come un modo importante per esprimere loro il tuo amore.

Sii breve e dolce. Quando dai istruzioni ai tuoi figli, sii diretto e usa il minor numero di parole possibile. Ciò aiuterà i tuoi figli a capirti più chiaramente. Non hai bisogno di giustificare le tue istruzioni ai tuoi figli. Spiegare le tue ragioni darà loro solo l'opportunità di discutere con te. Fagli semplicemente sapere cosa ti aspetti che facciano. Se chiedono "Perché?", Rispondi semplicemente "Perché l'ho detto".

Nip comportamento scorretto sul nascere. Sii costantemente intollerante al comportamento scorretto nei tuoi figli. Affrontalo subito, facendo sapere ai tuoi figli che non accetterai niente di meno che un comportamento corretto in ogni momento e in tutte le situazioni.

Lascia che i tuoi figli risolvano i propri problemi. Piuttosto che angosciarti su come risolvere da soli i problemi dei tuoi figli, motivali a cercare soluzioni ai loro problemi. Lascia che sentano il dolore che i loro problemi stanno causando nella loro vita e aiutali a trovare rimedi senza salvarli. Ricorda che non puoi cambiare il comportamento dei tuoi figli. Puoi solo causare circostanze nella loro vita che li indurranno a riconsiderare il loro comportamento e cambiarlo da soli.

Segui le conseguenze. Quando i tuoi figli si comportano male, imponi subito le conseguenze appropriate. Non minacciare, avvisare, dare seconde possibilità o fare affari.

Continua fino a quando non raggiungi una cura. Quando lavori su un particolare comportamento scorretto, speri di addestrare i tuoi figli a superare, osserva il comportamento scorretto come se fosse un'infezione che vuoi eliminare dalla loro vita. Non interrompere il processo di trattamento quando i sintomi iniziano a scomparire (quando il comportamento scorretto dei tuoi figli inizia a diminuire e iniziano a collaborare con te). Continua a disciplinarli fino a quando quel tipo di comportamento scorretto è stato sradicato e sostituito con un atteggiamento e un concetto di sé visibilmente migliori.

Mordi solo quanto puoi masticare. Affronta solo uno o alcuni problemi di comportamento alla volta in modo che tu e i tuoi figli non vi sentiate sopraffatti. Inizia con il problema o i problemi che ritieni possano essere più facili da risolvere e lavorare da lì.

Prendi in considerazione l'utilizzo di un sistema di ticket. Per i bambini dai 3 ai 13 anni, annota alcuni comportamenti specifici che desideri individuare su alcuni biglietti che crei e assegna a ciascun bambino cinque biglietti al giorno. Quindi, quando i tuoi figli mostrano quei comportamenti scorretti durante il giorno, prendi un biglietto per ogni incidente. Dopo che tutti i biglietti giornalieri di un bambino sono stati esauriti, dai a quel bambino una conseguenza, come ad esempio l'ora di andare a letto presto. Per gli adolescenti che si comportano in modo significativo, togli un possesso prezioso (come un telefono cellulare, un computer, un'auto o un videogioco) per un po 'fino a quando il loro comportamento non migliora.

Terminare le battaglie della buona notte. Imporre un'ora di andare a letto ogni sera. Se i tuoi figli si alzano e ti fanno richieste, rifiuta spassionatamente di fare qualsiasi cosa se non scortarli di nuovo nelle loro camere da letto e ricordare loro che è ora di dormire. Rassicura i tuoi figli che tutto va bene con una voce calma e autorevole.

Fine delle lotte alimentari. Non appena i tuoi figli si sono laureati in alimenti per bambini, servi loro ciò che tutti gli altri in famiglia mangiano ai pasti. Non esortare i tuoi bambini a mangiare quando non vogliono e non corromperli neanche. Lasciateli semplicemente lasciare il tavolo quando hanno avuto abbastanza da mangiare e salvare tutto il cibo rimasto nei loro piatti. Se dicono che hanno fame più tardi la sera prima di coricarsi, dai loro un'altra possibilità di mangiare. Metti in chiaro che non riceveranno alcun nuovo cibo fino a quando non avranno finito il cibo che sono già stati serviti.

Rifiuta di giocare a mentire. Se i tuoi figli ti mentono abitualmente, digli con calma che non ci credi e non lasciarti coinvolgere in una discussione drammatica. Fermare il dramma dovrebbe interrompere il comportamento perché si renderanno conto di non ricevere più attenzione per questo.

Bizze addomesticate. Quando uno dei tuoi figli ha uno scoppio d'ira a casa, invia il bambino nella sua stanza per calmarsi. Il tuo bambino può venire fuori quando è pronto a scusarsi con te. Se devi portare tuo figlio nella stanza perché lui o lei si rifiuta di andare, fai restare suo figlio nella stanza per il resto della giornata e vai a letto un'ora prima.

Termina rapidamente l'allenamento della toilette. Se uno dei tuoi figli rifiuta di usare il bagno nonostante sia abbastanza grande per farlo, sbarazzati di tutti i pannolini e dei pantaloni da allenamento e fai in modo che il tuo bambino guidi solo sottili mutande di cotone e una maglietta. Quindi chiedi al tuo bambino di bere acqua spesso e di istruirli ad andare in bagno ogni volta che è necessario. Se tuo figlio ha qualche incidente, mandalo nella sua stanza per il resto della giornata e consenti a lui o lei di uscire solo per usare il bagno.

16 ottobre 2009

Adattato da The Well-Behaved Child: Discipline that Really Works , copyright 2009 di John Rosemond. Pubblicato da Thomas Nelson Publishers, Nashville, Tn., Www.thomasnelson.com.

John Rosemond, uno psicologo di famiglia, ha tenuto in media più di 200 conferenze ogni anno a un pubblico di genitori e professionisti. La sua rubrica settimanale di giornali appare in oltre 200 giornali e quotidiani principali raggiungendo i 20 milioni di lettori stimati ogni settimana. Autore di 13 libri precedenti su genitori e problemi familiari, per 10 anni John è stato editorialista per genitori di Better Homes and Gardens e ha scritto la rubrica di consulenti di famiglia per la rivista United Airlines Hemispheres . John e sua moglie Willie sono sposati da 41 anni. Hanno due figli adulti e sette nipoti.

Articoli Interessanti