E se volessi chiedere a Dio di porre fine alla mia vita?

Nota del redattore: la colonna "Chiedi a Roger" del pastore Roger Barrier appare regolarmente su Predicare, insegnare. Ogni settimana a Crosswalk, il dottor Barrier mette quasi 40 anni di esperienza nel pastorato per rispondere a domande di dottrina o pratica per i laici o dare consigli su questioni di leadership della chiesa. Roger risponderà nel modo più tempestivo possibile. A causa del gran numero di domande, è richiesta pazienza. Quando le domande riguardano problemi di salute mentale, nessuna parte di qualsiasi risposta a una domanda "Chiedi a Roger" deve essere interpretata come un sostituto per la consulenza professionale di un professionista abilitato alla salute mentale. Inviagli le tue domande su .

Caro Roger,

Sono stato più miserabile come cristiano devoto. Non mi piace la vita seguendo le cose che mi hanno insegnato in chiesa. Per lo più mi sento giudicato e costretto a essere ciò che non sono. Non voglio deludere Dio, quindi mi sono reso conto che preferirei morire presto e saltare a vivere in paradiso. Come prego Dio affinché metta fine alla mia vita su questa terra?

Geraldine

Nessuna parte di questa risposta dovrebbe essere interpretata come un sostituto della consulenza professionale da parte di un professionista abilitato alla salute mentale. La maggior parte delle contee degli Stati Uniti hanno molti consulenti con licenza cristiana con cui è possibile contrarre. Se hai a che fare con pensieri suicidi, chiama la hotline nazionale per la prevenzione del suicidio al numero 1-800-273-8255.

Cara Geraldine,

Mi dispiace così tanto che stai attraversando una stagione così dura di angoscia e scoraggiamento. Sappiamo di vivere in un mondo caduto, o in un mondo di "tribolazione", come ha detto Gesù. Ed è così difficile prevedere o comprendere l'impatto di questo mondo decaduto sulla vita delle persone che ama di più: coloro che sono devoti a Lui, come devi essere, perché sei un cristiano devoto.

Ho diversi pensieri e suggerimenti che penso aumenteranno la tua speranza fino a quando Dio non cambierà la stagione in cui ti trovi. Una cosa che mi colpisce della tua inchiesta è che ciò che ti viene insegnato in chiesa ti sta facendo sentire giudicato e sotto pressione.

Seguire Gesù offre la libertà di convinzione, non la menzogna della condanna.

Non so in che tipo di chiesa ci si trovi. Spero che i suoi pastori insegnino accuratamente la parola di Dio. Forse no, come sembra implicire la tua email. Senza partecipare lì, non posso esserne sicuro.

Fortunatamente, sebbene sappiamo che la presenza in chiesa in una chiesa con pastori amorevoli che predicano la parola di Dio è preziosa per molte ragioni, possiamo e dobbiamo seguire Gesù stesso. Seguiamo prima Gesù. Gesù disse in Matteo 11:28: "Vieni da me tutto quel lavoro e il nostro carico pesante". (KJV)

Quando predico, chiedo al Signore di prendere le mie parole e modellarle attraverso lo Spirito per parlare alle persone in modi individuali che siano utili a loro. Se qualcuno è nel peccato, come probabilmente saprai, la parola di Dio condannerà quella persona dell'errore di un particolare peccato.

Questa convinzione porta al pentimento e al senso di libertà! È vero il contrario della condanna.

È una lezione difficile da imparare (o abitudine da acquisire) a guardare a Gesù, personalmente, piuttosto che a un essere umano che può significare bene ma che sta vincolando le persone con cose da fare e da non fare.

Non so se i pastori ti stanno facendo questo distorcendo la parola di Dio (o prendendo le Scritture fuori dal contesto o con altri mezzi), o se le tue interpretazioni di ciò che stanno dicendo sono inaccurate (la tua email è troppo breve per sapere).

Puoi essere certo che l'amore di Dio è incondizionato e che non ti condurrebbe mai alla condanna.

Probabilmente hai familiarità con Romani 8: 1 che dice che non c'è condanna per coloro che sono in Cristo Gesù. Non c'è condanna per te, Geraldine! Dio ti ha vestito con una veste di giustizia e una veste di salvezza e un giorno lo vedrai, lo sentirai e lo indosserai con orgoglio.

Ma Dio vorrebbe che tu aspettassi il suo tempismo per indossare la vestaglia e il vestito in modo tangibile nel regno celeste. Se, in verità, i pastori predicano la condanna, non è una chiesa sana a cui partecipare.

Devo ricordare a me stesso molte volte durante il giorno di distogliere lo sguardo da me stesso, i miei difetti, i miei molti problemi - anche dalla negatività degli altri - e, invece, avere gli occhi su Dio! Come faccio a fare questo? Meditando su cose vere, onorevoli, giuste, pure, adorabili, gentili, tutto ciò che è eccellente e tutto ciò che è degno di lode. Probabilmente sai che questo è il forte consiglio di Paolo in Filippesi 4: 8.

Geraldine, hai detto che sei un cristiano devoto. Pertanto, sei una pecora, una comprata e pagata per il membro del corpo di Cristo. Gesù ha pagato un prezzo incredibile per acquistare la tua salvezza. Gesù dice che le sue pecore ascoltano la sua voce e lo seguono.

Dio vuole che tu ascolti la sua voce.

Dio non vuole che tu ascolti la voce del nemico della tua anima, e nemmeno la voce di una persona ben intenzionata che ti giudica e ti mette pressione.

Quando prego per le persone per tutta la settimana, prego che Dio parlerà loro spesso - che darà loro delle piccole protuberanze, che li aiuterà a pensare i suoi pensieri e pronunciare le sue parole. Gesù è l'incarnazione della grazia e della verità, così come le sue parole!

Quando consiglio con la gente, prego con loro che ascolteranno più delle mie parole e che Dio userà la sessione di consulenza per parlare loro personalmente.

Non conosco un modo migliore per essere continuamente aperto all'ascolto della voce di Dio che meditare sulla sua parola. Quando Gesù, il nostro modello di comportamento, fu tentato nel deserto dopo 40 giorni di digiuno, rispose alle ingannevoli parole di Satana con passaggi delle Scritture.

Allo stesso modo, dobbiamo dire la verità alle bugie.

Ad esempio, dobbiamo dire a Satana che Dio non ci lascerà tentare oltre la nostra forza ma fornirà una via di fuga dalle difficoltà attuali. Dobbiamo confessare la verità che sebbene cadiamo, non ci lascerà "completamente abbattuti".

Dobbiamo confessare che l'eterno Dio è il nostro rifugio e che sotto di noi, le sue braccia eterne vanno molto più in profondità del nostro dolore.

Le sue braccia eterne non vanno mai via e, nei suoi tempi, ci solleverà sempre! Quando confesso tali verità, di solito le dico in modi che sono preghiere. Ad esempio, dico: “Signore, dici che non sarò completamente abbattuto. Confesso che come la verità, e prego che non mi lasci completamente abbattere! "

Come te, voglio anche stare con il Signore in paradiso! L'apostolo Paolo voleva stare con il Signore! Tuttavia, sappiamo che Paolo sapeva che il piano di Dio per lui era che avrebbe indugiato ancora un po 'sulla terra per adempiere al piano di Dio per la sua vita.

Se si fosse tolto la vita, non avrebbe parlato prima di Cesare, che era la probabile causa di molte famiglie di Cesare che davano la vita a Cristo. Sono certo che quelle persone erano abbastanza grate di essere salvate tutte perché Paul non si è tolto la vita.

Mentre vivi su questa terra, è impossibile sapere come anche una sola preghiera possa cambiare qualcuno, forse salvare la vita di qualcuno o come potrebbe persino cambiare il mondo. Inoltre non sapremo fino a quando non ci presenteremo come una parola o un atto di gentilezza avrebbe potuto aiutare qualcuno al momento giusto. Inoltre, non abbiamo modo di sapere come la nostra assenza avrebbe probabilmente un impatto negativo sul mondo. Solo Dio conosce queste cose. Quindi, sappiamo che il piano di Dio non è mai quello di toglierci la vita.

Vuoi conoscere il modo migliore e più veloce per vedere Dio?

Significa dire qualcosa del genere a Dio: “Dio, la mia vita ti appartiene. Hai persino mandato il tuo unico Figlio nel mondo a morire per me. Non prendo alla leggera il sacrificio di Cristo. Voglio vivere per te in ogni momento del giorno e della notte. So che con il tuo aiuto, posso superare questa difficile stagione e conoscerti in un modo più profondo di quanto pensassi fosse possibile. Ti amo così tanto - anche quando non lo sento - che invece di tentare di venire da te quando voglio, aspetterò di andare da te quando lo vorrai e quando mi porterai nella mia casa eterna. Nel frattempo, poiché sono totalmente devoto a te, voglio che tu usi la mia vita qui sulla terra proprio ora! Poiché sono totalmente devoto a te, aspetterò la tua direzione e sarò sensibile ai tuoi delicati suggerimenti per sapere più a fondo come aiutare il tuo regno ad essere stabilito su questa terra ”.

Se preghi in questo modo, credo che vedrai Dio più chiaramente attraverso i tuoi occhi spirituali e non ti pentirai mai di essere rimasto lì un giorno alla volta.

Daniele 2:21 dice che Dio “cambia i tempi e le stagioni”. Credo che sia inevitabile che se adotti l'atteggiamento di abbandonarti completamente a Dio - e non alla chiesa - che alla fine entrerai in un significato e profondamente gioioso stagione.

Nella tua e-mail hai detto: "Come prego Dio affinché metta fine alla mia vita su questa terra?"

Geraldine, non importa come preghi per questo, credo che la sua risposta sarà qualcosa del tipo: “Ti amo così tanto, Geraldine. Ho fatto male con e per te. Non ti lascerò mai fuori dalla mia vista. Ti sarò ancora fedele. Invece di toglierti la vita, dammela ora e per sempre! ”

Per il bene del regno di Dio, per favore prega la preghiera che ho suggerito e attendi che la volontà di Dio si compia in tutta la tua vita.

Ecco alcuni suggerimenti pratici:

  1. Cosa ancora più importante, cerca un consulente con base cristiana che è autorizzato e conosce profondamente il Signore. Questa persona dovrebbe essere abile nell'aiutare le persone che sono così scoraggiate da poter prendere in considerazione la fine della loro vita qui sulla terra. Se hai a che fare con pensieri suicidi, chiama la hotline nazionale per la prevenzione del suicidio al numero 1-800-273-8255.

  2. Confida in almeno un amico che può ascoltarti e pregare per te. Questa persona deve essere una persona sensibile che conosce il Signore, conosce la sua parola, ti parlerà solo di saggezza ... e non ti farà sentire condannato.

  3. Vai alle immagini di Google e digita le Scritture che sono le tue preferite. Troverai bellissime immagini con scritture scritte su di esse. Medita su di loro. Porta queste immagini nella tua mente e nel tuo spirito, insieme alle Scritture.

  4. Ascolta la musica cristiana contemporanea, o i famosi inni degli anni passati, che contengono parole di verità. Tieni presente che gli autori di molte, se non la maggior parte di queste canzoni, hanno attraversato lotte estenuanti.

  5. Medita su qualsiasi risposta alla preghiera che hai mai avuto o su tutti i miracoli di cui hai mai assistito o sentito parlare da fonti fidate. Dio vuole che meditiamo sui suoi miracoli.

Ecco alcune buone scritture su cui meditare durante il giorno, Geraldine:

Filippesi 1: 23-24 - Paolo voleva partire e stare con il Signore, ma sapeva che era più necessario rimanere sulla terra.

Salmo 25: 5 - Dio vuole che la nostra speranza sia in Lui tutto il giorno. Se lo è, il verso tre dice che non ci deluderà.

Isaia 63: 9 - Quando facciamo male, Dio fa male e vuole che i suoi angeli ci portino attraverso i momenti di difficoltà.

Deuteronomio 33:27 - Le braccia eterne di Dio sono sempre sotto di noi.

Salmo 94: 18-19 - Quando scivoleremo, il suo amore ci sosterrà.

Isaia 49:15 - Dio promette che non ci dimenticherà!

1 Corinzi 10:13 - Dio non ci permetterà di avere più di quello che possiamo gestire, ma confidando in Lui, fornirà una via di fuga.

Salmo 37:24 (KJV) - Dio non ci lascerà "completamente abbattuti".

Salmo 46:10 - Stai fermo e sappi che è Dio!

1 Tessalonicesi 2:13 - La parola di Dio è all'opera in coloro che credono. Credo che se la parola di Dio vive in te, se la mediti continuamente, ti cambia per essere più simile a Lui ... anche mentre dormi!

Salmo 77: 11-14 - Dio vuole che meditiamo sui suoi numerosi miracoli. Puoi meditare sui miracoli della Bibbia o su quelli di cui hai sperimentato o di cui hai sentito parlare.

Dio ti benedica, Geraldine. Pregherò per te!


Il Dr. Roger Barrier si è ritirato come pastore di insegnamento senior dalla Casas Church di Tucson, in Arizona. Oltre ad essere un autore e ricercato relatore di una conferenza, Roger ha fatto da mentore o ha insegnato a migliaia di pastori, missionari e leader cristiani in tutto il mondo. La chiesa di Casas, dove Roger ha prestato servizio durante la sua carriera di trentacinque anni, è un megachurch noto per un ministero multigenerazionale ben integrato. Il valore di includere le nuove generazioni è profondamente radicato in tutta Casas per aiutare la chiesa a spostarsi fortemente nel XXI secolo e oltre. Il Dott. Barrier ha conseguito la laurea presso la Baylor University, il Southwestern Baptist Theological Seminary e il Golden Gate Seminary in greco, religione, teologia e cura pastorale. Il suo libro popolare, Ascoltare la voce di Dio, pubblicato da Bethany House, è nella sua seconda stampa ed è disponibile in tailandese e portoghese. Il suo ultimo lavoro è, Got Guts? Diventa divino! Pray the Prayer Dio garantisce di rispondere, da Xulon Press. Roger può essere trovato sul blog di Predicare, insegnare, il sito di insegnamento pastorale fondato con sua moglie, la dottoressa Julie Barrier.

Articoli Interessanti