È saggio prestare denaro a familiari e amici?

Hai mai deciso di prestare denaro a un amico o un familiare? Non sto parlando del piccolo prestito di $ 5 "Devo comprare un po 'di pranzo" qui. Sto parlando del prestito "Sono dietro le mie bollette", "La mia macchina è appena morta" o "Il mio gatto ha bisogno di un'operazione" per centinaia o addirittura migliaia di dollari.

Se è così, come è andata a finire per te?

Hai finito per essere rimborsato? O stai ancora aspettando che quei soldi ti ritrovino in qualche modo, forse con interesse?

Quando si tratta di fare un prestito personale ad amici o familiari, molte persone non si rendono conto di come possono essere irti di problemi che potrebbero non essere ovvi quando si decide di voler fare il prestito.

Fidati di me, parlo per esperienza.

Perché prestiamo denaro per rompere le persone?

Quando qualcuno vicino ha bisogno di aiuto, è naturale voler entrare. Perché? Ci sono diverse ragioni:

  • Vogliamo aiutare. È naturale voler aiutare qualcuno a cui teniamo quando si trovano in una situazione difficile. Quando qualcuno ha bisogno e possiamo aiutare, ci fa sentire bene.

  • Ci sentiremo in colpa se dicessimo di no. Sai se non aiuti qualcuno che sta lottando che peserà molto sulla tua coscienza.

  • Vuoi mantenere la relazione. Ti senti come se non potessi semplicemente rifiutare di aiutare. Dopotutto, questo è qualcuno vicino a te. Non prestare denaro potrebbe causare tensioni nella relazione perché non si era disposti ad essere d'aiuto nel momento del bisogno.

Tutti questi motivi dimostrano che vuoi il meglio per quella persona e per la relazione. Ma cosa succede quando le cose non funzionano come previsto? E se non rimborsassero il prestito (cosa che accade più spesso, comunque)?

Peggio ancora, cosa succede se non fanno alcuno sforzo per ripagarlo e poi settimane o mesi dopo ti stanno mostrando i loro costosi nuovi vestiti o l'ultimo gadget che hanno appena comprato? Pensi che la relazione cambierebbe a causa del risentimento di non essere rimborsato?

Quando presti denaro, le relazioni cambiano.

Quando si tratta di esso, prestare denaro ad amici e parenti raramente funziona bene perché cambia la dinamica della relazione. Passa da una relazione di famiglia o di pari a una relazione di creditore e debitore. Ciò può essere molto scomodo quando il prestito non viene mai rimborsato.

Nessuno vuole quel tipo di risentimento nelle loro strette relazioni.

Quindi, come gestisci la situazione quando qualcuno vicino ti viene incontro e ti chiede di prendere in prestito denaro? La cosa migliore da fare è dire "no".

Ma ci sono cose che puoi fare oltre a dire di no che può ancora essere molto utile per qualcuno in una situazione difficile. Questi possono ancora consentire alla relazione di prosperare nonostante il tuo rifiuto di aiutare con l'intervento chirurgico di Fluffy:

  • Offri di dare loro i soldi. Fallo solo se puoi permetterti di fare a meno di quei soldi. In questo modo non ci si aspetta un rimborso e il risentimento che segue quando non lo fanno.

    Tuttavia, non penso sia una buona idea dare loro dei soldi se sai che sono stati totalmente irresponsabili in qualche modo e non pensi che li useranno per andare avanti responsabilmente. Salvare qualcuno raramente funziona, hanno bisogno di un cambiamento di comportamento.

    Non contribuire alla loro stupidità e non metterti in una cattiva posizione finanziaria cercando di curarla.

  • Offrire consigli. Se sei bravo con i soldi e conosci una buona soluzione al loro problema senza scavare più a fondo il loro buco del debito, allora mostra loro come possono affrontare la situazione e uscire molto meglio dall'altra parte facendo un piano.

  • Riferirli ai siti di prestito peer to peer. Se insistono ancora sul prendere in prestito denaro per chiarire il loro problema, ci sono diversi siti Web (come Prosper.com e Lending Club.com) in cui gli individui possono prendere in prestito denaro da gruppi di persone che contribuiscono al finanziamento del prestito e tu li paghi indietro nel tempo, proprio come faresti per rimborsare una banca

    Pensala come una banca in cui migliaia di persone prestano denaro a migliaia di mutuatari. Il club Prosper and Lending è il mediatore che elabora i pagamenti e fornisce la documentazione necessaria per rendere tutto legale.

    Anche se non consiglio di contrarre prestiti, se insistono nel farlo, questa potrebbe essere una buona opzione quando la banca, gli amici e la famiglia intelligenti dicono "no".

Quando qualcuno vicino a te viene a chiedere un prestito, dovresti sempre ricordare che le buone relazioni sono molto più preziose dei soldi.

Ci saranno sempre molti argomenti emotivi per voler prestare i soldi, ma alla fine ci sono altrettanti modi in cui puoi aiutare qualcuno senza sforzarti o addirittura distruggere una relazione significativa.

Quindi resisti all'impulso e trova una soluzione migliore senza scavare più a fondo il buco del debito.

Hai mai prestato denaro a un amico o un familiare? Ha funzionato o no? Raccontami della tua esperienza nei commenti.

Articolo originariamente pubblicato su Celebrating Financial Freedom. Usato con permesso.

Il Dr. Jason Cabler è un blogger, autore e relatore di finanza personale cristiana. Insegna come uscire dal debito e vivere uno stile di vita libero dal debito attraverso il suo blog Celebrating Financial Freedom e il corso di autoapprendimento. Il suo libro How to Budget: la guida semplice e veloce per fare un budget che funziona è ora disponibile (maggiori informazioni qui). Può essere raggiunto per interviste o impegni vocali via e-mail e può essere trovato su Twitter, Facebook e Google +.

Articoli Interessanti