Come lasci che Dio lavori nella tua vita?

Abbiamo la scusa perfetta per non lasciare che Dio lavori nelle nostre vite. Siamo umani È il nostro istinto naturale voler controllare il nostro ambiente. Se così non fosse, non saremmo gli orgogliosi vettori iPod che siamo oggi. E se andassimo oltre l'orizzonte della nostra comprensione e confidassimo in Dio per guidarci? Cos'altro potremmo ottenere? Dio ha un modo per aumentare il nostro livello di potenziale, fino a quando non siamo scioccati dai nostri risultati. E porta le persone nella nostra vita che ci aiutano a renderlo possibile. Sta a noi seguire la sua guida. Ma . . . Come?

Gesù chiamò i pescatori, i suoi futuri discepoli, e "Immediatamente lasciarono le reti e Lo seguirono". Matteo 4:20 (NASB) Un pescatore che si lascia alle spalle è come uno scrittore che si lascia alle spalle il suo portatile, senza prima fare il backup guidare. Ecco alcuni esempi di seguire la guida di Dio che potrebbero rendere meno spaventose le nostre "reti".

Linda Rohrbough, premiata autrice, imprenditrice e scrittrice, racconta una storia unica di resa che ha dato a Dio l'opportunità di benedire la sua vita. Nel 2007, è stata invitata a un pranzo ad Amarillo, in Texas, a sei ore di auto da dove viveva in quel momento. La sua amica scrittrice Jodi Thomas stava ospitando un autore di best seller e un illustre editore, e incoraggiò Linda a rimanere il fine settimana e ad incontrarli. Linda arrivò tardi la sera prima, e così fece Jodi, tornando a casa da un lungo tour di libri. Quando Linda scese le scale il mattino seguente, Jodi era impegnato a preparare il cibo e sembrava esausto. Linda lavorava al suo fianco, ma prima che tutto fosse pronto, avevano una casa piena di ospiti.

Nel soggiorno, gli scrittori si sono radunati attorno al famoso autore ed editore come se gli fosse stata data la password segreta per essere pubblicati. Linda ha affrontato un dilemma: dovrebbe continuare ad aiutare con il cibo o iniziare a lavorare in rete? Aveva rinunciato al fine settimana per incontrare in particolare l'autore più venduto, uno dei suoi favoriti di sempre, Debbie Macomber. Forse Debbie potrebbe anche darle qualche consiglio per entrare nel mercato della finzione. . . . Linda tornò in cucina e disse a Jodi di andare a salutare i suoi ospiti; si sarebbe presa cura del pranzo. Ascoltando il suo cuore, ha ceduto le sue aspettative a Dio.

Ciò che iniziò come aiutare a ottenere il cibo servito, si concluse con l'aiuto per ripulirlo, e Linda aveva appena parlato con nessuno degli ospiti luminari. Il risentimento e la frustrazione avrebbero potuto rosicchiarla per tutto il pomeriggio. Non era stata proattiva nell'avanzare della sua carriera. Certo, provò una certa delusione, ma dal momento che aveva rinunciato alle sue aspettative, non dovette cadere fino in fondo. Nel suo cuore, era felice di aver aiutato la sua amica e, nella sua mente, era sicura che Dio avrebbe guardato alla sua scrittura.

Dopo lo scambio dell'ultimo biglietto da visita, gli ospiti si sono salutati, ben nutriti e ispirati. Linda si asciugò le mani su un canovaccio umido, non vedendo l'ora di tornare a casa. Jodi la ringraziò abbondantemente per aver organizzato un pranzo senza soluzione di continuità, e poi le chiese se voleva unirsi a lei e Debbie per un tour di Amarillo. Bene, Linda accettò. Durante la loro uscita, Debbie raccontò della sua lotta a lungo termine con l'aumento di peso. Sentiva che era un posto di blocco nella sua fede, qualcosa che Dio voleva che risolvesse, eppure ha fallito, ancora e ancora. Con l'eccitazione di un bambino che fa show-and-tell, Linda ha condiviso la sua storia di perdere oltre 140 chili con il Lap-Band®. Stava anche lavorando a un libro con il suo chirurgo, Chirurgia dimagrante con la banda gastrica regolabile . All'improvviso sembrò che Dio stesse collegando i punti.

Debbie non era sicuro di "The Band", tuttavia. Inoltre, sussultando alla parola "chirurgia", credeva di dover sconfiggere da sola il demone dell'aumento di peso. Alla fine, si fidò di Dio e si arrese al controllo, chiedendo a Linda di diventare il suo "allenatore". Linda ha condiviso le informazioni che stava raccogliendo per il suo libro e ha fornito supporto morale per anni, sotto il segreto del giuramento. In cambio, Debbie ha aiutato Linda a scrivere e ha sostenuto il suo lavoro. Si formò un'amicizia fiduciosa.

Debbie ha perso oltre 80 chili e il blocco stradale nella sua fede è sparito, permettendole di vedere Dio al lavoro nella sua vita attraverso altre persone. Ha rivelato il suo segreto nel suo libro del 2010, l'elenco degli ospiti di Dio (vedi il capitolo tre), e ora Linda può parlare apertamente di come si sono incontrati. Nel libro, Debbie racconta la storia di quel fatidico pranzo quando Linda sacrificò le sue aspettative, arrendendosi alla volontà di Dio e aprì una porta gloriosa in entrambe le loro vite.

Un altro esempio di come abbandonare la nostra "rete" per seguire Dio viene da Paula Mowery, scrittrice di ChristianMagazine.org, moglie di un pastore e mamma della scuola a casa di Morristown, nel Tennessee. Ha permesso a Dio di lavorare nella sua vita quando ha portato la sua vocazione fuori dalla sua chiesa. Paula era molto impegnata a lavorare nella sua chiesa, al servizio di una congregazione di centinaia. Ma si sentiva in conflitto per non aver raggiunto i perduti nella sua comunità, quelli che non Lo conoscono. Pregò per questo e fu ascoltata.

Durante una riunione dell'associazione cittadina, il direttore di un centro di gravidanza locale ha fatto appello ai volontari per cucinare i pasti per le loro lezioni notturne. Paula rispose, pensando che il ministero delle donne nella sua chiesa potesse essere coinvolto, quindi ascoltò il suo cuore e le chiese se poteva forse condurre uno studio biblico. Il regista ha esclamato: "Non ci posso credere! So che Dio ha lavorato in questo. Il mio leader devozionale ha dovuto dimettersi e ho cercato di fare le devozioni da solo, ma è stato difficile con le mie altre responsabilità. "

Ora Paula era impegnata a prestare servizio al di fuori della sicurezza della sua chiesa. Non solo ha dovuto trovare il tempo per preparare le lezioni e frequentare le lezioni, ma ha dovuto affrontare la sua paura di raggiungere coloro che potrebbero rifiutare le sue convinzioni. La prima notte arrivò e lei si fermò davanti alle giovani madri single, sentendosi ansiosa. Aveva un tempo limitato per lavorare con loro, alcuni dei quali avevano ovviamente sviluppato il cuore duro da anni di abuso e / o uso di droghe. Indossavano i loro dubbi come un abito a spillo. E se non fosse riuscita a raggiungerli? O se si fossero ritirati ancora di più nell'oscurità? Pregò che Dio parlasse attraverso di lei, quindi fece l'unica cosa che poteva e aprì il suo cuore alle donne.

Dopo la prima lezione, il regista ha notato quanto tutti prestassero attenzione. Paula arrossì, ammettendo che come interprete per i non udenti, tendeva ad essere animata. La seconda sera, alcune donne hanno persino parlato delle loro situazioni, che il regista ha definito un momento "Wow". Alla fine del corso, Paula ha offerto una sfida alle donne: leggere i Proverbi ogni giorno e vedere se Dio parla loro attraverso uno qualsiasi dei versi.

Prega quotidianamente che Dio lavori nella vita di quelle giovani madri e vede come sta lavorando nella sua, mentre continua a raggiungere i perduti nella sua comunità. Seguendo gli esempi che Gesù ha dato, servendo coloro che si agitano nel peccato, è diventata un modello per la sua famiglia e congregazione. I doni di comprensione e compassione che ha acquisito non solo l'hanno aiutata a essere la moglie di un pastore migliore, ma una madre e un'insegnante migliori per sua figlia.

Nel 2005, mentre vivevo a Manhattan, ho pregato per fare la differenza nella vita delle altre persone. Poco dopo, mi sono imbattuto in un'opportunità presso il National Arts Club e ho fatto domanda per fare volontariato nelle scuole superiori locali come capo di un seminario di scrittura. Dopo aver frequentato una piccola scuola cattolica nel nord dello stato di New York, tutti i muscoli del mio corpo si sono indeboliti la prima volta che sono entrato in una scuola delle dimensioni di un isolato, passando attraverso i metal detector e accedendo con un agente di sicurezza. Gli studenti mi hanno salutato con sguardo fisso e scetticismo mentre lottavo per mantenere una voce ferma. Ma alla fine del mio primo seminario, dopo che i miei studenti avevano trovato il coraggio di esprimersi e la forza d'animo da riscrivere, i commenti erano sulla falsariga di "scrivere ha cambiato la mia vita". Mi sono sentito euforico!

Ho ascoltato Dio e ho intrapreso un altro viaggio inaspettato mentre distribuivo limonata in tazze Dixie alla Soup Kitchen degli Apostoli, un paradiso a Manhattan che serve oltre mille pasti al giorno. Quando uno degli altri volontari venne a sapere del mio lavoro nelle scuole superiori, menzionò il laboratorio di scrittura di Soup Kitchen, iniziato dall'autore Ian Frazier. Mi sono presentato il primo giorno e ho chiesto se avevano bisogno di un altro capo officina. Il signor Frazier era titubante, comprensibilmente. Eccomi lì, una donna dai capelli chiari, dai capelli chiari, con un sorriso impaziente, non quella che interveniva se dovesse scoppiare una rissa o sorgesse un problema a causa di malattie mentali o abuso di droghe. La mia famiglia pensava che stavo correndo un rischio inutile e mia nonna, per la prima volta nella mia vita, mi ha chiesto di rinunciare a un'idea. Ma ero determinato a servire e, nel tempo, il gruppo dedicato di dieci o dodici uomini e donne mi ha insegnato, uno dei leader, come scrivere con un cuore aperto e onesto.

Costruendo la fiducia degli altri attraverso la scrittura, sono diventato più sicuro come scrittore. Immaginalo! Ho chiesto a Dio di usarmi per fare la differenza, ma anche lui ha dovuto fare la differenza. Come l'ho lasciato lavorare nella mia vita? È iniziato quando l'ho seguito nelle scuole superiori e ho visto quanta speranza c'è oltre l'orizzonte. “Confida nel Signore con tutto il tuo cuore e non appoggiarti alla tua stessa comprensione; in tutti i tuoi modi riconoscilo e Lui renderà i tuoi sentieri diritti. ”Proverbi 3: 5 (NIV)

Puoi conoscere gli impegni linguistici di Linda su www.LindaRohrbough.com. Guarda il segno di Paula facendo clic su uno dei sermoni su www.buffalotrailbaptist.org.

I libri di Debbie Macomber sono disponibili sul suo sito Web: www.debbiemacomber.com.

Sara Goff ha pubblicato su diverse riviste di New York City e il suo articolo "How Does One Keep a Vow of Chastity" è stato precedentemente pubblicato su Crosswalk.com. Puoi leggere il suo racconto, "L'odore delle verdure bruciate", nel numero di luglio di Christian Fiction Online Magazine. Sara ha ricevuto borse di studio per seminari letterari estivi in ​​Russia e Kenya, ed è stata un capo del seminario di scrittura presso il National Arts Club. Ha parlato del tema della scrittura nelle scuole superiori di New York e presso il St. Francis College ed è stata istruttrice di scrittura per i senzatetto presso la Holy Apostles Soup Kitchen. Ha fondato Lift the Lid, Inc., un'organizzazione benefica per le scuole del terzo mondo che incoraggia la scrittura creativa. Sara è semi-finalista nel 2011 American Christian Fiction Writers Genesis Contest e ha contribuito a giudicare i Global eBook Awards 2011. Attualmente vive a Londra ed è rappresentata dall'agente letterario Wendy Lawton of Books e Such Literary Agency. Ulteriori informazioni su Sara e Lift the Lid, Inc. su www.saragoff.com.

Articoli Interessanti