Sii un incoraggiatore

Prenditi un minuto e guardati intorno. Guarda da vicino i volti delle persone e vedi nei loro occhi il disperato desiderio di comprensione e il loro pianto per alcune parole di incoraggiamento. Se non altro, solo uno sguardo, una pacca sulla spalla o un sorriso possono fare la differenza più grande nella loro giornata.

Siamo creature così egocentriche che dal momento in cui ci svegliamo fino al momento in cui appoggiamo la testa sul cuscino, siamo consumati da noi stessi. Pensiamo al nostro dolore, al nostro dolore, alla nostra preoccupazione e al nostro bisogno di comprensione e affermazione.

Ma cosa dice la Bibbia a riguardo? “Dai e ti sarà dato” (Luca 6:38).

Sei alla ricerca di incoraggiamento e apprezzamento? Quindi ho un suggerimento per te: incoraggia qualcuno intorno a te. Dai loro quello che stai cercando di ricevere e rimarrai sorpreso di come tornerà a te cento volte.

Ascolta le parole di Cristo: "Quindi, in ogni cosa, fai agli altri quello che vorresti fosse fatto a te" (Matteo 7:12, NIV).

William Barclay una volta disse: “Uno dei più alti doveri umani è il dovere di incoraggiamento. ... È facile ridere degli ideali dell'uomo. È facile versare acqua fredda sull'entusiasmo. È facile scoraggiare gli altri. Il mondo è pieno di scoraggiatori. Abbiamo il dovere cristiano di incoraggiarci a vicenda. Molte volte una parola di lode, ringraziamento, apprezzamento o allegria ha tenuto in piedi un uomo. Beato l'uomo che dice una parola del genere. ”2 È vero.

Mentre leggevo il famoso e amato libro Chicken Soup for the Soul, mi sono imbattuto in questa storia, che mostra ancora una volta l'impatto significativo che un piccolo incoraggiamento può avere sulle persone nella nostra vita.

Un professore universitario ha tenuto la sua lezione di sociologia nei bassifondi di Baltimora per ottenere case history di 200 giovani ragazzi. È stato chiesto loro di scrivere una valutazione del futuro di ciascun ragazzo. In ogni caso gli studenti hanno scritto: "Non ha alcuna possibilità". Venticinque anni dopo un altro professore di sociologia si imbatté nello studio precedente. Ha fatto seguire ai suoi studenti il ​​progetto per vedere cosa era successo a questi ragazzi. Con l'eccezione di 20 ragazzi che si erano trasferiti o sono morti, gli studenti hanno appreso che 176 dei restanti 180 avevano ottenuto un successo più che normale come avvocati, medici e uomini d'affari.

Il professore rimase sbalordito e decise di proseguire la questione. Fortunatamente, tutti gli uomini erano nella zona e fu in grado di chiedere a ciascuno, "Come si spiega il tuo successo?" In ogni caso la risposta arrivò con la sensazione, "C'era un insegnante".

L'insegnante era ancora vivo, quindi la cercò e chiese alla vecchia, ma ancora vigile signora, quale formula magica avesse usato per trascinare questi ragazzi dai 41 bassifondi in risultati di successo.

Gli occhi dell'insegnante brillarono e le sue labbra si aprirono in un sorriso gentile. "È davvero semplice", ha detto. "Ho adorato quei ragazzi." 3

Se come genitori o amici vogliamo motivare i nostri familiari o le persone che ci circondano, dobbiamo essere incoraggianti. Dobbiamo scegliere di dare sincero apprezzamento e lode onesto anche per il minimo bene che la gente fa. In questo modo possiamo stimolare gli altri a raggiungere risultati più grandi nella vita.

Il famoso psicologo e pensatore, il professor William James di Harvard, afferma che ogni individuo ha un'energia, un potere, una forza e un potenziale straordinari in se stessi. Secondo lui, rispetto a quello che dovremmo essere, siamo solo metà svegli. Stiamo utilizzando solo una piccola parte delle nostre risorse fisiche e mentali. Dichiarando la cosa in senso lato, l'individuo umano vive così lontano entro i suoi limiti. Possiede poteri di vario genere che abitualmente non riesce a usare.

Una forza potente

L'incoraggiamento è una forza potente. Uno studio precedente mostra che nessuno può raggiungere altezze significative nella sola vita; è sempre fatto con l'aiuto e l'assistenza degli altri. In questo, l'incoraggiamento è senza dubbio una delle cose più potenti che possiamo fare per aiutare gli altri. Coloro che hanno studiato la vita di persone come Charles Dickens o HG Wells sanno quanto tempestiva una parola di incoraggiamento e lode si sia rivelata il punto di svolta nella loro vita, consentendo loro di raggiungere grandi altezze.

Considera Charles Dickens. La sua vita non gli ha fornito esattamente le condizioni per essere uno dei più grandi scrittori letterari, eppure è quello che è diventato. Costretto a lasciare la scuola a 12 anni a causa della prigionia di suo padre (per debito oltraggioso), Dickens trascorreva le sue giornate incollando etichette su bottiglie in un posto di lavoro infestato dai topi.

Desiderava scrivere e perseguire quel sogno, solo per avere il suo lavoro rigettato più e più volte. Ma un giorno, una delle sue storie, sebbene negata per la pubblicazione, gli è stata restituita con una nota che diceva che era un grande scrittore e che il mondo aveva bisogno di lui. Queste piccole parole di incoraggiamento fecero esultare Dickens su e giù per le strade di Londra. Hanno anche servito come forza permanente nei suoi scritti, portandoci così capolavori letterari come Oliver Twist, Great Expectations, The Tale of Two Cities e altri.

Quando leggi della vita di grandi uomini e donne nella storia, scoprirai sempre che c'è stata una persona o un gruppo che li ha incoraggiati, essendo il fattore chiave per tutto ciò che hanno raggiunto.

Basta pensarci. Chi insegnò a Martin Lutero la sua teologia e ispirò la sua traduzione del Nuovo Testamento? Chi era la persona che ha assistito al Sadhu Sundar Singh dell'India? Chi ha incoraggiato Madre Teresa a lasciare la sua casa in Albania e recarsi in India? Chi c'era dietro il potere permanente di Amy Carmichael nel mezzo di infiniti anni di sofferenza fisica e difficoltà sul campo di missione in India? Chi era la donna anziana che ha pregato per anni e ha assistito a George Verwer per oltre un decennio? Chi ha finanziato il viaggio di William Carey in India e il suo ministero?

Vedi, è facile da capire. Non ci vogliono superstar e le più brillanti per incoraggiare gli altri. Puoi farlo. Riesco a farlo. Il poeta inglese William Wordsworth una volta disse: "Quella parte migliore della vita di un uomo buono, i suoi piccoli, senza nome, non ricordati atti di gentilezza e amore". 4

Voglio chiederti, quando è stata l'ultima volta che hai incoraggiato qualcuno con le tue parole o azioni? Siamo più simili a Cristo quando possiamo mostrare compassione e amore per gli altri.

Gesù ha sempre affermato e rafforzato i deboli, i soli e gli indesiderati. Uno dei modi più significativi in ​​cui possiamo incoraggiare gli altri è ascoltare con il cuore ciò che stanno dicendo. Spesso le persone dicono le cose non a parole, ma nei loro sentimenti, nelle loro azioni e persino nel loro silenzio. Mentre ascolti, chiedi al Signore di darti comprensione di ciò che stanno dicendo. Quindi sarai in grado di rispondere con la determinazione per incoraggiarli e rafforzarli.

Ci sono volte in cui puoi fare cose per mostrare il tuo sostegno e incoraggiamento. A volte è condividere le finanze, dare loro un libro che li aiuterà in un momento difficile o condividere una canzone che incoraggerà il loro cuore. Potrebbe essere semplicemente prendere il tempo di sedersi e ascoltarli.

Cerca ogni giorno qualcosa di positivo e incoraggiante che puoi fare o dire alle persone intorno a te per rafforzarle nel viaggio di questa vita. Apprezzare le persone e riconoscere anche le piccole cose che fanno. Non sottovalutare mai il potere delle parole positive e una solida stretta di mano o una pacca sulla spalla.

Quando ripenso agli anni in cui ho servito il Signore, ci sono state numerose volte di profondo scoraggiamento e lotte. Molte volte ho pensato di scappare da tutto. In ognuna di quelle volte, è stato un fratello o una sorella che diceva "Sto pregando per te" o che fa qualcosa per incoraggiarmi con le loro parole o azioni che mi ha dato il coraggio di continuare il viaggio. Anche oggi è vero.

Che tu possa essere questo per qualcuno oggi. “Dai, e ti sarà dato: buona misura, schiacciata, scossa insieme e investita ti verrà messa nel seno. Poiché con la stessa misura che usi, ti verrà misurato di nuovo ”(Luca 6:38).


KP Yohannan è il fondatore e direttore internazionale di Gospel for Asia. Ha scritto più di 200 libri pubblicati in India e sei negli Stati Uniti, tra cui Revolution in World Missions, un best-seller nazionale con oltre 1, 5 milioni di copie stampate. Lui e sua moglie, Gisela, hanno due figli grandi, Daniel e Sarah, che stanno entrambi servendo il Signore.

" Stay Encouraged " è una serie di articoli tratti dall'opuscolo, Stay Encouraged, pubblicato da Gospel for Asia , © 2004, KP Yohannon. Ordinate questo e altri opuscoli online su www.gfa.org o attraverso: Gospel for Asia, 1800 Golden Trail Court, Carrollton, TX 75010. Numero verde: 1-800-946-2742.

Articoli Interessanti