15 modi sorprendenti per trovare sollievo dall'ansia

L'ora di punta rallenta tutte e quattro le corsie in direzione nord del traffico autostradale a 20 miglia all'ora ... 15 ... 10 ... e si tiene a una striscia di cinque miglia all'ora. Sono inscatolato da auto, SUV e qualche semifinale. Nessuna rampa in vista. Non c'è modo di attraversare la spalla. Non due minuti dopo, anche la ricerca per indicizzazione cessa.

Il motore gira al minimo all'incirca nel mio giro di 14 anni che chiaramente avverte i dolori e i dolori delle sue oltre 200.000 miglia. Nell'ultimo anno, questo furgone si è bloccato in un incrocio importante, ha fatto saltare due pneumatici in un giorno e ha spurgato il suo radiatore nel mezzo di una zona di costruzione di un'autostrada.

E so solo che rimarrò bloccato oggi senza via d'uscita. Da solo. Sull'autostrada.

Il muro del traffico si chiude sempre più stretto. Le mie dita formicolano sul volante dove sono arricciate a 10 e 2. Il mio cuore aumenta di velocità nello stesso momento in cui il mondo intorno a me rallenta per le vertigini nella mia testa e la caduta del mio stomaco attraverso le assi del pavimento.

"Respira", mi dico, flettendo le dita intorpidite. “La respirazione è buona. Soffocare è male. Così male."

La morte per traffico - o più precisamente la claustrofobia per traffico - è solo una delle mie ansie strane e debilitanti. Immaginare il peggio in ogni situazione sembra essere un dono personale. Guidare sotto la pioggia mi fa tremare. Sentirmi fuori controllo mi lega i polmoni. L'ansia sociale mi taglia la nuca. La paura del fallimento mi affonda in me stesso. L'inquietudine generale fa girare i miei pensieri fino a quando la mia mente non si spegne e non riesco a dormire, non riesco a concentrarmi e non posso funzionare.

L'ansia potrebbe essere uno degli stalker meno conosciuti della nostra salute mentale. Soprattutto per le persone che non l'hanno mai provato. Malattie fisiche e ossa rotte che le persone capiscono. Anche un cuore spezzato ottiene una scossa simpatica della testa. Ma l'ansia può essere spazzata via come nelle nostre teste.

Quando sono onesto della mia ansia, ricevo molti di questi commenti. Smetti di pensarci. Dimmi solo che stai bene. Guardati intorno, non ti sta succedendo niente di terribile. Dallo al Signore. Prega. Credi più forte. Dio può guarirti. Non sai che non dobbiamo preoccuparci della nostra vita? Lo dice in Matteo 25.

So già che sarò ansioso per niente. Mi aggrappo alla mia speranza in Cristo. Chiedo a Dio di togliermi l'ansia. Prego per la pace che passa la comprensione. A volte lo provo. A volte no.

Dio e io abbiamo una storia quando si tratta di Lui che lavora nella mia vita. I cambiamenti per cui prego spesso non avvengono dall'oggi al domani. Non sono abbastanza lenti a costruire l'arca di Noè, ma certi giorni o mesi, sicuramente ne hanno voglia. Mi preoccupavo anche di quella lentezza. Non ero abbastanza spirituale? Non pregare nel modo giusto? Chiuso e cieco a ciò che voleva fare nella mia vita?

Può essere. Sono umano. Ho sbagliato. Grazie al cielo Dio è infinitamente paziente.

Ma ho imparato che mentre alcune persone sperimentano la guarigione istantanea, altre camminano per miglia nel deserto mentre Dio le separa lentamente e le rimette insieme. Il suo lavoro nella mia vita è personale - proprio come il mio rapporto con Lui - e sembra che con me i cambiamenti graduali abbiano un impatto più duraturo del sollievo immediato. E i cambiamenti graduali richiedono tempo. Un sacco di tempo.

Quindi, se fai parte del gruppo "desertico" piuttosto che del gruppo "istantaneo" e sei rimasto alle prese con attacchi di ansia come me, cosa puoi fare? Ecco alcuni trucchi che mi aiutano a funzionare quando mi sento come se fossi non incollato.

1. Passeggia con qualcuno accanto a te. Monologa se sei solo. Questo è ottimo per quando sto andando fuori di testa in macchina. Il mio consigliere raccomanda la respirazione deliberata, ma questo mi focalizza non sempre. Parlare è un buon modo per cambiare il modo in cui inspiro ed espiro naturalmente.

2. Canta insieme alla radio o rischia e vai acapella. Questo è un altro ottimo modo per cambiare la tua respirazione senza provare che è utile anche in macchina.

3. Alzati, com'è. Trova il tuo senso dell'umorismo. Cosa c'è di divertente nella tua situazione, o cosa sarà divertente una volta che ne sarai uscito?

4. Diventa creativo. Dipingere. Disegnare. Scrivi. Suonare uno strumento.

5. Organizza. La pulizia, l'ordinamento e il riordino mi danno l'obiettivo di mettere gli occhi su e qualcosa su cui concentrarmi. Bonus: ottieni anche un progetto completo di cui essere orgoglioso. In momenti disperati, ho improvvisato tutto, dalle scatole di gioielli al cassetto delle mutande di mio marito fino all'armadio sotto le scale.

6. Fare la doccia. O un bagno. L'acqua calda mi rilassa.

7. Distraiti. Leggere. Guardare la tv. Gioca a un videogioco. Pianifica la tua lista della spesa. Pulisci le e-mail nella posta in arrivo. Tutto ciò che distoglie l'attenzione da ciò che accade nel tuo corpo e nella tua mente e lo mette altrove.

8. Fai un giro. Un tour mentale. Crescendo, ho vissuto in molte case diverse. Quando la mia mente si rifiuta di spegnersi di notte, cammino mentalmente attraverso ognuno di essi e vedo quali dettagli ricordo: i fiori rosa sulla carta da parati della mia casa in Ohio, l'estremità profonda della piscina che avevamo in Florida, il seminterrato inquietante di la nostra prima casa nel Wisconsin. Riproduci di nuovo un'immagine dei tuoi luoghi preferiti.

9. Saluta gli addii . Sì, ci sono alcune cose che dobbiamo fare. Ci sono anche molte cose che pensiamo solo di dover fare. Dare priorità. Allontanati da ciò che puoi e conserva la tua energia mentale per ciò che non puoi.

10. Disattiva il rumore. A volte è necessario isolare temporaneamente. La mia ansia peggiora con la stimolazione. Ti farò conoscere un segreto che nemmeno i miei amici sanno. Se vado da qualche parte per incontrare altre persone, guido me stesso quindi ho un piano di fuga. Il più delle volte non ho bisogno di usarlo, ma mi fa sentire sicuro sapere che ho una vacanza immediata.

11. Messa a fuoco precisa. L'ansia sociale è un problema per alcuni di noi e abbandonare un evento - che ho fatto in numerose occasioni - o partire non è sempre un'opzione. Piano C? Scegli una persona tra la folla con cui ti senti a tuo agio e chiedi loro di se stessi. Se ti concentri su di loro e lavori ad ascoltare attivamente, spenderai meno energia concentrandoti su te stesso.

12. Fallimento. Concediti il ​​permesso di cadere dalla perfezione. Molti di noi che soffrono di ansia soffrono anche di perfezionismo. Provaci. Fallire davvero non è la fine del mondo.

13. Vai lì. Fare un piano. Visualizza la cosa peggiore che potrebbe accadere nella situazione in cui ti trovi o con la paura che ti consuma e pianifica cosa faresti. Mi piace essere preparato. Il solo fatto di aver già pensato che una situazione dall'inizio alla fine calma un po 'della mia ansia.

14. Prega per qualcun altro. Se mi concentro sui bisogni di qualcun altro, lentamente inizio a dimenticarmi di me stesso.

15. Memorizza le Scritture che ti parlano. La parola di Dio è un dono vivente e che respira per noi. Versi in cui posso trovare un significato profondo, potresti non farlo. Leggiamo la Bibbia dove siamo nella vita. Scegli le parole che scavano nel profondo del tuo cuore e rimani lì.

Alcuni versi che mi aiutano.

“Non c'è paura nell'amore. Ma l'amore perfetto scaccia la paura ... ” (1 Giovanni 4: 18a NIV)

“Dai tutta la tua ansia a lui perché si prende cura di te.” (1 Pietro 5: 7)

"Non essere in ansia per nulla, ma in ogni situazione, con la preghiera e la petizione, con il ringraziamento, presenta le tue richieste a Dio". (Filippesi 4: 6)

Una preghiera per calmare l'ansia

Signore, mi conosci. Mi hai fatto. Tu mi ami. Incontriamoci dove sono in questo momento. Sapevi che sarei stato qui. Fai quello che vuoi con le mie viscere agitate e la mia mente rotante e la mia paura esplosa. Non perdere un minuto della mia ansia. Guariscilo. Usalo Cambiarlo. Invece di chiedere qualcosa di specifico, mi do a te. Cosa vuoi da me e per me? Grazie per avermi capito quando nessun altro lo fa e amarmi comunque. Nel nome di Gesù, Amen.

Lori Freeland è una scrittrice freelance di Dallas, in Texas, con la passione di condividere le sue esperienze nella speranza di entrare in contatto con altre donne che affrontano gli stessi problemi. Ha conseguito una laurea in psicologia presso l'Università del Wisconsin-Madison ed è una mamma homeschool a tempo pieno. Puoi trovare Lori su lafreeland.com.

Credito fotografico: Pexels.com

Articoli Interessanti