5 modi per vedere Dio nella tua vita

Hai mai visto un film in avanti veloce? A volte è così che vivo la mia vita. Le persone corrono come maniaci, le macchine si muovono a velocità di inseguimento ad alta velocità, le parole vengono pronunciate selvaggiamente ma non ascoltate e le persone si incrociano, come fantasmi nella notte.

È un luogo frenetico, un luogo pieno di cose da fare, da fare e da fare.

Non corre a un ritmo moderato; è più un posto migliore per spostarti.

Non riesco nemmeno a dirti perché ho fatto una gara del genere - a parte questo, è il mio ritmo normale.

Eppure, sto notando, un cuore indaffarato,

non si siede così bene con un Dio immobile.

L'hai mai notato?

Quando i nostri occhi sono così impegnati a guardare il caos, la confusione, il movimento, il volume, la TV, il programma, le ore, i bambini, il bucato, il lavoro e le bollette, i piccoli sussurri di Dio tendono ad andare, come un aeroplano di carta proprio sopra la nostra testa. Sono stati inviati, erano evidenti, ma eravamo così nel nostro momento - ci mancavano - ci mancava.

Non riusciamo a sentire

Noi non cerchiamo.

Non troveremo

Se lo facciamo, viene spesso portato via all'ora di pranzo.

Mt: 7: 7: chiedi e ti sarà dato; cerca e troverai; bussa e la porta ti sarà aperta.

C'è qualcuno alla porta? Completerò questo lavoro in lavastoviglie e poi vedrò chi era?

Sono colpito dall'idea che non riusciamo a trovare ciò che non abbiamo mai cercato.

Non possiamo essere toccati da ciò che i giorni frenetici ci impediscono di vedere.

Non possiamo essere cambiati se stiamo correndo così velocemente gentili protuberanze di Dio che volano con il vento.

Certo, pensiamo: "Se siamo nella Parola, saremo della Parola". Sì, ma non sempre. La nostra mente potrebbe trattenersi rapidamente nell'ora del mattino, ma perdere completamente il contatto all'ora di pranzo. La parola si trova su un terreno fresco solo per essere spazzata via dal caos di problemi in seguito. I nostri piedi stanno sulla roccia, solo per passare alle sabbie mobili alla fine dei giorni.

Come possiamo superare questo ciclo di distrazione,

questa ruota che non ha fine,

questa stancante razza della vita?

3 modi:

1. Seguiamo questa equazione: ogni minuto + ogni giorno = Dio primo (sempre)

Se cerchiamo Dio soprattutto, tutto verrà aggiunto su di noi. Mt. 06:33

Se ogni giorno è fondato e impostato "nella credenza", immagini come potrebbero essere le strutture dei nostri giorni?

2. Vediamo Dio sopra iPhone, iPad, iBooks, io, me stesso e I.

Mi cercherete e mi troverete quando mi cercherete con tutto il cuore. Ger. 29:13

Se apriamo veramente i nostri occhi, Dio ci sbalordirà con una visione di lui.

3. Cominciamo a vedere che non conoscere o comprendere non è uguale:

- non averlo insieme

- non avere una via d'uscita

- non essere intelligente

- non avere un piano.

Non sapere = la strada per un percorso rettilineo.

Confida nel Signore con tutto il tuo cuore e non appoggiarti alla tua stessa comprensione;

in tutti i tuoi modi sottomettiti a lui, e renderà i tuoi percorsi diritti. Prov. 3: 5-6

Quando ci rendiamo conto che non capiamo, stiamo arrivando all'inizio della saggezza.

La postura del nostro cuore predirà il progresso dei nostri giorni . Determina la quantità di Salvatore che incanaliamo nei nostri giorni.

Imbutiamo ancora di più.

Mentre apriamo la porta del nostro cuore in modi più grandi a queste 5 R,

creeremo più spazio per il passaggio del nostro grande Dio:

1. Rilascio. Lascia andare per scoprire che afferra. Dio non è mai un tipo di cattura e rilascio, ogni volta che cattura e mantiene. Capisce che il miglior pescatore ama portare a casa il pescato.

2. Affidabilità. Scegli di camminare nell'umiltà invece che nell'inutilità. Supera la scogliera di sicurezza, Dio ti prenderà.

3. Rinnovo. Chiedi, cerca, bussa (ripeti). Quindi, trova.

4. La realtà. Dio è l'unica verità, non la tua percezione del mondo, non le tue somme, non le altre predizioni. Immergiti nella sua presenza, nella sua vita e nel suo amore.

5. Riconoscimento. Lodalo nel santuario, che è il tuo cuore. Lodalo continuamente.

Rompere il rumore bianco di questi passaggi, sfondare la normalità, sfondare la tendenza a dire: "Conosco già quelli". La verità è - che la mentalità è ciò che ti trattiene - da lui.

Pensa a queste parole e al modo in cui si applicano nuovamente alla tua giornata.

Quindi, quando apriremo l'arroganza, la frenesia e il compiacimento, troveremo il nostro primo amore, Gesù.

Quindi, possiamo offrire tutto il nostro io per quello che ha già fatto.

Ricevi tutti i post sul blog di Purposeful Faith via e-mail: fai clic qui.

Unisciti a Kelly sul suo blog, Purposeful Faith, su Twitter e su Facebook.



PROSSIMO POST Combatti prove come Gesù Leggi di più Kelly Balarie Combatti prove come Gesù mercoledì 23 settembre 2015

Articoli Interessanti