La Bibbia è degna di fiducia?

Accetti la Bibbia come verità assoluta? Conosci la pace e la benedizione che deriva dal vivere il suo messaggio soprannaturale che trasforma la vita?

L'anno in cui ho lasciato il Seminario teologico di Princeton per continuare i miei studi al Seminario teologico di Fuller, ho avuto l'opportunità di ascoltare due giovani evangelisti molto dotati durante il nostro programma di cappelle. Entrambi credevano e predicavano la Parola di Dio senza metterla in discussione come la verità ispirata di Dio.

Più tardi, tuttavia, entrambi iniziarono a chiedersi se la Bibbia fosse o meno veramente ispirata in ogni modo e in ogni parola. Uno di questi uomini ha respinto l'integrità della Parola di Dio. Di conseguenza, non aveva ormeggi su cui basare la sua vita e il suo ministero. Ha divorziato, ha lasciato il ministero e alla fine è diventato un antagonista schietto della fede cristiana. L'altro giovane ha scelto di credere che la Bibbia fosse veramente la vera Parola di Dio. Anche quello che all'inizio non riusciva a capire, lo affidò a Dio finché non riuscì a capirlo.

Non menzionerò il nome del primo uomo, ma il secondo è il mio amico di vecchia data, il Dr. Billy Graham, che Dio ha usato per toccare la vita di milioni di persone in tutto il mondo. Certamente non tutti i predicatori possono aspettarsi di avere un impatto sul mondo come fa Billy Graham, ma abbracciare la Bibbia come perfetta va sempre di pari passo con una predicazione dinamica ed efficace!

Indubbiamente, la cosa più importante che ho imparato durante la mia lunga vita, oltre alla benedizione di conoscere Cristo personalmente, è che la Bibbia è veramente la Parola di Dio. Ci si può fidare implicitamente. In seminario ho imparato che avrei potuto avere assoluta, irremovibile fiducia nell'autorità della Parola santa e ispirata di Dio. È l'ancora della mia anima. Nel corso degli anni, ho osservato che quando le persone si trovano ad affrontare le grandi sfide di angoscia, tristezza, prove e prove, l'unica cosa che fornisce vera fiducia e speranza è la santa, ispirata Parola di Dio. Non esiste altra ancora che sia paragonabile alla Parola di Dio.

In questo capitolo e nel prossimo, esamineremo la natura soprannaturale della Bibbia, come ogni parola contenuta nelle sue pagine sia ispirata dallo Spirito Santo, pienamente vera e degna della tua fiducia. Dio ci dà molte prove che la Bibbia è affidabile. Alcuni provengono dal testo stesso della Bibbia, altri dalla storia della chiesa, dalla scienza e dall'archeologia.

Vero e affidabile

Inseparabilmente legate alla dottrina dell'ispirazione della Scrittura ci sono altre due dottrine bibliche: inerranza biblica e infallibilità biblica. Il primo insegna che la Bibbia è assolutamente vera; il secondo deriva da questa premessa e afferma che la Bibbia è assolutamente degna di fiducia .

Non troverai la parola inerrancy nella Bibbia. Ma come la dottrina della Trinità, è comunque una verità insegnata nelle Scritture. La dottrina cruciale dell'inerranza insegna che la Bibbia è assolutamente vera, senza errori. Il salmista scrisse: "Tutte le tue parole sono vere; tutte le tue giuste leggi rimarranno per sempre" (Salmo 119: 160). Nel Nuovo Testamento, Giovanni scrive: "La tua parola è verità" (Giovanni 17:17, NIV).

Gesù dichiara la permanente verità della legge biblica quando dice: "Il cielo e la terra scompariranno, ma le mie parole rimarranno per sempre" (Luca 21:33). Lo scrittore di ebrei ha affermato l'affidabilità di Dio che è sempre sincero. "Dio ci ha dato sia la sua promessa che il suo giuramento. Queste due cose sono immutabili perché è impossibile mentire a Dio. Pertanto, noi che siamo fuggiti da Lui per rifugiarci possiamo prendere nuovo coraggio, perché possiamo mantenere la sua promessa con fiducia "(Ebrei 6:18). Da queste selezionate Scritture vediamo che ogni singola parola della Bibbia è completamente accurata e degna di fiducia.

La prova della profezia

I chiaroveggenti moderni Jeanne Dixon e Edgar Cayce hanno stuzzicato molti americani con il pensiero che il loro futuro possa essere previsto con una grande precisione. Oggi, i sensitivi che affermano di prevedere il tuo futuro e calmare le tue paure per domani sono disponibili al telefono per soli $ 3, 99 al minuto. Il problema, tuttavia, è che sebbene i sensitivi, i medium e gli spiritisti si vantino di previsioni straordinarie, spesso sbagliano. Jeanne Dixon predisse che Richard Nixon avrebbe vinto le elezioni presidenziali del 1960, ma John F. Kennedy sì. E ha anche predetto che la Russia avrebbe battuto gli Stati Uniti sulla luna.

Secondo l'Antico Testamento, un profeta che parla per Dio deve essere accurato al 100%. La Bibbia registra il test dell'acido per un profeta: "Potresti chiederti: 'Come potremo sapere se la profezia viene dal Signore o no?' Se il profeta predice qualcosa nel nome del Signore e ciò non accade, il Signore non ha dato il messaggio. Quel profeta ha parlato da solo e non ha bisogno di essere temuto "(Deuteronomio 18: 21-22). Cosa succede ai profeti se sbagliano mai? Devono morire (vedere Deuteronomio 18:20).

Gli studiosi stimano che possiamo trovare circa venticinque profezie nella Bibbia. Circa duemila di questi sono stati realizzati con notevole precisione. Poiché credo che vivremo negli ultimi giorni prima della seconda venuta di Cristo, non vedo l'ora di vedere i restanti 500 avverarsi nel prossimo futuro. Ma le probabilità che tutte le duemila profezie possano essere state adempiute per caso sono meno di una su 102000 (ovvero una dopo duemila zeri)! Lo studioso biblico Dr. Charles C. Ryrie ha sottolineato che, per la legge del caso, occorrerebbero duecento miliardi di terre, popolate da quattro miliardi di persone ciascuna, per inventare una persona che potesse realizzare cento profezie accurate senza errori in sequenza. Ma la Bibbia registra non cento ma quasi venticinque profezie!

Diamo un'occhiata ad alcune delle eccitanti profezie dell'Antico Testamento che si adempiono in Gesù Cristo. Cerca ogni verso dell'Antico Testamento e confrontalo con l'adempimento del Nuovo Testamento. Ricorda che le profezie furono scritte centinaia di anni prima del loro adempimento.

Profezia su GesùRiferimento OTAdempimento NT
Nato da una vergineIsaia 7:14Luca 1: 26-28
Il suo ministero in GalileaIsaia 9: 1Matteo 4: 12-15
Insegnante di paraboleSalmo 78: 2Matteo 13:34
Crocifisso con i ladriIsaia 53:12Matteo 27:38
La sua risurrezioneSalmo 16:10Atti 2:31
La sua ascensioneSalmo 68:18Atti 1: 9

Riesci a immaginare come le persone riceverebbero un libro contemporaneo che ha avuto questo tipo di successo nel prevedere eventi anche solo un anno in futuro? Le persone si affollerebbero per acquistarlo e l'autore avrebbe un seguito di culto. I versi che hai cercato sono solo un esempio di tutte le profezie che si sono adempiute da quando la Bibbia è stata scritta. La Bibbia supera senza dubbio la prova dell'affidabilità!

L'unità della Bibbia

La Bibbia sarebbe poco degna di fiducia se il suo messaggio non fosse coerente. Il fatto miracoloso della Bibbia è che ha un tema dall'inizio alla fine: la gloria di Dio attraverso suo Figlio, Gesù Cristo.

Quando penso all'unità fenomenale della Bibbia, mentre si manifesta ad ogni livello di controllo, concordo con entusiasmo con la seguente dichiarazione, che si dice sia stata trovata all'interno della Bibbia di Gideon:

Questo libro è la mente di Dio, lo stato dell'uomo, la via della salvezza, il destino dei peccatori e la felicità dei credenti. Le sue dottrine sono sante, i suoi precetti sono vincolanti; le sue storie sono vere e le sue decisioni sono immutabili. Leggi per essere saggio, credi che sia sicuro, praticalo per essere santo. Contiene luce per guidarti, cibo per sostenerti e conforto per rallegrarti. È la mappa del viaggiatore, il bastone del pellegrino, la bussola del pilota, la spada del soldato e il carattere del cristiano. Qui il paradiso viene restaurato, il cielo si apre e vengono rivelate le porte dell'inferno. Cristo è il suo grande soggetto, il nostro bene è il suo disegno e la gloria di Dio è la sua fine. Dovrebbe riempire la memoria, governare il cuore e guidare i piedi. Leggilo lentamente, frequentemente, in preghiera. È una miniera di ricchezza, un paradiso di gloria e un fiume di piacere. Segui i suoi precetti e ti condurrà al Calvario, alla tomba vuota, a una vita risorta in Cristo; si, per gloria stessa, per l'eternità.

La Bibbia presenta un messaggio unificato, non un vasto assortimento di idee religiose. Un esempio straordinario dell'unità della Bibbia è il confronto tra i quattro Vangeli: Matteo, Marco, Luca e Giovanni. Ogni scrittore presenta la vita di Cristo da una prospettiva diversa:

Matteo - Gesù come re

Marco: Gesù come servitore

Luca - Gesù come l'uomo perfetto

Giovanni - Gesù come il Figlio di Dio

Questi scrittori descrivono gli stessi eventi nella vita di Gesù e, sebbene enfatizzino gli eventi in modi diversi, tutti i loro racconti coincidono.

Il resto della Bibbia mostra la stessa unità, nonostante sia costituito da sessantasei libri scritti da una quarantina di autori diversi in un periodo di millecinquecento anni. L'unità della Scrittura è una delle indicazioni più chiare della sua origine soprannaturale. Solo il Dio sovrano dell'universo avrebbe potuto sovrintendere alla scrittura della Scrittura in modo che ogni riga rimanga in totale accordo. La Bibbia è senza dubbio il libro che Dio ha scritto!

L'indistruttibilità della Bibbia

Se scannerizzi i libri sulla tua libreria, quanti sono stati scritti più di venticinque anni fa? Quanti sono stati scritti un secolo fa? Quanti sono stati scritti un millennio fa? Sinceramente, la maggior parte dei libri scritti oggi ha una commerciabilità di pochi anni.

La Bibbia ha una storia diversa. Forse il primo libro della Bibbia è Giobbe. Sebbene gli storici della Bibbia non possano essere sicuri della data della stesura del libro, credono che Giobbe visse all'epoca di Abramo. La durata della vita di Job è probabilmente avvenuta circa quattromila anni fa. Il conto potrebbe essere stato scritto trentacinquemila anni fa. La Bibbia è davvero durata più a lungo di qualsiasi altro libro!

La cosa sorprendente di questo documento è che la Bibbia è sopravvissuta nonostante l'enorme persecuzione nel corso degli anni. Arthur W. Pink, storico della Bibbia, scrive:

Quando teniamo presente il fatto che la Bibbia è stata l'oggetto speciale della persecuzione senza fine, la meraviglia della sopravvivenza della Bibbia si trasforma in un miracolo . . . . Per duemila anni l'odio dell'uomo nei confronti della Bibbia è stato persistente, determinato, implacabile e omicida. È stato fatto ogni possibile sforzo per minare la fede nell'ispirazione e nell'autorità della Bibbia e sono state intraprese innumerevoli imprese per consegnarla all'oblio. Sono stati emessi editti imperiali in modo che ogni copia conosciuta della Bibbia dovesse essere distrutta, e quando questa misura non riuscì a sterminare e annientare la Parola di Dio, fu dato il comando che ogni persona trovata con una copia delle Scritture in suo possesso dovesse essere Condannato a morte. Il fatto stesso che la Bibbia sia stata così scelta per tale incessante persecuzione ci fa meravigliare di un fenomeno così unico.

Una storia interessante su questa persecuzione coinvolge l'imperatore romano Diocleziano. In un editto reale proclamato nel 303 d.C., chiese che ogni copia della Bibbia venisse bruciata. Il teologo Henry Thiessen descrive i risultati incredibili:

Aveva ucciso così tanti cristiani e distrutto così tante Bibbie, che quando i cristiani rimasero in silenzio per una stagione e si nascosero, pensò di aver effettivamente messo fine alle Scritture. Ha fatto colpire una medaglia con l'iscrizione: "La religione cristiana è distrutta e il culto degli dei [romani] ripristinato". Ma fu solo pochi anni dopo che Costantino salì al trono e che fece del cristianesimo la religione di stato. Cosa direbbe Diocleziano se potesse tornare sulla terra e vedere come è andata la Bibbia nella sua missione mondiale?

Il testo biblico

Uno dei fattori più importanti a sostegno dell'accuratezza dell'Antico Testamento è la scoperta dei Rotoli del Mar Morto, che vanno dal 200 a.C. al 68 d.C. Nel 1947 un pastore beduino stava viaggiando sul bordo nord-occidentale del Mar Morto quando scoprì un vaso in una grotta contenente pergamene che erano state nascoste per quasi duemila anni. Il termine Rotoli del Mar Morto divenne la designazione standard per i manoscritti frammentari scoperti nelle grotte calcaree intorno al Mar Morto. Con stupore degli archeologi biblici, tutti i libri della Bibbia tranne il libro di Ester sono rappresentati nella collezione. Il confronto con i manoscritti dell'Antico Testamento di mille anni dopo mostra una variazione minima o nulla tra loro.

Nei manoscritti era contenuta una copia del più antico manoscritto ebraico noto del libro di Isaia. Sorprendentemente, il documento è estremamente simile al libro di Isaia trovato nelle Bibbie di oggi.

Delle 166 parole di Isaia 53, ci sono solo diciassette lettere in questione. Dieci di queste lettere sono semplicemente una questione di ortografia, che non influisce sul senso. Altre quattro lettere sono piccoli cambiamenti stilistici, come le congiunzioni. Le restanti tre lettere comprendono la parola "luce", che viene aggiunta nel versetto 11 e non influisce molto sul significato. Inoltre, questa parola è supportata da LXX e IQ Is (uno dei rotoli di Isaia trovati nelle grotte del Mar Morto). Quindi, in un capitolo di 166 parole, c'è solo una parola (tre lettere) in questione dopo mille anni di trasmissione - e questa parola non cambia significativamente il significato del passaggio.

Il dott. Burrows conclude: "È una meraviglia che attraverso qualcosa come mille anni il testo abbia subito così poche modifiche". La scoperta dei Rotoli del Mar Morto scredita a fondo l'accusa di aver perso l'Antico Testamento originale a causa di numerose copie e traduzioni. Dio ha certamente protetto la Sua Parola - a nostro vantaggio!

La testimonianza dalla storia della Chiesa

Possiamo anche andare a fonti esterne al testo biblico per dimostrarne l'affidabilità. Oltre alle affermazioni della Bibbia, i primi padri della chiesa sostenevano anche l'inerranza della Scrittura. I primi padri della chiesa sono significativi perché molte persone li considerano i successori degli apostoli originali di Gesù.

Clemente di Roma (30-96 d.C.), terzo vescovo di Roma e stretto collaboratore dell'apostolo Paolo (vedere Filippesi 4: 3), credeva che le Scritture fossero date per mezzo dello Spirito Santo. Sant'Agostino (354-430 d.C.), considerato uno dei teologi più importanti di tutta la storia della chiesa, credeva nell'ispirazione e nella inerranza della Scrittura. San Gregorio Magno (540-604 d.C.), noto per la sua grande influenza nel plasmare la dottrina, l'organizzazione e le regole di disciplina della chiesa primitiva scrisse: "Il più superfluo è indagare chi ha scritto queste cose. Crediamo lealmente il Santo Ghost è l'autore del libro. Lo ha scritto Chi l'ha dettato per la scrittura; Lo ha scritto Chi ha ispirato la sua esecuzione. "

La testimonianza delle Scritture e la testimonianza degli studiosi biblici nel corso dei secoli è chiara: la Bibbia è davvero affidabile. La Bibbia è vera perché Dio è verità e non può mentire (vedere Giovanni 7:28). Di conseguenza, la Sua Parola è verità (vedere Giovanni 17:17). Ora vediamo come la scienza afferma l'affidabilità della Bibbia.

Prova dalla scienza

Nella sezione "Scienza" del suo numero del 5 marzo 1990, la rivista Time aveva pubblicato un articolo, "Punteggio uno per la Bibbia", confutando la ricerca dell'archeologa britannica Kathleen Kenyon, che sosteneva che Gerico fu distrutto 150 anni prima La Bibbia registra la distruzione della città da parte degli israeliti. Il tempo ha anche notato molti fatti coerenti con la storia biblica. Mentre i credenti della Bibbia non hanno certamente bisogno di prove scientifiche come supporto per la loro fede, è sempre bello quando la scienza e i periodici come il Tempo raggiungono la Parola di Dio. Ecco alcune delle verità scientifiche trovate nella Bibbia:

- Molti secoli prima che Galileo (1564-1642) affermasse che la terra era rotonda, la Bibbia dichiarò: "È Dio che siede al di sopra del cerchio della terra. Le persone sottostanti devono sembrargli come cavallette" (Isaia 40:22) .

- Matthew Maury (1806-1873) è considerato il padre dell'oceanografia. Quando fu costretto a letto durante una grave malattia, chiese a suo figlio di leggerlo dalla Bibbia. Mentre ascoltava il Salmo 8: 8 nella versione di Re Giacomo, Maury notò l'espressione "sentieri dei mari". Dopo la sua guarigione, Maury andò alla ricerca di questi percorsi e, di conseguenza, scoprì le correnti continentali. Il libro di Maury sull'oceanografia è ancora considerato un testo di base sull'argomento e continua ad essere utilizzato in molte università.

- Un ingegnere romano di nome Marco Vitruvio scoprì il ciclo idrologico dell'acqua nel 30 a.C. Tuttavia questa verità fu completamente rivelata all'umanità nel 1600 aC La Bibbia riporta che "I fiumi scorrono nel mare, ma il mare non è mai pieno. Quindi l'acqua ritorna di nuovo verso i fiumi e scorre di nuovo verso il mare "(Ecclesiaste 1: 7).

- Il campo gravitazionale della terra è menzionato nelle Scritture: "Dio allunga il cielo del nord sullo spazio vuoto e appende la terra sul nulla" (Giobbe 26: 7).

Poiché la scienza sostiene le affermazioni della Bibbia, non c'è da meravigliarsi che molti dei grandi scienziati del mondo fossero cristiani che guardavano alla Scrittura come base per la loro conoscenza dell'universo. Esempi includono Nicolaus Copernicus, Johannes Kepler, Galileo Galilei, Robert Boyle, George Washington Carver, Michael Faraday, Samuel Morse, Isaac Newton, Gregor Mendel, Albert Einstein, Louis Pasteur e i fratelli Wright.

Prova dall'archeologia

- Gli scienziati hanno affermato che la Bibbia è storicamente inaccurata perché credevano che re David fosse un personaggio immaginario. Dissero che i resti delle culture egiziana, babilonese e assira non fanno alcun riferimento specifico a lui. Ma recentemente una tavoletta di pietra assira risalente al IX secolo a.C. è stata trovata da un gruppo di archeologi nel nord di Israele. Mostra un'iscrizione aramaica che elenca i nemici dell'Assiria. Nella lista c'erano le parole "re d'Israele" e "casa di David".

- L'evento biblico più documentato è il diluvio mondiale descritto in Genesi 6-9. Le scoperte indicano che numerosi documenti babilonesi descrivono la stessa inondazione. "La lista dei re sumeri ... per esempio, elenca i re che regnarono per lunghi periodi di tempo. Poi venne una grande inondazione. Dopo il diluvio, i re sumeri governarono per periodi di tempo molto più brevi. Questo è lo stesso modello trovato nel Bibbia: le persone hanno avuto una lunga durata prima del diluvio e brevi periodi di vita dopo il diluvio, inoltre l'undicesima tavoletta dell'epopea di Gilgamesh parla di un'arca, animali catturati sull'arca, uccelli inviati durante il corso del diluvio, l'arca atterraggio su una montagna e un sacrificio offerto dopo l'atterraggio dell'arca. "

- "La scoperta dell'archivio Ebla nel nord della Siria negli anni '70 ha dimostrato che gli scritti biblici sui Patriarchi erano fattibili. I documenti scritti su tavolette di argilla intorno al 2300 a.C. dimostrano che i nomi personali nei conti patriarcali sono autentici".

- "Una volta si pensava che gli Ittiti fossero una leggenda biblica, fino a quando la loro capitale e i documenti non furono scoperti a Bogazkoy, in Turchia."

- "Una volta fu affermato che non vi era alcun re assiro di nome Sargon come riportato in Isaia 20: 1, perché questo nome non era noto in nessun altro record. Quindi, il palazzo di Sargon fu scoperto a Khorsabad, in Iraq. L'evento stesso menzionato in Isaia 20, la sua cattura di Ashdod, fu registrata sulle pareti del palazzo. Inoltre, frammenti di una stele commemorativa della vittoria furono trovati ad Ashdod stesso. "

- "Un altro re che era in dubbio era Belshazzar, re di Babilonia, nominato in Daniele 5. L'ultimo re di Babilonia era Nabonide secondo la storia registrata. Si trovarono delle tavolette che mostravano che Belshazzar era il figlio di Nabonidus che servì da coregente a Babilonia., Belshazzar potrebbe offrire a Daniel il "terzo sovrano più alto del regno" (Dan. 5:16) per aver letto la calligrafia sul muro, la posizione più alta disponibile ".

La Bibbia è la nostra guida

Questi sono solo alcuni dei fantastici fatti scientifici e archeologici contenuti nella Bibbia, fatti ora supportati da eminenti scienziati. Ma perché qualcuno dovrebbe essere sorpreso che il libro che è la verità contenga la verità su questi e molti altri argomenti? La Bibbia ha dimostrato di essere affidabile. Nessuno ha dimostrato il contrario. Se la Bibbia è affidabile, allora le sue parole sono vere.

Quando lasciamo che la Parola di Dio sia lo standard per le nostre vite, non saremo influenzati dal ragionamento del mondo o dai nostri sentimenti. Possiamo sempre cercare il modo giusto di pensare e agire.

Ecco perché è così vitale capire il messaggio centrale della Bibbia. Possiamo credere che la Bibbia sia affidabile, ma fino a quando non sapremo cosa dice, la sua affidabilità non ci farà nulla di buono. Se non permettiamo alla Bibbia di centrare il nostro punto di vista, vagheremo fuori rotta nella nostra vita.

Un modo in cui possiamo permettere alla Bibbia di guidare la nostra vita è nascondere la Parola nei nostri cuori. Ogni volta che entriamo in una situazione in cui siamo tentati di fare qualcosa di sbagliato o non sappiamo bene cosa Dio vorrebbe che facessimo, lo Spirito Santo può portare nella nostra mente un passaggio memorizzato appropriato. Quindi possiamo lasciare che la Parola di Dio ci guidi in quella situazione. O se siamo in crisi e abbiamo bisogno di incoraggiamento, aiuto con paura o forza di intenti, quei versetti che abbiamo imparato ci aiuteranno. Nella nostra sezione Scopri il tesoro, ti mostrerò come puoi dedicare solo pochi minuti alla giornata per memorizzare le Scritture. Ti incoraggio a iniziare un piano per nascondere la Parola di Dio nel tuo cuore e vedere cosa farà Dio per benedirti attraverso la Sua Parola.

Utilizzato per concessione di Tyndale House Publishers. Estratto dal libro

Scopri il libro God Wrote . Copyright 2004 di Bright Media Foundation. www.tyndale.com

Articoli Interessanti