Speranza per coloro che hanno perso la speranza

La disperazione è una sensazione orribile.

Si potrebbe dire che come cristiani non siamo mai senza speranza. E hai ragione. Cristo Gesù è la nostra speranza in ogni circostanza.

Ma ci sono momenti in cui ci sentiamo completamente senza speranza. Quando le nostre speranze e i nostri sogni vengono infranti, non si realizzano mai. Quando non possiamo vedere oltre il nostro dolore per cogliere la speranza che offre. Credere che ci sarà mai un giorno migliore all'orizzonte.

Che ne dici della moglie fedele che ha pregato fervidamente per sopravvivere al suo matrimonio, eppure suo marito sceglie di andarsene?

O il marito che vede sua moglie essere coinvolta in una relazione emotiva, implorandola di tornare dalla sua famiglia, eppure soccombe all'altro uomo?

Il bambino il cui padre ha abbandonato la famiglia e tuttavia si aggrappa alla speranza che un giorno avrà una relazione con suo padre solo per vederlo morire prematuramente?

La donna che desidera un bambino solo per subire conseguenze sulla salute rendendole impossibile il concepimento?

La coppia che prega per il loro bambino malato, implorando Dio di salvarla, di guarirla, solo per vedere la sua vita svanire?

O forse è qualcos'altro. Forse è la dipendenza che ti deruba della giovinezza di tuo figlio. O depressione che ruba la vita al coniuge. O pornografia che distrugge il tuo matrimonio.

Qualunque cosa possa essere, la speranza è persa. Divorzio. Morte. Infertilità. Cancro. Droga. Suicidio. Così tanto dolore. Tanta angoscia.

Speranza. È. Perso.

Dove si gira quando si perde la speranza? È una domanda con cui faccio fatica ogni singolo giorno. Ho attraversato la disperazione quando mio marito è stato preso in una relazione. Mi sono suicidato quando sono atterrato in un tribunale per il divorzio. E ora guardo mentre i miei figli soffrono della propria disperazione, mentre si chiedono perché Dio abbia permesso al padre di morire inaspettatamente. Come continuiamo ad andare avanti?

Come troviamo la speranza quando la speranza è persa?

Il Signore è vicino al cuore infranto; salva quelli i cui spiriti sono schiacciati. Salmi 34:18

Non c'è mai un momento nella tua vita in cui Dio ti abbandonerà. Ma i tuoi tempi di angoscia? Puoi essere certo che Dio è più vicino che in qualsiasi altro momento. Forse è attraverso la gentilezza degli altri. L'inaspettata parola di conforto. Il momento di risate che ti sorprende completamente. Forse è solo la grazia di farti passare il giorno o anche il momento. O forse è la pace travolgente quando dovresti cadere a pezzi. Lui è lì. Ti tiene vicino, asciugandosi le lacrime.

La sofferenza non durerà per sempre. Non passerà molto tempo prima che questo Dio generoso che ha grandi piani per noi in Cristo - piani eterni e gloriosi siano! - ti farà mettere insieme e in piedi per sempre. Ottiene l'ultima parola; si lo fa. 1 Pietro 5:10

La sofferenza è una stagione, spesso lunga e difficile. Ma è solo una stagione, una con un inizio e una fine. E Dio promette che un giorno finirà, un giorno in cui ti farà mettere insieme e in piedi per sempre.

Giosuè disse al popolo: "Consacrati, perché domani il Signore farà meraviglie in mezzo a voi". Giosuè 3: 5

Hai considerato che Dio compie spesso la sua più grande opera in mezzo ai nostri giorni più dolorosi? Giuseppe era in prigione mentre Dio lo preparava a governare la terra. Gli israeliti vagavano nel deserto mentre Dio provvedeva con cura a soddisfare ogni loro esigenza. David imparò a combattere quando si prendeva cura delle pecore. Forse il tuo dolore è un modo di consacrarti, di plasmarti nella sua immagine in modo da poter assistere alle meraviglie che ha pianificato per te.

E sappiamo che Dio fa sì che tutto lavori insieme per il bene di coloro che amano Dio e sono chiamati secondo il suo scopo per loro. Romani 8:28

Dobbiamo avere una solida conoscenza delle caratteristiche di Dio. Lui è bravo. Vuole del bene per noi. Anche quando accadono cose brutte, possiamo fidarci che nella sua sovranità può - e farà - trarre il bene da ogni tragedia.

Ogni volta che diceva: “La mia grazia è tutto ciò di cui hai bisogno. Il mio potere funziona meglio nella debolezza. ” Quindi ora sono felice di vantarmi delle mie debolezze, in modo che il potere di Cristo possa operare attraverso di me. 2 Corinzi 12: 9

Quando siamo deboli, il nostro Dio è forte. Quando siamo nel punto più basso, è pronto a mostrarsi e mettersi in mostra. Guardando indietro al periodo della sofferenza, vedremo come la Sua grazia ci ha sostenuto, come il Suo potere è stato perfezionato attraverso di noi. Potrebbe volerci un po ', ma un giorno guarderemo indietro con una nuova prospettiva - la prospettiva di Dio - e vedremo quanto fosse fedele.

Ecco perché non ci arrendiamo mai. Sebbene i nostri corpi muoiano, i nostri spiriti vengono rinnovati ogni giorno. Perché i nostri problemi attuali sono piccoli e non dureranno a lungo. Eppure producono per noi una gloria che li supera ampiamente e durerà per sempre! Quindi non guardiamo ai problemi che possiamo vedere ora; piuttosto, fissiamo il nostro sguardo su cose che non possono essere viste . Perché le cose che vediamo ora scompariranno presto, ma le cose che non possiamo vedere dureranno per sempre. > 2 Corinzi 4: 16-18

Prove e tribolazioni non sono senza scopo. Se scegliamo di arrenderci al nostro Salvatore, Egli prenderà ogni dolore e porterà uno scopo nella nostra vita. Usa le prove di questa vita per plasmarci alla sua immagine, per insegnarci il suo grande amore e fedeltà nei nostri confronti. Come lo lasciamo fare a modo suo? Fissando i nostri occhi su di Lui, non sui nostri problemi.

“Ma dimentica tutto questo: non è niente in confronto a quello che farò. Perché sto per fare qualcosa di nuovo. Vedi, ho già iniziato! Non lo vedi? Farò un percorso attraverso il deserto. Creerò fiumi nella secca terra desolata. Isaia 43: 18-19

Quando un sogno muore, Dio ha un nuovo sogno che ti aspetta. Un nuovo percorso. Un nuovo viaggio Forse un nuovo ministero o messaggio. Una nuova passione Qualunque sia la tua perdita, Dio può sopportare il tuo dolore e fare qualcosa di nuovo in te e attraverso di te.

Sei in quel posto senza speranza? Lui è con te, asciugandosi le lacrime, sollevandoti. Ti vedrà attraverso. Fidati di lui.

Signore Gesù, so cosa vuol dire essere senza speranza. So cos'è contemplare il suicidio quando la vita cade a pezzi. So cos'è guardare coloro che amiamo di più inciampare nei loro giorni di disperazione. So anche cosa significa sperimentarti in tutta la tua bontà e grazia quando tutto il resto è perduto. So cos'è vederti guidarci fedelmente nei giorni più bui, per riscattare il nostro dolore e sostituirlo con la bellezza. Stare con i miei amici che oggi sono senza speranza, lottando solo per alzarsi dal letto la mattina e superare la giornata. Dai loro la tua prospettiva, la tua visione del loro dolore. Mostra loro una visione di ciò che hai pianificato per loro. Dai loro la tua grazia per superarli in questa stagione. Nel nome di Gesù prego, amen.

Per ulteriori riflessioni :

Perché conosco i piani che ho per te ”, dice il Signore . “Sono piani per il bene e non per il disastro, per darti un futuro e una speranza. Geremia 29:11

Anche noi possiamo rallegrarci quando incontriamo problemi e prove, perché sappiamo che ci aiutano a sviluppare la resistenza. E la resistenza sviluppa la forza del personaggio e il personaggio rafforza la nostra fiduciosa speranza di salvezza. E questa speranza non porterà alla delusione. Perché sappiamo quanto Dio ci ama, perché ci ha dato lo Spirito Santo per riempire i nostri cuori del suo amore.> Romani 5: 3-5

Per il Signore tuo Dio vive in mezzo a te. È un potente salvatore. Si diletterà in te con gioia. Con il suo amore, calmerà tutte le tue paure. Si rallegrerà di te con canzoni gioiose ”. Sofonia 3:17

“Stai fermo e sappi che io sono Dio! Sarò onorato da ogni nazione. Sarò onorato in tutto il mondo. ” Salmo 46:10

Ti ho detto tutto questo in modo che tu possa avere pace in me. Qui sulla terra avrai molte prove e dolori. Ma abbi coraggio, perché ho vinto il mondo. ” Giovanni 16:33

Manterrai in perfetta pace tutti coloro che hanno fiducia in te, tutti i cui pensieri sono fissi su di te! Isaia 26: 3

Ci conforta in tutti i nostri problemi in modo che possiamo confortare gli altri. Quando saranno turbati, saremo in grado di dare loro lo stesso conforto che Dio ci ha dato. 2 Corinzi 1: 4

Dena Johnson è un'affollata mamma single di tre fantastici bambini. Il suo più grande desiderio è quello di usare i suoi giorni più bui, giorni segnati dall'adulterio e dal divorzio, per incoraggiare gli altri a trovare la gioia di una vita restaurata da Gesù Cristo.

Dena è la fondatrice di Dena Johnson Ministries, un'organizzazione senza scopo di lucro con la missione di portare speranza nelle vite spezzate dal dolore di questo mondo. Il suo primo libro, Picking Up the Pieces: Rebuilding Your Life After the Storms of Adultery and Divorce, uscirà entro la fine dell'anno.

Nel suo tempo libero, Dena lavora come infermiera registrata ed è una collaboratrice regolare di Crosswalk.com. Se desideri contattare Dena, non esitare a interagire con lei sul suo blog Dena Johnson Ministries o inviarla via e-mail all'indirizzo .

Credito fotografico: Thinkstock.com

Data di pubblicazione: 15 febbraio 2017

Articoli Interessanti