Cosa ci insegna la Bibbia sull'adozione

In una fredda giornata di marzo, io e mio marito abbiamo alzato la mano destra e abbiamo giurato: di prenderci cura della nostra figlia adottiva per il resto della sua vita. Due anni dopo abbiamo fatto lo stesso per nostro figlio. Esistono molti modi per creare una famiglia. E forse perché l'adozione è sempre stata il piano A di Dio, lo adoro ancora di più.

Dove viene menzionata per la prima volta l'adozione nella Bibbia?

La prima volta che l'adozione è menzionata direttamente nella Bibbia è in Esodo 2. Fu adottato il grande leader di Israele che li fece uscire dalla prigionia e nella Terra Promessa. Prima ancora che Mosè nascesse, un malvagio faraone decretò che tutti i ragazzi ebrei nati dovessero essere gettati nel fiume Nilo.

Hai mai smesso di pensare a un atto così malvagio? Ci piace concentrarci sul fatto che Mosè è stato salvato, ma quanti bambini sono morti? Quante vite innocenti furono prese prima che potessero anche avere una possibilità di vita?

Mosè è nato in un mondo in cui essere bambini era una cosa pericolosa. È bello che la soluzione di Dio a questa uccisione di bambini sia stata l'adozione. Mosè fu messo nel fiume e avrebbe potuto morire. Ma invece, il nostro Dio sovrano e amorevole lo ha orchestrato in modo da essere salvato.

Mosè fu salvato dalla figlia del Faraone. Ha chiesto alla sua ancella di andare a recuperare il bambino. Mosè fu quindi portato a vivere nel palazzo. (Esodo 2: 5-10; Atti 7:21)

Qual è la definizione biblica di adozione?

Secondo gli Strumenti di studio della Bibbia, l'adozione è “l'atto di lasciare la propria famiglia naturale e di entrare nei privilegi e nelle responsabilità di un altro”. Nel Nuovo Testamento molti apostoli hanno usato questo termine per descrivere la nostra salvezza.

Nell'Antico Testamento, la parola "adozione" non appare. Gli aspetti legali dell'adozione non erano delineati nella legge ebraica, ma era certamente praticato; come abbiamo visto nella vita di Mosè e anche nella storia di Ester (Ester 2: 7).

L'adozione nella Bibbia contiene sia un aspetto legale che un aspetto spirituale. Legalmente sta semplicemente avendo una nuova famiglia. Spiritualmente è una bellissima immagine della nostra salvezza.

La nostra adozione è usata per descrivere come siamo nati nella famiglia di Dio: sia ebrei che gentili sono figli adottivi. (Galati 4: 5)

Chi è stato adottato nella Bibbia?

Come accennato in precedenza, la storia di Mosè è la prima volta in cui l'adozione è citata nella Bibbia; ma nell'Antico Testamento vediamo altri esempi di adozione. Ester fu adottata da suo zio (Ester 2: 7), Mardocheo.

Un altro esempio di adozione nell'Antico Testamento furono i figli di Israele. Molte volte Dio si riferisce a se stesso come al loro "Padre" (Isaia 1: 2; Osea 11: 1). Dio scelse Israele tra tutte le nazioni come padre per loro.

Nel Nuovo Testamento troviamo un fantastico esempio di adozione. Il nostro Salvatore, Gesù Cristo, fu adottato da Giuseppe. Il marito di Maria, Giuseppe, non era il vero Padre di Gesù. Lo Spirito Santo era il Padre di Gesù (Matteo 1:18). Ma Joseph prese Gesù come suo.

Che esempio di adozione abbiamo! Ne sono confortato per i miei figli. Ho due figli adottivi e a volte temo che quando cresceranno nessuno "capirà" i loro sentimenti riguardo all'adozione. Ma sai chi capirà? Gesù!

Non vedo l'ora di condividere la storia di adozione di Gesù con i miei figli e lasciarlo confortare i loro cuori.

Cosa dice la Bibbia sull'adozione e sugli orfani?

Poiché l'adozione era il piano di Dio sin dall'inizio, ha avuto molto da dire sull'adozione. Diamo un'occhiata ad alcuni versi. Vedremo l'adozione e gli orfani sono il cuore di Dio.

Dio si prende cura dei bambini soli.

Salmo 68: 5-6

Un padre per gli orfani, un difensore delle vedove, è Dio nella sua santa dimora. Dio imposta i solitari nelle famiglie, guida i prigionieri cantando; ma i ribelli vivono in una terra bruciata dal sole.

Dio difende l'orfano.

Deuteronomio 10:18

Difende la causa dell'orfano e della vedova, e ama lo straniero che risiede in mezzo a te, dando loro cibo e vestiti.

Prendersi cura degli orfani è un comando.

Giacomo 1:27

La religione che Dio Padre nostro considera puro e impeccabile è questa: prendersi cura degli orfani e delle vedove nella loro angoscia e impedirsi di essere inquinati dal mondo.

Prendersi cura del "minimo di questi" serve Gesù.

Matteo 18: 5

E chiunque accoglie uno di questi bambini nel mio nome, mi dà il benvenuto.

La partecipazione alle cure orfane è un must.

Isaia 1:17

Impara a fare bene; cercare giustizia. Difendi gli oppressi. Accetta la causa dell'orfano e difendi il caso della vedova.

Dobbiamo parlare per il silenzio.

Proverbi 31: 8

Parla per coloro che non possono parlare da soli, per i diritti di tutti coloro che sono indigenti.

L'adozione è il cuore del Vangelo.

Efesini 1: 5

Ci ha predestinato per l'adozione alla filiazione attraverso Gesù Cristo, secondo il suo piacere e la sua volontà.

Dio veglia sugli orfani.

Salmo 146: 9

Il Signore veglia sullo straniero e sostiene l'orfano e la vedova, ma frustra le vie dei malvagi.

Quando ti preoccupi del "minimo di questi" Dio è glorificato.

Matteo 25:40

Il re risponderà: "In verità ti dico che, qualunque cosa tu abbia fatto per uno dei miei fratelli e sorelle, lo hai fatto per me".

Cosa significa essere adottato come un figlio di Dio?

Romani 8 dipinge un bellissimo quadro della nostra adozione nella famiglia di Dio. Riesci a immaginarlo: i documenti sono firmati. Le tue valigie sono piene. Sei in piedi davanti alla porta dell'orfanotrofio. Sì. Sei un orfano. Ma nel tuo cuore, oggi, c'è speranza. Un barlume di bagliore e bellezza dietro l'angolo. La tua speranza, la tua famiglia, la tua Abba sta arrivando!

Sapevi di essere davvero un orfano? Sapevi che il tuo Padre celeste deve ancora venire e portarti nella tua vera casa?

La speranza sta arrivando L'attesa assicurata è solo un respiro. Non importa per quanto tempo fissi la porta, non importa per quanto tempo tieni le borse pronte per partire, tieni la speranza vicino al tuo cuore. Sei quell'orfano. Stai aspettando che tuo padre Abba torni.

Romani 8 parla di gemiti. Tutti abbiamo familiarità con lo Spirito Santo che dice preghiere per noi, con gemiti troppo profondi per le parole. Ma sapevi che il tuo cuore geme? Stai gemendo, sospirando (Romani 8:23) per il ritorno di Cristo. Romani 8:23 dice: "Non solo, ma noi stessi, che abbiamo le primizie dello Spirito, gemiamo interiormente mentre aspettiamo con impazienza la nostra adozione alla filiazione, la redenzione dei nostri corpi". Per questa speranza siamo stati salvati.

Sei adottato. Non più un orfano, ma vivendo nell'orfanotrofio, hai una speranza ... un'aspettativa sicura. Ma devi anche aspettare il tuo Abba Father. Mentre speri, resta fedele al resto di Romani 8 come le promesse di Dio stesso.

  • Sei chiamato. (Romani 8: 28-29)
  • Il tuo futuro è sicuro. (Romani 8:30)

Il cuore di Dio per l'adozione è dappertutto nelle scritture. Ricordiamo che il cuore dell'adozione riguarda l'amore. Dio sta scrivendo tutte le nostre storie e l'adozione è il filo rosso che ci lega tutti insieme.


Sarah Frazer è una scrittrice e insegnante di studio biblico presso sarahefrazer.com. È la moglie di Jason e la madre di cinque figli - due sono adottati dalla Cina. Sebbene serva nella sua chiesa locale, tiene studi biblici a domicilio e si sta preparando per essere una missionaria a tempo pieno in Honduras, la sua passione è incoraggiare le donne a entrare nella Bibbia. Sarah è anche autrice di tre studi biblici autopubblicati per donne. Condivide strumenti per uno studio biblico profondamente radicato su sarahefrazer.com. Scarica la sua sfida di preghiera gratuita su sarahefrazer.com/prayer

Articoli Interessanti