Versi settimanali - 28 ottobre

Lunedì Vieni, cantiamo di gioia per il Signore; gridiamo ad alta voce alla Rocca della nostra salvezza. Veniamo davanti a lui con il ringraziamento e lo esaltiamo con musica e canzoni. Salmi 95: 1-2

Nuova versione internazionale PENSIERI SUL VERSO DI OGGI ... La gioia non conosce spiegazioni migliori di risate e canzoni. Cantiamo al Signore perché siamo gioiosi! La nostra musica non è inibita o trattenuta, ma esuberante e piena di suoni come lo è di cuore. Il Ringraziamento ci porta alla presenza del Padre ed è la nostra gioia di essere salvati che ci porta a cantare. LA MIA PREGHIERA ... O Dio meraviglioso e glorioso, grazie mille per avermi salvato dal peccato, dalla morte, dalla legge e dall'inutilità. Grazie per avermi salvato e dandomi la certezza, attraverso il tuo Spirito Santo, che posso venire davanti a te con gioia esuberante e traboccante. Il tuo amore e la tua grazia non solo mi hanno dato speranza, ma mi hanno reso tuo figlio. Ascolta il mio cuore e sii benedetto dai miei canti di lode. Attraverso Gesù prego e grazie a Gesù griderò le tue lodi per sempre. Amen. Martedì ringrazio sempre Dio per te per la sua grazia che ti è stata data in Cristo Gesù. Perché in lui sei stato arricchito in ogni modo - in tutto il tuo parlare e in tutte le tue conoscenze. 1 Corinzi 1: 4-5

Nuova versione internazionale PENSIERI SUL VERSO DI OGGI ... L'apostolo Paolo è stato fantastico. Sta scrivendo una delle chiese più problematiche e trova ancora ragioni per ringraziarle. Innanzitutto, è grato per loro perché Gesù è morto per loro. Quando Dio estende la sua razza agli altri, come possiamo non fare lo stesso? In secondo luogo, riconosce che le aree del loro abuso sono anche un motivo per ringraziare: potrebbero averlo distorto, ma quando si reincontrano per onorare Dio, questi doni potrebbero benedire la loro chiesa. Anche se ha parole difficili da seguire, l'esempio di Paolo ci ricorda che un figlio di Dio è qualcosa da amare, anche se hanno problemi. Preghiera: Padre gentile, dammi il cuore di vedere le ragioni per essere grato a tutti i tuoi figli. Confesso che spesso è così facile per me vedere gli altri in base a come lo vedono! io, condividi le mie opinioni teologiche o quanti problemi mi causano. Perdonami, perché so che se avessi fatto lo stesso con me, non sarei mai stato uno dei tuoi figli. Per favore, aiutami a gioire dei tuoi figli. Attraverso Gesù prego. Amen. Mercoledì Lascia che la pace di Cristo regni nei tuoi cuori, poiché come membri di un solo corpo sei stato chiamato alla pace. E sii grato.

Colossesi 3:15

Nuova versione internazionale PENSIERI SUL VERSO DI OGGI ... Pace - quell'illusivo stato di grazia che incorpora tutto il benessere della vita. A causa di Gesù, abbiamo il vero benessere - corpo nel corpo, nell'anima e nello spirito. Le sue relazioni con gli altri, la sua vittoria sul peccato, la morte e le gravi assicurazioni che anche noi possiamo avere la pace! Così, quando riceviamo lo Spirito di Cristo nei nostri cuori, possiamo vivere con i nostri fratelli e sorelle, non importa quanto siano imperfetti, in uno stato di pace. Inoltre, poiché Paolo cambia metafore su di noi, noi siamo il Corpo di Cristo e ovviamente un corpo non vuole essere in guerra con se stesso. Quindi vivi in ​​pace con gli altri e fallo con il Ringraziamento. LA MIA PREGHIERA ... Beato Padre di tutti i credenti, per favore dammi un cuore per amare il tuo popolo. So che il personaggio di Gesù pervade la mia vita, apprezzerò di più la preziosità di ciascuno dei tuoi figli e vedrò quei difficili familiari come la grinta con cui modellerai la mia perla. Ti prego di darmi grazia finché il mio cuore non combacia con il mio impegno ad amare tutti i tuoi figli. Attraverso Gesù prego. Amen. Giovedì Entra nelle porte del Signore con il ringraziamento e le sue corti con lode; ringraziarlo e lodare il suo nome. Perché il Signore è buono e il suo amore dura per sempre; la sua fedeltà continua per tutte le generazioni.

Salmi 100: 4-5

Nuova versione internazionale PENSIERI SUL VERSO DI OGGI ... Adorare è sempre entrare - entrare nella grazia, entrare nel ringraziamento, entrare per condividere con gli altri, ma soprattutto entrare nella presenza del Signore in un modo speciale. Ma il nostro ingresso non è la base del culto. Invece, l'adorazione riguarda la fedeltà, la bontà e la grazia duratura del Signore. Veniamo a Dio come tanti prima di noi, che ci stanno aspettando con Dio. Veniamo a lodarlo per tutto ciò che è stato, tutto ciò che è e tutto ciò che sarà. Veniamo per entrare e adorare. LA MIA PREGHIERA ... Dio fedele, l'Onnipotente Roccia di Israele, il Dio su cui si sono fidate le generazioni, tu solo, Signore, sei Dio. Ti lodo per la tua grazia e misericordia durature. Ti lodo perché voglio che il mio cuore sia sintonizzato sulla tua volontà. Ti lodo, perché voglio prepararmi per la mia vita più lunga, quella in tua presenza. Ti lodo nel nome di Gesù. Amen. Venerdì Proprio come hai ricevuto Cristo Gesù come Signore, continua a vivere in lui, radicato e edificato in lui, rafforzato nella fede come ti è stato insegnato e traboccante di gratitudine. Colossesi 2: 6-7

Nuova versione internazionale PENSIERI SUL VERSO DI OGGI ... Alcune cose che non si modificano, si scambiano o si aggiornano. In un'epoca in cui i processori di computer fanno passi da gigante ogni pochi mesi e le società di software rilasciano nuovi aggiornamenti ogni anno, siamo programmati a cercare la versione nuova e migliorata di tutto. La verità semplice ma profonda è che Gesù è il Signore. Nessun aggiornamento necessario. Nessun rivale degno. Nessuna modifica necessaria. In effetti, se ci allontaniamo da questo come base della nostra vita, mettiamo a rischio tutto ciò che ci sta a cuore. Ma se continuiamo, se cresciamo, se radichiamo noi stessi in questa verità e ne facciamo la realtà sottostante della nostra vita, allora il nostro futuro è sicuro e la nostra vittoria assicurata! LA MIA PREGHIERA ... Santo Dio, ti ringrazio per la verità semplice, stimolante e duratura della Signoria di Gesù. Attraverso il tuo Spirito, prego che conformerai la mia vita per riflettere più da vicino la sua signoria nel mio lavoro, nella mia famiglia e nella mia influenza quotidiana. Attraverso il Signore Gesù prego. Amen. Sabato Qualunque cosa tu faccia, sia a parole che in opere, fai tutto nel nome del Signore Gesù, rendendo grazie a Dio Padre tramite lui.

Filippesi 3:17

Nuova versione internazionale PENSIERI SUL VERSO DI OGGI ... Tutto! Tutti! Non importa quello che diciamo, non importa quello che facciamo, deve essere offerto come un dono di ringraziamento a Dio con il nome, il potere e l'onore di Gesù associati! Questo rende tutta la vita il nostro culto e ringraziamento a Dio. Non esiste qualcosa che vada ad adorare; se viviamo, se parliamo, se agiamo è adorazione. Allora, come è stata la tua adorazione ultimamente? LA MIA PREGHIERA ... Dio Onnipotente e Santissimo, voglio che tutta la mia vita sia vissuta fino alla tua gloria, una testimonianza vivente di ringraziamento a te per la grazia che mi hai dato in Gesù. Anche se non lo faccio sempre come vorrei, ti offro amorevolmente le mie parole, le mie azioni, il mio cuore e la mia mente per portarti gloria facendo la tua volontà. Per favore, usa il tuo Spirito per rimuovere le aree di autoinganno dalla mia vita in modo che la debolezza e l'ipocrisia non derubino il mio discepolato della sua adorazione prevista per tua maestà. Nel nome di Gesù prego. Amen. Domenica Dal momento che stiamo ricevendo un regno che non può essere scosso, dobbiamo essere grati, e quindi adorare Dio accettabilmente con riverenza e timore reverenziale. Ebrei 12:28

Nuova versione internazionale PENSIERI SUL VERSO DI OGGI ... Stiamo ricevendo la vittoria trionfante e gloriosa di Dio nel suo Regno. Ci uniremo agli angeli e ai santi del passato e vivremo per sempre con il Padre in una gioia vittoriosa e senza fine. Ma questo Regno non inizia proprio quando Gesù ritorna. Questo Regno è iniziato ora nella sua Chiesa, nel suo popolo, in quelli in cui la volontà di Dio è amata e obbedita. Quindi la nostra adorazione dovrebbe essere piena di timore reverenziale che il santo Dio d'Israele sia anche l'umile Dio in Gesù che ci ha redenti e ci ha resi un popolo santo per se stesso. Cos'altro possiamo fare se non adorare con un sentito ringraziamento e un timore reverenziale? LA MIA PREGHIERA ... Padre santo e giusto, tutte le cose sono tue. Grazie per aver condiviso le tue benedizioni, le tue promesse, la tua speranza e la tua vittoria con noi in Gesù. Ti prego, aiutami a vivere una vita più grata e vittoriosa davanti ai miei amici non credenti e come esempio per i miei figli in modo che possano venire a condividere il tuo glorioso Regno e la vittoria finale. Nel nome di Gesù prego. Amen.

Articoli Interessanti