7 consigli per allevare ragazzi adolescenti

Alcuni consigli per allevare i ragazzi

Di recente ho avuto alcune conversazioni con i padri sulla sfida di allevare adolescenti. Simile alla mia esperienza passata, questi papà cristiani hanno avuto difficoltà a convincere i loro ragazzi a studiare, a fare i compiti, a rispettare la madre e a fare qualche lavoretto in casa. Sono facilmente distratti, spesso lunatici e totalmente ossessionati dai media digitali. Di solito cerco di condividere alcune delle lezioni vinte duramente dai miei genitori, la maggior parte di loro ha imparato attraverso molti dolorosi fallimenti. Questi includono:

1. La stragrande maggioranza degli adolescenti non è stata fatta sedere alle scrivanie per ore e ore alla volta. Non importa se è homeschool, scuola cristiana o scuola pubblica, è del tutto innaturale limitare la forza primaria dell'energia adolescenziale maschile a pochi piedi dallo spazio della scrivania per cinque, sei, sette e più ore al giorno. I loro corpi alimentati con testosterone urlano "Fammi uscire da questa gabbia!" Non dovremmo quindi essere sorpresi dalle loro frustrazioni. A volte penso che la maggior parte delle classi e della pedagogia siano state inventate da donne che odiano i ragazzi con in mente ragazze studiose!

2. È normale avere queste lotte tra genitori. Pochissimi ragazzi adolescenti passano agevolmente dall'infanzia all'età adulta. Conosco un ragazzo che non ha mai dato ai suoi genitori un momento di difficoltà nella sua adolescenza. Ma ha sicuramente compensato nei suoi vent'anni! I papà devono sapere che la stessa battaglia viene combattuta in quasi tutte le altre case cristiane. Sarebbe d'aiuto se fossimo tutti un po 'più trasparenti al riguardo e i pastori potessero aiutare molto ammettendo le loro lotte genitoriali.

3. I papà devono cercare di trovare del tempo con i loro figli adolescenti. Le mie relazioni con i miei figli adolescenti andavano sempre meglio quando passavo del tempo con loro la sera, e specialmente il sabato. Idealmente, proveremmo a fare qualcosa di fisico all'esterno, sia che lavorasse nel cortile, che andasse a pescare, nuotare, giocare a calcio, andare in bicicletta, sciare o qualcosa del genere. Il tempo con loro e l'attività fisica hanno migliorato notevolmente le nostre relazioni. Queste erano anche occasioni per chattare con loro in modo informale, informale, non minaccioso su questioni spirituali e morali.

4. Sii paziente. Questa è forse la sfida più grande per noi oggi. Ci aspettiamo risultati immediati dal nostro insegnamento e dalla nostra disciplina, ma di solito il frutto impiega molti anni a mostrare anche un piccolo germoglio verde. Nel frattempo, l'impazienza, la rabbia e il cattivo umore possono distruggere le relazioni e la comunicazione. Potremmo modificare il loro comportamento per un po ', ma perdiamo il cuore. I miei "ragazzi" ora sono giovani che amo e che rispetto profondamente. Guardando indietro, vedo che mi sono preoccupato troppo a causa della mia insofferenza.

5. Prova a trovare cose da lodare. A volte può essere davvero difficile, soprattutto quando c'è così tanto da criticare e da disciplinare. Tuttavia, la nostra disciplina non funzionerà mai se non identifichiamo mai le aree in cui stanno andando bene e le incoraggiamo per questo. L'ideale è probabilmente almeno due o tre elogi per ogni critica che proponiamo.

6. Lavoro retribuito fuori casa. Questo risale al n. 1 e a tutta l'energia repressa nel corpo adolescente maschile. Abbiamo scoperto che far uscire i nostri ragazzi a lavorare un paio d'ore al giorno o alcune volte alla settimana ha fatto loro (e noi) un mondo di bene. Sono usciti di casa, hanno fatto un lavoro che li ha stancati, si sono sentiti responsabili e "cresciuti", hanno guadagnato soldi, hanno ottenuto correzioni da capi e colleghi e abbiamo passato un po 'di tempo tranquillo! Non importa quanto sia umile il lavoro: fagli semplicemente fare qualcosa di fisico.

7. Regole chiare. Le due aree su cui abbiamo focalizzato le nostre regole sono state la tecnologia e l'ora della nanna perché queste erano le aree che abbiamo trovato più influenti nella loro vita. Quando queste aree sfuggirono al controllo, così fecero i nostri ragazzi. Più tempo passavano su telefoni, video, computer, ecc., Più diventavano pazzi. Più dormivano, più erano felici. Avevamo regole chiare per quanto tempo potevano usare qualsiasi media digitale ogni giorno e regole chiare sull'ora di andare a letto, con orari diversi per i giorni feriali e nei fine settimana. Non abbiamo solo fissato le regole, abbiamo seguito con disciplina se fossero state violate.

Come chiunque ci conosce ti dirà che non siamo affatto i genitori perfetti. Potrei scrivere un blog molto più lungo sui miei genitori fallisce. Ma, guardando indietro, queste erano le cose che vorrei che qualcuno mi avesse detto prima di salire su queste montagne russe.

Per fortuna, accanto a me ci sono due giovani figlie adolescenti. Qualcuno mi dice che sarà più facile.

Questo articolo è stato originariamente pubblicato su HeadHeartHand.org . Usato con permesso.

David Murray : pastore. Professoressa. Autore. Tutte le opinioni espresse sono mie e non rappresentano necessariamente il Seminario Riformato Puritano o la Chiesa Riformata Libera.

Data di pubblicazione: 24 ottobre 2016

Immagine gentilmente concessa:

Articoli Interessanti