5 benedizioni per contrassegnare la tua Bibbia

Adoro la sensazione di una nuova Bibbia: girare quelle pagine nitide, godermi la sensazione di qualcosa di così nuovo e prezioso nelle mie mani, persino infilare il naso in un libro e ammirare il profumo delle pagine appena stampate.

A volte mi fa male "rovinare" la originalità di una nuova Bibbia lasciando che il tratto di una penna o la punta di un evidenziatore tocchino le pagine vergini e appaia offuscando la perfezione di una nuova Bibbia, ma sono del tutto convinto che ne valga la pena .

All'inizio della mia vita cristiana, eviterei di scrivere la mia Bibbia per il motivo sopra menzionato, ma ora non riesco a leggerlo senza una matita e un evidenziatore in mano. Sono convinto che ci sia così tanto da guadagnare segnando fedelmente una Bibbia durante lo studio quotidiano della Bibbia, che non farlo sarebbe come piangere la perdita di un caro amico.

5 benedizioni per contrassegnare la tua Bibbia:

1. Contrassegnare la mia Bibbia mi aiuta a impegnarmi in uno studio più attento.

Leggere la mia Bibbia con l'evidenziatore in mano mi incoraggia a interagire con la Scrittura mentre leggo e diminuisce la tentazione di leggere passivamente, solo per farlo. Mi aiuta anche a vedere cose che sono evidenti nel testo che una lettura meno attenta mancherebbe.

Prendi ad esempio il mio recente studio su Efesini 1: 3-14. Evidenziando semplicemente le ripetizioni di "in Cristo" / "in Lui", "per la lode della sua gloria" e le menzioni della "volontà" / "scopo" di Dio, i temi principali del brano saltano fuori dalla pagina e approfondiscono la mia comprensione di le glorie degli scopi eterni di Dio in Cristo.

2. Contrassegnare la mia Bibbia aiuta a leggere in futuro la Bibbia.

La prossima volta che scriverò nel libro di Efesini, i miei appunti e le mie evidenze mi aiuteranno molto a leggere e ad arrivare al cuore di ciò che Dio mi comunica attraverso l'autore biblico. Perché iniziare da zero ogni volta che leggi la Bibbia? Perché non basarsi sulla conoscenza e sulla comprensione che Dio ti ha già rivelato?

Annotare utili illustrazioni dai sermoni che ascolto, utili riferimenti incrociati o note su come certi versi / passaggi si adattano al flusso dell'intero libro mi si sono rivelati estremamente utili mentre cerco di seguire fedelmente Cristo e anche mentre partecipo a uno dei tecniche di discepolato più efficaci, ma anche trascurate: leggere la Bibbia uno a uno con un amico.

3. Contrassegnare la mia Bibbia aiuta a ricordare le esperienze passate.

Scorrendo le pagine della mia bibbia contrassegnata mi riporta indietro nel tempo, proprio come leggere le vecchie voci del diario. Penso spesso alle benedizioni e alle difficoltà delle passate stagioni e ricordo come parti della Parola di Dio siano state particolarmente preziose per me. I segni di lacrime su alcuni passaggi mi ricordano come Dio si dimostrò fedele e trasformò le prove in stagioni di crescita e motivo di lode. Questa pratica di ricordare la fedeltà di Dio e ciò che ha fatto ci manterrà dall'orgoglio e dalla stagnazione (vedere Deuteronomio 8).

4. Contrassegnare la mia Bibbia mi aiuta a incoraggiare altri santi che vedono le mie pagine contrassegnate.

Sono convinto che una donna anziana nel nostro studio biblico abbia messo in evidenza ogni parola della sua Bibbia. Sembra che abbia immerso tutta la sua Bibbia in una ciotola di dado giallo - ed è una cosa bellissima. Anche se potrei non essere d'accordo con il suo metodo di evidenziazione (evidenziare tutto non significa evidenziare nulla), sono sempre fortemente incoraggiato quando vedo la fede di un veterano cristiano e il suo amore per la Parola di Dio.

Questo non dovrebbe essere il motivo principale per contrassegnare la tua Bibbia, ma è un beneficio residuo. La tua Bibbia evidenziata, insieme alla vita divina che dovrebbe fluire da essa, è una audace testimonianza di coloro che la vedono in chiesa e all'estero e proclama che stai costruendo la tua vita sul potere trasformante della Parola di Dio.

5. Contrassegnare la mia Bibbia è una prova visibile che apprezzo la Parola rivelata di Dio.

Se scoprissi che c'era un valore di 5 milioni di dollari di oro sepolto sulle proprietà che possedevi, probabilmente andresti a prendere una pala e iniziare a scavare. Il Salmo 19:10 descrive la Parola di Dio molto più desiderabile dell'oro .

Quando studiamo diligentemente la Parola di Dio, cercando di capire e applicarla alle nostre vite, glorifica Dio mostrandogli che crediamo che la Sua Parola contenga maggiori ricchezze rispetto alla leggendaria volta d'oro di Fort Knox. E quando contrassegniamo la nostra Bibbia mentre la studiamo, è evidente che facciamo tesoro della Parola di Dio.

Charles Spurgeon ha affermato che "Una Bibbia che sta andando in pezzi di solito appartiene a qualcuno che non lo è."

Consentitemi di aggiungere la mia: "Una Bibbia contrassegnata di solito appartiene a qualcuno profondamente segnato dalla grazia di Dio".

Possa la preghiera di Thomas Cranmer essere nostra:

Beato Signore, che ha fatto scrivere tutte le sacre Scritture per il nostro apprendimento: Concedi che possiamo in modo saggio ascoltarle leggere, contrassegnare, apprendere e digerire interiormente, che con la pazienza e il conforto della tua santa Parola possiamo abbracciare, e tieni sempre stretta la beata speranza della vita eterna, che ci hai donato nel nostro Salvatore Gesù Cristo.

Alcuni suggerimenti su cosa contrassegnare:

  • Ripetizioni di parole o idee. Questo porta spesso i lettori a ciò che Dio sta cercando di enfatizzare in un passaggio o in un libro.
  • Sorprese. Le sorprese nel testo spesso portano a un punto principale in un passaggio. Un esempio di sorpresa è quando un uomo viene calato attraverso un tetto dai suoi amici mentre Gesù insegna in una casa (Marco 2: 1-12). Non ti aspetti che Gesù guarisca all'istante l'uomo? Invece, Gesù dice: "I tuoi peccati sono perdonati" (Marco 2: 5), per dimostrare all'uomo ea coloro che osservano che il Figlio dell'uomo ha l'autorità di perdonare i peccati (Marco 2:10).
  • Collegamento di parole / frasi. Parole / frasi come "per", "quindi" e "perché" (tra gli altri) ci aiutano a collegare le idee nel testo e seguire il flusso di pensiero o argomento che l'autore sta facendo.
  • La struttura di un libro della Bibbia o singoli passaggi. Questo suggerimento avanzato sfida i lettori a vedere come le parti di un brano / libro si incastrano nel messaggio dell'insieme. Un esempio di questo è
  • Versi di sintesi che fanno luce su interi passaggi o libri. Considera Giovanni 20:31 che condivide il motivo per cui è stato scritto il Vangelo di Giovanni, "affinché tu possa credere che Gesù è il Cristo, il Figlio di Dio, e che credendo che tu possa avere la vita nel suo nome". Quindi rileggi il prenota con fede in Cristo e vita da Cristo nella parte posteriore della tua mente.
  • Nell'Antico Testamento, nota quando il testo indica Cristo. Questo può essere profezie, illusioni, tipi o ragioni per cui abbiamo bisogno di un Salvatore.
  • Applicazioni specifiche o richieste di preghiera che scaturiscono dalla tua lettura.
  • Riferimenti incrociati utili.

** Suggerimento bonus ** Un mio mentore ha acquistato una Bibbia di journaling e ha deciso di prendere appunti su ogni passaggio mentre leggeva per dare a sua figlia quando parte per il college in autunno. (Vedi il confronto del mio amico Aaron Armstrong su quattro famose Bibbie di journaling.)

Questo articolo è stato originariamente pubblicato su KevinHalloran.net. Usato con permesso.

Kevin Halloran è un servitore di Dio, marito e amante dei libri che serve con le Risorse di Leadership addestrando i pastori di tutto il mondo a predicare la Parola di Dio con il cuore di Dio. Puoi seguire il blog settimanale di Kevin su KevinHalloran.net o collegarti con lui su Facebook e Twitter .

Data di pubblicazione : 22 luglio 2016

Articoli Interessanti