Qual è il dono dello spirito di discernimento e in che modo può aiutare la preghiera?

Hai mai avuto una conversazione con un altro credente che ha causato disordini nel tuo spirito? Forse è stato quando hai iniziato a sentire parlare di una relazione o di uno stile di vita - o anche di una nuova filosofia o prospettiva della loro - che ti ha dato una sensazione di malessere nel tuo intestino.

Hai considerato la tua risposta interna un'indicazione che eri critico, giudicante o intollerante nei confronti di quel fratello o sorella in Cristo? O potrebbe essere che tu abbia il dono di uno spirito di discernimento?

Se ti sei mai chiesto "Che cos'è uno spirito di discernimento?" Non saresti il ​​primo a chiedere.

Qual è il dono di uno spirito di discernimento?

In Primi Corinzi 12:10, Paolo si riferisce al "distinguere tra gli spiriti" (o "discernimento degli spiriti" nel NKJV) - come un dono spirituale che Dio dà ai credenti per riconoscere gli spiriti bugiardi e identificare dottrine ingannevoli ed erronee .

Paolo avvertì che quando questo dono del discernimento non veniva esercitato nella chiesa, si verifica una distorsione della verità.

Ma questo dono di discernimento non è qualcosa che viene esercitato solo in un ambiente di chiesa corporativa.

In 1 Giovanni 4: 1, i credenti furono esortati a "non credere ad ogni spirito, ma testare gli spiriti per vedere se provengono da Dio, perché molti falsi profeti sono usciti nel mondo".

Come credenti oggi, io e te dobbiamo seguire quell'istruzione per testare filosofie mondane, dottrine straniere e persino nuove prospettive e idee che escono dalla bocca di politici, celebrità, leader di comunità e persino pastori e leader religiosi. Dobbiamo testare tutto ciò che arriva attraverso i nostri televisori, le nostre onde radio e i nostri laptop e schermi telefonici.

Avere lo spirito del discernimento è possedere la capacità di giudicare bene. Otteniamo la nostra parola inglese "estetica" dalla parola greca per discernimento, che significa percezione morale, intuizione e applicazione pratica della conoscenza.

Il primo Timoteo 4: 1 ci dice: "Lo Spirito dice chiaramente che in tempi successivi alcuni abbandoneranno la fede e seguiranno gli spiriti ingannevoli e le cose insegnate dai demoni". Pertanto, siamo esortati a "Fare in modo che nessuno ti porti prigioniero attraverso filosofia vuota e ingannevole, che dipende dalla tradizione umana e dalle forze spirituali elementali di questo mondo piuttosto che da Cristo ”(Colossesi 1: 8).

Dov'è menzionato nella Bibbia il dono spirituale del discernimento?

In 1 Re 3, quando il Signore apparve a Salomone in sogno e gli chiese di nominare qualunque cosa desiderasse, Salomone fece piacere a Dio chiedendo lo spirito di discernimento. Le parole di Salomone erano "Quindi dai al tuo servitore un cuore esigente per governare il tuo popolo e distinguere tra giusto e sbagliato ..." (1 Re 3: 9).

La richiesta di discernimento di Salomone fu così contenta per il Signore che Dio non solo diede a Salomone un cuore saggio e esigente, ma gli diede anche ciò che non aveva chiesto - "sia ricchezza che onore - in modo che nella tua vita non avrai eguali tra re ”(1 Re 3:13).

Nel Nuovo Testamento, Paolo pregava che i credenti avessero e applicassero lo spirito di discernimento: “E questa è la mia preghiera: affinché il tuo amore abbonda sempre più di conoscenza e profondità di intuizione, in modo che tu possa essere in grado di discernere ciò che è migliore e può essere puro e irreprensibile per il giorno di Cristo ”(Filippesi 1: 9-10).

Paolo si rese conto che se i credenti fossero in grado di discernere ciò che è meglio da ciò che è solo buono o accettabile, sarebbero puri e irreprensibili e si sarebbero distinti dal resto del mondo.

L'apostolo Giovanni esortò anche i cristiani del I secolo a praticare il dono spirituale del discernimento a causa della rapidità con cui potevano essere ingannati se non fossero radicati nella verità: “Cari amici, non credete a tutti gli spiriti, ma mettete alla prova gli spiriti per vedere sia che vengano da Dio, perché molti falsi profeti sono usciti nel mondo ”(1 Giovanni 4: 1).

Come faccio a sapere se ho il dono del discernimento?

La Scrittura implica che se siamo saggi e camminiamo sulle vie del Signore, le nostre vite sono la prova di uno spirito di discernimento. “Chi è saggio? Lascia che realizzino queste cose. Chi sta discernendo? Fagli capire. Le vie dell'Eterno sono giuste; i giusti camminano in loro, ma i ribelli inciampano in loro ”(Osea 14: 9).

Tutti i doni spirituali sono abilità che sono potenziate e abilitate dallo Spirito Santo e utilizzate per l'edificazione della chiesa.

Se hai il dono del discernimento, allora non è qualcosa che è dimostrato dalla tua saggezza e buon senso sul posto di lavoro o dalle tue forti opinioni che spiccano tra i non credenti. Se è veramente un dono che ti viene dato per elevare e incoraggiare il corpo di Cristo.

Sei una persona che studia la Parola di Dio in modo da poter avere un cuore esigente? Sei uno che si riversa sui Suoi precetti in modo da sapere come discernere la verità di Dio e dividerla giustamente, insegnarla e applicarla?

Ebrei 5:14 ci dice che se abbiamo una maturità nella Parola, probabilmente possediamo uno spirito di discernimento: "Ma il cibo solido è per i maturi, che con un uso costante si sono addestrati per distinguere il bene dal male".

Come prego per lo spirito di discernimento?

Dato che Salomone piaceva a Dio chiedendo un cuore saggio e esigente, faremmo bene a chiedere a Dio lo stesso.

Possiamo pregare per un cuore di discernimento come fece il Salmista in Salmo 119: 25: “Sono il tuo servitore; dammi discernimento per capire i tuoi statuti ".

Quando preghiamo per il discernimento, dobbiamo chiederlo con fede, come se chiedessimo qualsiasi cosa (Matteo 21:22). Dobbiamo anche chiederlo con i giusti motivi. Giacomo 4: 3 ci dice "Quando chiedi, non ricevi, perché chiedi con motivi sbagliati, che potresti spendere ciò che ottieni per i tuoi piaceri."

Se stai chiedendo a Dio qualcosa, non credendo veramente che Dio te lo darà, sei uno che “non dovrebbe aspettarsi di ricevere qualcosa dal Signore” (Giacomo 1: 7). E se lo chiedi in modo da poter esercitare una superpotenza spirituale e apparire più spirituale di altri intorno a te, anche questo non è gradito al Signore.

Ma quando chiedi umilmente, con fede e con il motivo di vivere una vita più santa, Dio ti ascolterà (Matteo 21:22).

Prega anche per una mente rinnovata e un desiderio più forte per la Parola di Dio rispetto alle filosofie del mondo. Romani 12: 2 ci dice: non conformarti al modello di questo mondo, ma trasformati dal rinnovamento della tua mente. Quindi sarai in grado di testare e approvare ciò che è la volontà di Dio: questa volontà buona, piacevole e perfetta ”.

Più cresci nel tuo amore e nella tua conoscenza della Parola di Dio, più sarai esigente.

Preghiere suggerite per il discernimento

Ecco alcune brevi preghiere suggerite per uno spirito esigente:

Signore, Dio, ti prego, dammi un cuore comprensivo e una sensibilità alle tue vie.

Signore, aiutami a distinguere tra la verità della tua Parola e le bugie di questo mondo.

Signore Dio, aiutami a discernere tra la tua voce e la voce del nemico. Possano i tuoi delicati avvertimenti essere più forti nelle mie orecchie rispetto alle vuote minacce del nemico.

Signore Dio, concedimi un desiderio per la tua Parola così bramerò la tua istruzione, guida e saggezza. La tua Parola mi dice se manco di saggezza, di chiederti e te la darai generosamente e senza trovare difetti in me. Grazie per il tuo desiderio di darmi uno spirito esigente.

Signore Gesù, sintonizza le mie orecchie sulla tua voce ancora piccola che condanna il mio cuore del peccato, corregge le mie vie e consiglia il mio cuore. So che non sei l'accusatore che vuole scoraggiarmi e darmi uno spirito di disperazione. Sei invece, mio ​​avvocato, che mi corregge delicatamente con la tua Parola e mi guida sulla retta via.


Cindi McMenamin è un oratore nazionale e scrittore pluripremiato che aiuta donne e coppie a rafforzare il loro rapporto con Dio e con gli altri. Ha scritto più di una dozzina di libri, tra cui When Women Walk Alone (oltre 130.000 copie vendute), When God Seees Your Tears, When a Woman Overates's Hurts, When Couples Walk Together (co-autore con suo marito, Hugh), e Drammatico: trovare la pace quando le emozioni ti sopraffanno e Dio sussurra al cuore di una donna. Per ulteriori informazioni sulle sue risorse per aiutare a rafforzare il tuo cammino con Dio, il tuo matrimonio o la tua genitorialità, consulta il suo sito Web: www.StrengthForTheSoul.com.

PROSSIMO: pregare per la tua vera identità in Cristo

Scelti dall'editore

  • 5 belle lezioni per i genitori che soffrono di depressione
  • 10 cricche che esistono in ogni chiesa


Articoli Interessanti