Che cos'è un giudizio amaro-radice e come puoi liberartene?

In relazione al perdono degli altri, due delle persone più importanti che puoi perdonare sono tua madre e tuo padre. Un giudizio alla radice amara è un giudizio che una persona emette durante l'infanzia contro il padre, la madre o il caregiver. Molte volte, è un giudizio inconscio piuttosto che cosciente. Scende nel profondo del suo cuore, mente e spirito.

Una radice di amarezza proviene dal perdono e può portare a risentimento che contamina gli altri. Viene dal fallimento nel garantire la grazia di Dio al perdono. Come dice Ebrei 12:15, “Accertati che nessuno venga meno della grazia di Dio; che nessuna radice di amarezza che scaturisce provoca problemi e da essa molti si contaminano. . . ” (NASB)

Questi giudizi sono radicati nel passato e possono influenzare il tuo presente e il futuro. Quindi, a causa della legge della semina e della mietitura e della legge del giudizio, colui che giudica ad un certo punto della sua vita si condanna a fare la stessa cosa che ha giudicato nei suoi genitori. Romani 2: 1-2 dice: “Perciò sei imperdonabile, o uomo, chiunque tu sia che giudichi, poiché in qualunque cosa giudichi un altro ti condanni; per te che giudichi pratica le stesse cose. Ma sappiamo che il giudizio di Dio è secondo la verità contro coloro che praticano tali cose. ” (NKJV)

Dio vuole che onoriamo, non giudichiamo i genitori

Dio ci ha dato molte leggi in tutta la Bibbia che influenzano profondamente le nostre vite. Tre delle sue leggi riguardano tutti noi. Una delle leggi dei Dieci Comandamenti dice: “Onora tuo padre e tua madre, come il Signore tuo Dio ti ha comandato, che i tuoi giorni possano essere prolungati e che possa andare bene con te nella terra che il Signore tuo Dio ti dà . ” (Deuteronomio 5:16 AMPC). Dio vuole che onoriamo i nostri genitori, non li giudichiamo. Se onoriamo i nostri genitori, la nostra vita sarà lunga e la vita andrà bene con noi. Questo è un comando con una promessa.

La seconda legge del giudizio afferma che riceveremo il giudizio o sperimenteremo difficoltà nelle stesse aree della vita in cui abbiamo giudicato gli altri. Matteo 7: 1-2 dice: "Non giudicare, criticare e condannare gli altri, in modo che tu non possa essere giudicato, criticato e condannato voi stessi. Proprio come giudicherai, criticherai e condannerai gli altri, verrai giudicato, criticato e condannato, e in conformità con la misura che usi per trattare con gli altri, ti verrà distribuito di nuovo. " (AMPC)

Onorare accetta la loro umanità

La terza legge è che sicuramente raccoglieremo ciò che seminiamo. Galati 6: 7-8 dice: “Non lasciarti ingannare, Dio non è deriso; per qualunque cosa l'uomo semini, anche questo mieterà. Per chi semina per la propria carne dalla carne raccoglierà corruzione, ma chi semina per lo Spirito raccoglierà dalla vita eterna. ” (NASB)

Onorare i nostri genitori è stimarli, rispettarli e valorizzarli come preziosi. Dio vuole che onoriamo i nostri genitori ma non li giudichiamo. Se li giudichiamo, li condanniamo. Il comando di onorare tua madre e tuo padre è un comando scritto in tutta la Bibbia. Non è un'opzione. Giudicare tua madre o tuo padre li incolpa per essere umani e meno che perfetti. Onorarli, d'altra parte, accetta la loro umanità. Li tratta con rispetto mentre li obbedisce.

Identificazione delle radici amare

Cerca schemi o abitudini di cui sei consapevole nella tua stessa vita che ti hanno portato paura, dubbio, rifiuto, angoscia, gelosia o rabbia. Questi schemi possono derivare da giudizi che hai fatto contro tua madre o tuo padre. Notare situazioni in cui si ripete sempre lo stesso comportamento.

La prima volta che ho fatto un elenco dei miei giudizi di radice amara contro i miei genitori, mi ci sono volute tre settimane. Ero riluttante a fare la lista perché sentivo che fare la lista era sleale. Tuttavia, non stavo cercando le mie radici amare per giudicare i miei genitori. Stavo cercando le mie radici per assumermi la responsabilità dei miei giudizi peccaminosi.

Potresti avere difficoltà a vedere i tuoi giudizi di radice amara. Prega e chiedi a Dio di rivelare i giudizi che hai emesso contro i tuoi genitori. Fai un elenco delle tue radici amare. Potrebbe volerci del tempo. Dio rivelerà ciò che devi sapere quando devi conoscerlo.

Focus su abitudini o modelli

Mentre guardi il tuo elenco di giudizi di radice amara, concentrati sulle abitudini o sui modelli che hai notato che ti hanno portato ripetutamente frustrazione, angoscia o dolore. Ripetete schemi di comportamento dannosi per voi o per gli altri? Quante volte hai confessato il tuo comportamento peccaminoso a Dio e chiesto perdono per il tuo peccato? Continui a ripetere il comportamento, non importa quanto lo confessi e preghi di liberartene?

Alcuni esempi di radici amare che possono indicare un giudizio nei confronti dei tuoi genitori includono: perfezionismo, dipendenze, spirito critico, emotivamente non disponibile, ostilità, manipolazione, lavoro continuo, rifiuto, rabbia o rabbia incontrollata, amarezza, rifiuto o orientamento alla performance. L'ordine dei nove passaggi per annullare un giudizio amaro è elencato di seguito.

Come si annulla un giudizio amaro-radice?

1. Confessa il tuo giudizio alla radice amara. Nome per chi hai giudicato e per cosa li hai giudicati.

2. Prega per il perdono, perdona te stesso, pentiti e rinuncia al tuo peccato, il che significa disaccordo con esso.

3. Chiedi a Dio di inchiodare il tuo peccato di giudizio sulla croce. (Colossesi 2: 13-14)

4. Consenti a te stesso di provare dolore o perdita e rilasciarli a Dio.

5. Chiedi a Dio di rimuovere qualsiasi perdono o altri peccati dal tuo cuore e sostituirli con l'opposto di quei peccati.

6. Chiedi a Dio di darti un nuovo cuore per fede. (Ezechiele 36:26)

7. Chiedi a Dio di soddisfare i bisogni che non sono stati soddisfatti in te da bambino. Alcuni dei bisogni fondamentali per adulti e bambini sono l'amore incondizionato, l'accettazione, il valore e il valore, la sicurezza, il riconoscimento, la cura e il nutrimento emotivo e il conforto.

8. Chiedi a Dio di mostrarti come questa amara radice ha influenzato le tue relazioni con gli altri. Prega che Dio guarisca quei rapporti.

9. RingraziaLo per le tue preghiere esaudite. (Filippesi 4: 6)

Rompere il potere dei giudizi amaro-radicali

Mentre lavori attraverso i nove passaggi per annullare un giudizio di radice amara, stai lasciando andare il passato e chiedendo a Dio di porre l'ascia alle radici dei tuoi giudizi amari. Matteo 3:10 dice: “E già l'ascia del giudizio di Dio sta oscillando verso la radice degli alberi; perciò ogni albero che non porta buoni frutti viene abbattuto e gettato nel fuoco. ” (AMP)

Quali sono alcuni dei vantaggi di rompere il potere dei giudizi di radice amara nella tua vita e nella vita dei tuoi familiari? Alcuni dei benefici sono amore, gioia, pace, libertà, perdono, grazia, misericordia e possibilità di restaurazione e nuovi inizi.

Perdonare attraverso le generazioni

Infine, molte benedizioni e vantaggi derivano dal perdono attraverso le generazioni. Puoi aiutare a ripristinare le relazioni interrotte nella tua famiglia. Puoi riparare la distruzione di molte generazioni. Puoi aiutare a guarire alcune delle ferite della tua famiglia. Mentre confessi e ti penti dei tuoi peccati, sei in grado di spezzare le catene delle generazioni passate. La libertà dalle catene del passato consentirà a te e alla tua famiglia di vivere nel presente e guardare al futuro. Partecipa alla ricostruzione delle relazioni che sono state rovinate attraverso i giudizi e i peccati nella tua famiglia. Isaia 61: 4 dice: “Quindi ricostruiranno le antiche rovine, solleveranno le precedenti devastazioni; E ripareranno le città in rovina, le desolazioni di molte generazioni. ” (NASB)

Il perdono è il dono della grazia dal cuore di Gesù. Ha portato i tuoi peccati sulla croce e ha sopportato il dolore di quei peccati in modo che tu possa essere graziato dal loro potere vincolante e dalle conseguenze. Tramite la sua grazia, ricevi una liberazione dal peccato che non hai guadagnato o meritato. Per ricevere questo dono, accetta la sua grazia perdona.


Nan Brown Self è un consigliere professionista in pensione e terapista del gioco registrato. È un ex membro dell'American Association of Christian Counselors e da oltre 10 anni offre consulenza a famiglie, individui e bambini. Ha conseguito una laurea in psicologia presso l'Università del Texas a Dallas e una laurea specialistica presso l'Università del Nord del Texas a Denton. Nan e suo marito vivono in Texas. Per ulteriori informazioni, visitare www.ForgivenessByGrace.com

NEXT: Combattere la paura quando si tratta di condividere la tua fede

Scelti dall'editore

  • 5 belle lezioni per i genitori che soffrono di depressione
  • 10 cricche che esistono in ogni chiesa


Articoli Interessanti