Appuntamenti divini in luoghi inaspettati

Mentre camminavo dalla mia auto alla porta principale dei nostri uffici del ministero, notai un uomo con una giacca nera in sella a un ciclomotore attraverso il vicolo adiacente con tre cani che si trascinavano. Si fermò davanti a una delle finestre dell'ufficio e sbirciò dentro. Quando si rese conto che lo stavo guardando, disse: "Mi scusi. Che tipo di affari è questo?"

"Un ministero cristiano", gli dissi. Ho pensato che potesse essere una buona opportunità di testimonianza, quindi mi sono chinato e ho iniziato una conversazione con i suoi cani i cui nomi erano Tiger, Sarah e Samson. Dopo essermi impegnato in un paio di minuti di cagnolini con i cagnolini, l'uomo (il cui nome era anche Kirk) disse: "Ehi, sembri quel ragazzo! " Mi disse che mi aveva visto di recente in televisione parlare di Dio e chiese: "Cosa ti ha fatto andare in quel modo? "

Ho condiviso la mia storia di essere ateo diventato cristiano e gli ho chiesto di raccontarmi la sua storia. Ha scaricato tutta la sua storia su di me quasi come se avesse bisogno di qualcuno con cui parlare.

Mi disse che era sposato ma aveva perso il lavoro. Ha ammesso di aver usato la cocaina e di amare fumare marijuana. Aveva un sacco di pistole a casa e di recente aveva tentato il suicidio impiccandosi con una catena nel suo garage. Disse, tuttavia, che non era "abbastanza forte" per affrontarlo e aveva messo la testa attraverso il cappio a catena fatto in casa solo per vedere come sarebbe stato. Ho deglutito.

Questo ragazzo è stato davvero gentile. Era educato, aveva un sorriso sul viso e, guardandolo, non sapevi che qualcosa non andava. Gli ho chiesto se credeva in Dio. Disse: "Certo che lo faccio". Il resto della nostra conversazione è andato così:

"Cosa pensi che succeda quando muori?"

"Non ne sono sicuro."

"Beh, ti considereresti una brava persona?"

"Penso di sì."

"Pensi di aver osservato i Dieci Comandamenti?"

"Probabilmente no."

"Beh, posso prenderti attraverso alcuni di essi e puoi vedere come stai. Va bene?"

"Sicuro."

"Hai mai mentito?"

"Oh sì. Molte volte."

"Che cosa ti rende?"

"Un bugiardo."

"Hai mai rubato qualcosa, non importa quanto costa?"

"Sì, l'ho fatto e questo mi rende un ladro."

"Giusto. Gesù disse: 'Chiunque guardi una donna per desiderarla, ha commesso adulterio con lei ..."

"Oh sì, ho commesso adulterio molte, molte volte."

Il tono della sua voce cambiò e lui lasciò cadere la testa, appoggiando il mento sul petto. All'improvviso si calmò. Ho continuato.

"Signore, hai appena ammesso di essere un ladro bugiardo e un adultero e devi affrontare Dio il Giorno del Giudizio. Se Dio ti giudica secondo i Dieci Comandamenti, pensi che sarai innocente o colpevole?"

"Colpevole."

"Quindi significa che andresti in paradiso o all'inferno?"

"Inferno."

Da questo momento in poi nella nostra conversazione, è stato molto contemplativo. Mi era chiaro che quest'uomo sapeva di essere nei guai con Dio. Abbiamo parlato della gravità del peccato contro un Dio santo e della realtà della giusta punizione di Dio. Non ha discusso o cercato di inventare scuse. Ho capito che stava provando convinzione ed era pronto per la grazia.

Abbiamo parlato ancora per alcuni minuti dell'amore di Dio per lui e di come Dio lo abbia dimostrato inviando il Figlio unigenito a morire per lui sulla croce, facendo in modo che si riconciliasse con il suo Creatore. Spiegai il pentimento e la fede e lui sembrò avere un'ottima comprensione del significato di quelle parole. Non ha cercato di complicare le cose, né di offrire scuse per le sue azioni passate, ma ha detto di aver capito che l'unica cosa che sentiva di poter fare era "smettere di fare quelle cose e chiedere aiuto a Dio". Ho ribadito la necessità di morire a se stesso (non di porre fine alla sua vita appendendo con un cappio, ma di vivere per Dio) e confidando in Gesù Cristo solo per salvarlo dal peccato e condurlo come Signore.

Gli occhi dell'uomo si riempirono di lacrime mentre continuavamo a parlare. Gli ho dato alcune cose per aiutarlo nel suo viaggio spirituale (un CD di Soundly Saved e Save Yourself Some Pain) e gli ho chiesto se gli sarebbe piaciuto pregare. Era molto grato e abbiamo pregato insieme nel vicolo.

Mi raccontò di come un suo parente si fosse rivolto a Dio a causa di un evento miracoloso nella sua vita e di come desiderasse che Dio facesse qualcosa di straordinario per lui come una sorta di "segno". Ho riso mentre pensavo a quanto fosse fuori dal comune per un uomo di nome Kirk andare in bicicletta da un edificio del ministero cristiano proprio nel momento in cui " quel ragazzo " (un altro Kirk) stava camminando in quell'edificio, colpendo un conversazione su Dio che gli mostrò chiaramente "la via" e finì per pregare per la salvezza. Gli ho chiesto se pensava che il nostro incontro potesse essere forse il segno che stava cercando. Alzò gli occhi al cielo, sorrise, poi annuì e disse: "Forse lo è." Mi ha dato un abbraccio e il suo biglietto da visita e mi ha detto che sarebbe tornato un giorno.

Mentre guidava il suo ciclomotore lungo la strada con Tiger, Sarah e Samson che seguivano dietro di me, ho pregato per lui e ho pensato a quanto Dio sia meraviglioso nel fissare appuntamenti così divini in luoghi così inaspettati.

"Dove posso andare dal tuo spirito? O dove posso fuggire dalla tua presenza? Se ascendo al cielo, sei lì; se faccio il mio letto all'inferno, ecco, sei lì. Se prendo le ali del mattino e dimora nelle parti più estreme del mare, anche lì la tua mano mi condurrà e la tua destra mi terrà. " ~ Salmo 139: 7-10


Kirk Cameron è meglio conosciuto come Mike Seaver della serie TV Growing Pains . È anche noto ai cristiani come "Buck Williams" di Left Behind: The Movie - basato sui romanzi più venduti del NY Times di Tim LaHaye e Jerry Jenkins. Fai clic qui per leggere la nuova puntata di Left Behind, World at War e come le chiese stanno giocando un ruolo chiave nella distribuzione di ottobre.

Per altri articoli di Kirk e molti strumenti che ti aiuteranno a imparare a condividere la tua fede, visita wayofthemaster.com. La Via del Maestro è un ministero interdenominazionale il cui scopo è insegnare ai cristiani come condividere il Vangelo in modo efficace, biblico ... come fece Gesù.

Articoli Interessanti