Una preghiera per l'espiazione - La tua preghiera quotidiana - 10 ottobre

Una preghiera per l'espiazione

Di Greg Laurie

Per amor del tuo nome, Signore, perdona la mia iniquità, perché è grandiosa. - Salmi 25:11

Peter non ce la fece più. Aveva osservato l'angoscia di Suo Signore nel Giardino del Getsemani. Aveva visto il gruppo di soldati venire ad arrestarlo. Quindi estrasse la spada, fece oscillare e rimosse l'orecchio del servo del sommo sacerdote.

In un certo senso, capisco la frustrazione di Peter. Se fossi stato nella stessa situazione, avrei potuto fare la stessa cosa. Potremmo quasi lodare Peter per il suo eroismo e il suo coraggio. Ma in realtà Gesù non lo fece affatto. Disse a Peter di mettere via la spada. Povero Peter. Sembrava che non riuscisse a farlo bene. Sembrava sempre che stesse facendo la cosa sbagliata nel momento sbagliato. Dormiva quando avrebbe dovuto pregare. Stava parlando quando avrebbe dovuto ascoltare. Si vantava quando avrebbe dovuto temere. Ora stava combattendo quando avrebbe dovuto arrendersi. Lo ha sempre capovolto. Vedi, Peter non è riuscito a vedere che stava combattendo il nemico sbagliato.

I nostri nemici non sono carne e ossa, dice la Bibbia, ma principati e poteri. E non possono essere sconfitti con misure ordinarie. Troppo spesso prendiamo le cose nelle nostre mani e proviamo ad aiutare Dio, per aiutarlo un po '. E troppo spesso non estraiamo l'arma più potente del nostro arsenale, che è la preghiera, e la usiamo in questi tempi di battaglia.

Come cristiani, siamo troppo veloci per protestare e non abbastanza veloci per pregare. Siamo troppo veloci per picchettare e non abbastanza in fretta per predicare e concentrarci su ciò che Dio ci ha chiamato principalmente a fare. Dobbiamo renderci conto che stiamo combattendo una battaglia spirituale. Pertanto, dobbiamo usare armi spirituali.

Padre celeste, siamo tutti tuoi figli e tu ci ami in un modo che difficilmente possiamo capire. Aiutaci a vedere oltre i problemi che ci dividono e a vederci l'un l'altro con gli occhi liberi dall'odio. Abbiamo peccato. Abbiamo colpito i nostri fratelli e sorelle con malizia nel nostro cuore. Abbiamo fatto nemici degli altri mentre sostenevamo di essere i tuoi discepoli. Aiutaci a espiare questi peccati e ricorda di amare i nostri vicini e noi amiamo noi stessi. Amen.

* Nota del redattore: la seguente è una versione ridotta di "Fighting the Wrong Enemy" di Greg Laurie. Per leggere l'articolo completo, basta seguire questo link.

Ora che hai pregato, hai bisogno di qualcuno che preghi per te? Fai clic sul pulsante qui sotto!

Visita iBelieve.com per contenuti di preghiera più stimolanti.

Articoli Interessanti