6 modi per assicurarsi che sia adorazione, non performance

David ballò su per la collina con l'Arca dell'Alleanza in 2 Samuele. Gli angeli cantavano del loro glorioso re in Luca 2 e canteranno quando Gesù tornerà secondo Apocalisse 5.

Canta al Signore, tutta la terra; proclamare la sua salvezza giorno dopo giorno. - 1 Cronache 16:23

Non ci è solo permesso, ma ci viene comandato di cantare, ballare e in generale esaltare il nome di Dio. Gli artisti, tuttavia, te lo diranno: è facile attraversare la linea in cui il culto diventa performance.

Che cos'è il culto?

L'enciclopedia biblica internazionale standard online definisce l' adorazione in questo modo: "Onore, riverenza, omaggio, nei pensieri, nei sentimenti o nell'azione, pagati a uomini, angeli o altri esseri" spirituali "e, in senso figurato, ad altre entità, idee, poteri o qualità, ma in modo specifico e supremo per la Divinità. "

Come possiamo dimostrare "adorazione accettabile con riverenza e timore reverenziale?" (Ebrei 12:28)

Il culto è il nostro dono per il Signore e, come un padre terreno che riceve un vaso di terracotta sbilenco dal suo bambino dell'asilo alla festa del papà, Dio accetta con grazia ciò che offriamo fintanto che lo diamo come atto di gratitudine e una dimostrazione di amore.

Cosa ci vuole per mettere insieme una sessione di adorazione che glorifica Gesù? Dovrebbe esserci un elemento di sacrificio. Prenditi del tempo per selezionare attentamente le canzoni in modo che supportino il messaggio del pastore. Prenditi del tempo per provare e prepararti. Pregate per voi stessi e per coloro che ascoltano; per ringraziare Dio. E infine, conduci l'adorazione di domenica mattina.

Quando i musicisti guidano il culto sul palco, tutta l'attenzione viene reindirizzata verso l'alto e verso l'interno; a Gesù e al Suo Spirito in noi. Le parole che cantiamo, il modo in cui ci vestiamo e i nostri movimenti sono premurosi e devozionali.

Che cos'è la performance?

Le definizioni del dizionario delle prestazioni non sono sufficientemente sfumate per trasmettere l'influenza di orgoglio e vanità. La performance dirige l'attenzione verso le acrobazie e la gamma di un cantante, le dita agili del chitarrista, i vestiti alla moda o uno spettacolo di luci abbagliante.

Gli artisti vogliono applausi e riconoscimenti per se stessi. Le canzoni scelte possono evidenziare le preferenze musicali del leader e potrebbero non supportare il messaggio del pastore o incoraggiare il canto congregazionale.

Quindi, quando ti stai preparando a guidare l'adorazione che serve agli scopi del Signore, ecco sei aspetti da considerare:

1. Pianifica per il bene della congregazione.

Le melodie con melodie orecchiabili e memorabili sono le più facili da seguire e da ricordare. È utile che le squadre di adorazione cantino in una chiave confortevole per la maggior parte dei cantanti. Le nostre squadre di adorazione commettono errori e sentiamo parlare di loro dal pastore o da un membro della congregazione che ha trovato le canzoni difficili da seguire, i tamburi troppo rumorosi o la chiave troppo alta.

In una buona giornata, tuttavia, non riesco a sentire la mia voce perché la congregazione emette un suono gioioso.

Un pubblico multi-generazionale rappresenta preferenze musicali assortite, quindi considera di aggiungere almeno un inno all'insieme per rispetto e gentilezza verso i tuoi membri più anziani. Se vuoi selezionare una disposizione moderna che segua le regole sopra, a volte questo aiuta gli adoratori a ascoltare testi eccellenti con orecchie nuove mentre le parole rimangono familiari.

2. Ricorda il tuo lavoro.

Il lavoro di un cantante o musicista di domenica mattina è di impegnarsi, non di intrattenere. Canta in modo chiaro e abbastanza forte in modo che, se una canzone è nuova, l'edificio non è pieno di silenzio scomodo. Esercitati e preparati a dare un esempio gioioso ed entusiasta.

Forse qualcuno nella congregazione deve vedere che va bene non stare come una statua in chiesa. Mostra un po 'di energia, ma niente di appariscente come break dance spontaneo, ginnastica vocale o assolo di batteria.

I leader dell'adorazione comunicano con Dio e aiutano gli altri a fare lo stesso di una "dimostrazione di rispetto", ma quella blanda definizione manca della pienezza della conversazione. Non cantiamo solo nell'etere e speriamo che Dio raccolga il filo di una melodia mentre passa per la sua strada per fare qualcosa di più importante.

È sempre, ovunque, desideroso che gli parliamo. Possiamo farlo nel canto, con tutto il cuore, lodando, chiedendo, confessando direttamente a Lui.

3. Incoraggiare la gioia.

Ecco la parte strabiliante: Dio risponde. Quando adoriamo il Signore nella musica, ondeggiando, agitando le mani, abbandonato con gioia ai ritmi dello Spirito Santo, Gesù usa testi e musica per esprimere il Suo amore a noi.

Mentre cantiamo, ci ricorda qualche verità di cui potremmo aver bisogno quella settimana o ci incoraggia quando soffriamo. Si collega con noi individualmente e corporalmente.

La musica aggiunge una componente viscerale alla voce di Dio per le orecchie che spesso non riescono a ascoltarlo veramente durante la settimana. La Scrittura messa in canzone è più memorabile, si ripete nella propria mente per giorni. Anche il non credente troverà la verità bloccata nella sua testa durante la settimana.

Va bene ballare sul palco; infatti, molte persone sono spinte a rimbalzare sul posto dall'attività di musicisti e cantanti. Questo dovrebbe essere un momento di gioia. James chiese: "Qualcuno è felice? Lascia che cantino canzoni di lode. ”(5:13)

Una cantante di fondo alza le mani, si eccita, non riesce a trattenerla. La verità su Gesù è davvero emozionante, commovente e motivo di gioia. Come si possono cantare testi pieni di verità e bellezza, ma non si può spostare a ... muovere ?

4. Supporta il messaggio.

Il nostro pastore di culto ha creato una lista di controllo per le scelte di canzoni. I testi devono essere supportati biblicamente, non solo divertenti o popolari. Come notato sopra, impostare parole per le canzoni rende più facili da ricordare, quindi vogliamo che la congregazione ricordi la verità.

Le parole alle canzoni che scegliamo una domenica collegano gli ascoltatori al messaggio, aiutandoli a ricordare ciò che il pastore ha detto più facilmente mentre riflettono durante il resto della settimana.

5. Onora la modestia.

Anche quando la musica indica i credenti a Gesù, mostrare troppa carne o indossare un abito attillato provoca competizione tra adorazione e meraviglia. In effetti, se il lavoro è fatto bene, i musicisti diventano invisibili.

È vero, Dio ci accetta così come siamo, indipendentemente dagli abiti che indossiamo, e loda il Signore ogni volta che qualcuno entra in chiesa mezzo nudo o non lavato. Le chiese devono aprire le braccia alle prostitute e ai senzatetto. I leader sul palco, tuttavia, sono ambasciatori della redenzione. La negligenza nel vestire o nelle immagini suggerisce un atteggiamento negligente nei confronti del Messia, del Vangelo e di quelli che stiamo servendo.

Uno spettacolo di luci multicolore non è necessario per promuovere la lode, ma una buona illuminazione aiuta i musicisti a vedere cosa stanno facendo. Permette alla congregazione di assistere ad espressioni di gioia durante il culto e aiuta anche i timidi musicisti a concentrarsi sulla musica e sulla preghiera, piuttosto che su un pubblico, gettando la congregazione nell'ombra.

6. Perditi nell'adorazione.

Quando saprai che l'esibizione ha lasciato il posto all'adorazione? Come discernere se sei saggio o umile: se sai di essere, allora non lo sei. Potresti non essere a conoscenza finché qualcuno non te lo dice.

Chiudo spesso gli occhi e le persone davanti a me scompaiono. Gesù discende fisicamente su tutto il luogo. Potrei piangere o sorridere come un idiota e sto sicuramente ballando. Ho visto questa risposta emotiva da altri cantanti. Se la mia mente vagava, la loro emozione mi ha riportato alle parole.

Ciò che Cristo ha fatto per noi sulla croce dovrebbe sopraffare, anche sorprendendoci. Nessuno è immune, e a volte essere soffocato è l'apripista che qualcuno là fuori deve capire che la Bibbia non è solo parole. La Chiesa è davvero più di un modo per riempirsi domenica mattina. Adoriamo un Dio vivente ogni giorno.

Non aver paura che questo senso di abbandono ti accada; lo farà. È una ricompensa lodare Dio autenticamente. Si avvicina così tanto che puoi sentire il suo respiro. Sofonia 3:17 dice "Il Signore tuo Dio è in mezzo a te" e "gioirà con gioia".

Adorate in risposta a questa promessa, per la congregazione e per voi stessi, ma soprattutto per glorificare il Padre che ci ha insegnato a cantare.


Candice Lucey è una scrittrice che ama Gesù. Vive in una delle parti più belle della British Columbia, in Canada, con la sua famiglia.

Articoli Interessanti