3 belle preghiere nella Bibbia per incoraggiarti

Le preghiere bibliche hanno un comune denominatore di speranza. La speranza ci fa guardare in alto e cadere in ginocchio, trattenendo l'Uno che siede soprattutto. Deuteronomio 33:12 dice che l'amato del Signore riposa tra le sue spalle ... riposano sicuri in lui. La preghiera è riposo di speranza e liberazione di tutto ciò che ci affligge nelle sue braccia capaci. È una fiducia coraggiosa e fedele nel nostro Creatore come Protettore e Fornitore. Ci sono 650 preghiere nella Bibbia e circa 450 risposte registrate alla preghiera, secondo questo articolo di The Gospel Coalition.

La Bibbia dice che Dio ci osserva durante la notte, anche mentre dormiamo. Sei mai stato svegliato di notte senza una ragione apparente? A volte, solo personalmente, credo sia connettersi con noi nella preghiera.

Che aspetto ha la preghiera nella Bibbia?

A volte la preghiera nelle Scritture è poetica e altre volte è colloquiale, pronunciata attraverso un insegnamento o scritta in una lettera. Altri ancora sono scritti meditativi e ricordi di chi è Dio e di cosa ci ha portato fino a questo punto. Ci sono almeno nove diversi tipi di preghiera nella Bibbia: preghiere di fede, preghiera corporativa, petizioni o richieste (supplica), ringraziamento, adorazione, dedizione, intercessione, imprecazione e preghiera nello Spirito.

David, un uomo secondo il cuore di Dio, ha riversato il suo cuore in preghiera al Padre molte volte durante la Scrittura. Nascosto in una grotta dai suoi nemici o vergognandosi del suo peccato, David si rivolse a Dio per chiedere aiuto e perdono. Lodò Dio per quello che era. La sua relazione orante con Dio copre molte pagine dei Salmi e rappresenta un promemoria di quanto sia personale il nostro Dio. Nel Nuovo Testamento, vediamo l'intima relazione di Paolo con il Padre attraverso la testimonianza della sua vita e le preghiere che ha pregato per le chiese che ha fondato dopo l'incontro con Cristo. Menziona la preghiera 41 volte.

Sebbene vivessero in tempi molto diversi, la speranza può essere ascoltata sia nelle parole di David che di Paul. Sanguina attraverso le loro lettere e poesie in modo così personale e profondo. Questi due uomini furono cambiati per sempre conoscendo il loro grande Dio.

Le preghiere di Gesù durante il suo ministero terreno sono menzionate 25 volte. Marco 1:35 racconta come si svegliò la mattina presto per trovare un posto tranquillo dove pregare suo Padre. Ci ha insegnato a pregare:

“Padre nostro che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno, sia fatta la tua volontà, come in cielo così in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano. E perdonaci i nostri debiti, poiché anche noi abbiamo perdonato i nostri debitori. E non guidarci nella tentazione, ma liberaci dal malvagio ”(Matteo 6: 9-13).

Pregava nel giardino, fino all'angoscia, affinché Dio sollevasse da lui il peso della croce. Ma chiude fedelmente la preghiera con "non la mia volontà, ma la tua sia fatta" (Luca 22:42). Quando riversiamo i nostri cuori su Dio, con il Suo esempio, lo copriamo con la volontà di Dio pregando nel Nome di Gesù. Le preghiere spesso terminano con "Amen". Questo articolo di Desiring God spiega che significa "molto bene, Dio ha ascoltato la mia preghiera; questo lo so come una certezza e una verità. "

3 belle preghiere nella Bibbia che possono incoraggiare la tua vita di preghiera

1. La preghiera del Signore

“Padre nostro che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno, sia fatta la tua volontà, come in cielo così in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano. E perdonaci i nostri debiti, poiché anche noi abbiamo perdonato i nostri debitori. E non guidarci nella tentazione, ma liberaci dal malvagio ”(Matteo 6: 9-13).

C'è qualcosa di molto potente nel pregare le parole di Gesù. La Parola vivente di Dio ci ha dato parole per pregare! La parola "santificare" significa "considerare santo". "La santificazione del suo nome è un atto del cuore", spiega John Piper, "non solo una considerazione della testa come fanno i demoni, e non solo il sollevamento di le mani come facevano i farisei, ma la cura del suo nome sopra ogni cosa come fanno i cristiani ”.

Gesù ci ha insegnato ad affrontare il legittimo posto di Dio come Padre, adorare e lodare Dio per quello che è e tutto ciò che ha fatto. A causa della morte e risurrezione di Cristo, siamo perdonati dei nostri peccati quando confessiamo e ci pentiamo e possiamo chiedere a Dio la sua protezione e il suo aiuto. Quando non abbiamo le parole per pregare, possiamo rivolgerci alla preghiera del Signore e chiedere allo Spirito Santo di aiutarci a personalizzarla nella nostra vita quotidiana. Parafrasato nella traduzione del Messaggio che recita: “Questo è il tuo Padre celeste con cui hai a che fare, e sa meglio di te di cosa hai bisogno. Con un Dio come questo che ti ama, puoi pregare molto semplicemente. “

2. La preghiera di Maria

“E Maria disse: 'La mia anima glorifica il Signore e il mio spirito si rallegra in Dio, mio ​​salvatore, poiché è stato consapevole dell'umile stato del suo servitore. D'ora in poi tutte le generazioni mi chiameranno beata, perché il Potente ha fatto grandi cose per me, santo è il suo nome. La sua misericordia si estese a coloro che lo temono, di generazione in generazione. Ha compiuto azioni potenti con il braccio; ha disperso coloro che sono orgogliosi nei loro pensieri più intimi. Ha abbattuto i sovrani dai loro troni ma ha sollevato gli umili. Ha riempito gli affamati di cose buone ma ha mandato i ricchi via vuoti. Ha aiutato il suo servitore Israele, ricordandosi di essere misericordioso con Abramo e i suoi discendenti per sempre, proprio come ha promesso ai nostri antenati ”(Luca 1: 46-55).

La canzone di Maria è conosciuta come "Il Magnificat". Maria fu umiliata e sopraffatta dalla gioia per come Dio la vide e la scelse come madre terrena di Gesù. La sua preghiera riflette la sua ammirazione per Dio. Gran parte della nostra vita di preghiera è consumata da richieste e preoccupazioni. Giustamente, poiché il mondo è spezzato e preme quotidianamente sulle nostre vite con nuove paure e ansie. È facile sentirsi invisibili, anche in un mondo più connesso che mai con la tecnologia.

La preghiera di Maria ci ricorda l'importanza nel prendere tempo per ricordare chi è Dio e che ci vede. Tutti noi. Il più basso del basso. Vede anche il più piccolo dei problemi che ci causano persino un pizzico di tristezza. È vicino e compassionevole. Contrariamente a ciò che la società vorrebbe farci credere, “Non è il minimo colpito da qualsiasi orgoglio, potere o opulenza. Ha misericordia di coloro che lo temono, che si umiliano e passano dall'ego che accresce l'accumulo di ricchezza alla modestia dell'abnegazione per il bene degli altri ”, afferma John Piper in questo articolo di Desiring God.

3. La preghiera di Jabez

“Jabez gridò al Dio di Israele: 'Oh, che mi benediresti e allargassi il mio territorio! Lascia che la tua mano sia con me e proteggimi dal male in modo che io sia libero dal dolore '. E Dio ha accolto la sua richiesta ”(1 Cronache 4:10).

Pregare come Jabez è sottomettere la nostra vita a Dio come una tela bianca. Tra una serie di genealogie nell'Antico Testamento troviamo la preghiera di Jabez. Il suo nome significa letteralmente dolore ! Pregava che Dio lo liberasse dal suo omonimo. Oh, come combattiamo chi siamo a volte. Il guadagno materialistico non è il punto e lo scopo della preghiera di Jabez, ma piuttosto un'espansione del cuore. Dio ci promette provvidenza, non prosperità.

Dio ha creato ogni persona con uno scopo e un posto unici tra le persone che circondano la nostra vita quotidiana. Quando preghiamo, è importante rimanere aperti al tipo di territorio che Dio vuole espandere e allargare nella nostra vita. Innanzitutto è la crescita della conoscenza divina e dei doni spirituali nei nostri cuori. Ci condurrà al nostro scopo mentre obbedientemente ci pentiamo dei nostri peccati e perseguiamo Gesù Cristo. Dovevamo onorarlo in tutto ciò che facciamo e con tutto ciò che abbiamo.

Come puoi usare esempi di preghiera nella Bibbia per rafforzare la tua vita di preghiera

Ci sono molte preghiere incredibili nel libro dei Salmi che ci danno parole per pregare quando non sappiamo cosa dire. Il Salmo 86 è uno dei tanti in cui David riversa il suo cuore su Dio. In esso prega: “Ascoltami, Signore, e rispondimi, perché sono povero e bisognoso. Custodisci la mia vita, perché ti sono fedele; salva il tuo servitore che confida in te. Tu sei il mio dio; abbi pietà di me, Signore, perché ti invito tutto il giorno. Porta gioia al tuo servitore, Signore, poiché ho fiducia in te ”(vv 1-4).

David, sebbene la sua vita e le sue esperienze su questa terra siano molto diverse dal nostro moderno insieme di circostanze, mette le emozioni in parole che abbiamo in comune. Leggi il resto di questo Salmo o qualsiasi altra Scrittura che Dio ti pone sul cuore e segui questi semplici passaggi per aggiungerlo alla preghiera quotidiana.

1. Evidenzia e prendi appunti

Evidenzia frasi e parole ripetitive e tutto ciò che parla di una situazione di vita attuale. Non sei una persona di carta e penna? Un'app può evidenziare il testo e organizzare le note per te. Trova un modo per contrassegnare ciò che risalta.

2. Esplora le note bibliche di studio, i dizionari biblici e i commenti

Studiare Bibbie e app sono ricchi di risorse che danno vita alle preghiere bibliche. Segui tracce di versi come se Dio stesse aprendo la strada attraverso un'escursione personale nei boschi scritturali. Preoccupati di meno di ricordare tutto e concentrati maggiormente su ciò che rivela lungo la strada.

3. Prega

Personalizza la Scrittura in una preghiera quotidiana e inizia a includerla ogni giorno. Scrivi le preghiere, stampa i versetti e copiali in un diario. Cambia i pronomi per renderli più personali. Una preghiera che il re Davide ha pregato può diventare una preghiera personale. Oppure, una semplice nota della Scrittura che appare mentre scorriamo il nostro feed può accendere una scintilla e diventare parte della verità che ripetiamo a noi stessi. La preghiera è personale. Gli esempi biblici sono proprio questo, esempi. La cosa più importante è continuare la conversazione.


Meg scrive della vita quotidiana nell'amore di Cristo. È uscita dalla sua zona di comfort, e dalla sua carriera nel marketing, per obbedire alla chiamata di Dio di rimanere a casa ed essere “mamma” nel 2011. Da quel passo di obbedienza è nato il suo blog, Sunny & 80, un modo per conservare i divertenti momenti quotidiani di maternità. (//sunnyand80.org) Meg è anche scrittrice freelance e autrice di "Friends with Everyone". Adora insegnare la Parola di Dio e condurre studi settimanali sulla Bibbia, essendo mamma, distanza e fotografia. Meg risiede nell'Ohio settentrionale con suo marito, due figlie e Golden-Doodle ... tutti avidi fan di Cleveland Browns.

Articoli Interessanti