Perché sono contento che Dio non dorme mai

“Ma siate contenti tutti coloro che si rifugiano in voi; lascia che cantino sempre per la gioia. Diffondi la tua protezione su di loro, affinché coloro che amano il tuo nome possano gioire in te. Sicuramente, Signore, benedici i giusti; li circondi con il tuo favore come con uno scudo ” (Salmi 5: 11-12 NIV).

Oggi sono contento che Dio non dorme mai.

Ieri sera, quando sono tornato a casa dal gruppo dello scrittore, la porta del garage non sarebbe andata giù. Ho chiesto a Pat di controllarlo.

Ha dimenticato. E andò a letto.

Ho pensato che avesse abbassato la porta. E sono andato a letto.

Quindi il garage è rimasto aperto tutta la notte, un faro di vulnerabilità per chiunque abbia guidato per la mia strada. Peggio? La porta della casa rimase aperta. Mentre i miei bambini dormivano al piano di sopra.

Quando mi sono svegliato e mi sono reso conto che qualcuno avrebbe potuto camminare in casa mia, quel pensiero mi ha sparato per tre quarti di cammino verso un coronario. Controllo sempre ogni porta. Tre volte. Paranoia e sicurezza sono in cima alla mia lista di priorità. Non sono una di quelle persone che non si preoccupano del what-if .

Gioco tutto il giorno.

E se qualcuno stesse perseguitando i miei figli in un grande furgone bianco senza finestre? E se mia figlia di undici anni andasse in bagno nella Taco Bell e non uscisse mai? E se ci fosse un incendio nel cuore della notte e non ci svegliassimo? E se mio figlio si addormentasse mentre tornava a casa dal college a tarda notte?

Cosa succede se? Cosa succede se? Cosa?

Poi una grande ondata di pace rotolò nel mio cuore e rallentò i battiti delle corse. Quella pace ha ricordato quanto spesso il Signore mi protegge quando non vedo nemmeno quello che ha fatto.

Oggi sono contento che Dio non dorme mai.

Sono contento che vegli su di me, che mi ricordi di chiederglielo o no. Sono contento che non manchi mai nulla di così cruciale come un catenaccio girato nella direzione sbagliata. Sono contento che colga tutti i dettagli che mi mancano.

Se posso fidarmi di Lui per proteggermi quando non so di aver bisogno di protezione, quanto dovrei fidarmi di Lui quando lo faccio?

Tuttavia, ho difficoltà a cedere le mie paure.

Come pagheremo per il college tre volte? Mio figlio supererà l'esame pre-infermieristico? Passerà il suo schermo annuale di oncologia? Il mio quindicenne finirà la chimica e otterrà il credito necessario per laurearsi? Riuscirà a capire cosa vuole fare della sua vita? Mia figlia sopravviverà all'adolescenza? Sopravviverò alla sua adolescenza? Il lavoro di mio marito sarà al sicuro? Potremo andare in pensione? Pagare le nostre bollette? Realizzerò tutto ciò di cui ho bisogno nel tempo che non ho?

E l'elenco delle volontà continua. Abbiamo tutti un elenco. Un elenco di preoccupazioni, bisogni, desideri, paure e ostacoli. Alcuni di noi puntano anche su un elenco di what-if. E tutto lo stress è sufficiente per mandare qualcuno di noi in un vero e proprio coronario.

Ecco uno shaker del mondo. E se avessi aperto le braccia e invitato tutto quello stress? Lo ha abbracciato. Inspiralo. Lascia che la tensione e la paura mi bloccino.

Per nessuna ragione.

Perché Dio dice:

“Perché la parola del Signore è giusta e vera; è fedele in tutto ciò che fa ”(Salmi 33: 4).

Se credo alla Parola e la Parola dice che è fedele in tutto ciò che fa, ho bisogno di credere che sia fedele in tutto ciò che fa. Anche quando dimentico di chiederglielo. Sa di cosa ho bisogno. Sa anche quello che voglio. E a volte le sue benedizioni includono cose che non avrei mai immaginato.

Questa è la sensazione più confortante del mondo.

E molto più sicuro di sette catenacci e una porta da garage rinforzata in acciaio.

Grazie, Signore, per essere lì per me. Anche quando non so di aver bisogno di te.

Lori Freeland è una scrittrice freelance di Dallas, in Texas, con la passione di condividere le sue esperienze nella speranza di entrare in contatto con altre donne che affrontano gli stessi problemi. Ha conseguito una laurea in psicologia presso l'Università del Wisconsin-Madison ed è una mamma homeschool a tempo pieno. Puoi trovare Lori su lafreeland.com e fare regolarmente blog su Crosswalk .

Articoli Interessanti