Una preghiera per lenire un cuore ansioso - La tua preghiera quotidiana - 30 settembre

Una preghiera per lenire un cuore ansioso

Di Jennifer Heeren

"Non essere in ansia per nulla, ma in ogni situazione, con la preghiera e la petizione, con il ringraziamento, presenta le tue richieste a Dio". (Filippesi 4: 6)

Sentimenti di preoccupazione e nervosismo appariranno inevitabilmente mentre percorri il percorso della tua vita. Accadranno cose che non capisci. Sarai chiamato a fare qualcosa anche quando non hai la minima idea del risultato. L'ansia si presenterà alla tua mente incerta. Ma non devi vivere lì. La risposta alle ansie è di andare da Dio non appena percepisci una preoccupazione. Non aspettare. Prega immediatamente e chiedi la sua forza per portarti.

Filippesi 4: 6 ha i primi tre passi per parlare a Dio della tua ansia:

1. Prega per tutto. Dice solo pregare per i grandi problemi? So di avere la tendenza a provare a confondermi con la mia scarsa forza finché non riesco più ad andare avanti. Ma se faccio ciò che dicono i Filippesi e prego per tutto, ciò include davvero tutto . Dio è abbastanza forte da gestire TUTTE le mie preoccupazioni. Considerando che, spesso mi rompo dalla pressione che mi esercito.

2. Di 'a Dio di cosa hai bisogno. Non usare la scusa che già conosce. Certo, lo sa già. Lui è Dio. In realtà, sa anche più di te. Tendo a rimanere così preso dai miei desideri, che i miei reali bisogni sono spesso nascosti alla vista. Dio può già sapere di cosa ho bisogno, ma vuole che io venga sempre da Lui per tutto. Anche quando vado avanti, probabilmente sorride e ascolta ed è contento di sentirmi a mio agio a parlare con lui

3. Grazie a Lui per tutto ciò che ha fatto (e farà). La gratitudine fa molto per coprire le mie ansie. Quando tengo un lungo elenco mentale di tutto ciò che Dio mi ha benedetto, spesso espellono le mie ansie. Inoltre, posso tenere un elenco mentale di speranze e promesse per il mio futuro, che occupa anche lo spazio che le paure cercano di vivere. I dubbi possono cercare di riempire la mia mente, ma i pensieri di conforto mi danno rinnovata speranza e allegria (Psa 94:19).

Vai dritto ai salmi. I salmi sono un ottimo posto dove andare quando le ansie cercano di sopraffarti. Spesso iniziano con un problema e un grido al Signore. Quindi spiegano cosa vogliono. Infine, lo Spirito all'interno dell'autore ricorda le verità su chi sia Dio e il risultato è un estremo conforto. La situazione potrebbe non andare via ma l'atteggiamento cambia.

Porta le tue emozioni; non trattenerti. In Psa 31, David viene al Signore con le lacrime che gli offuscano gli occhi. Sente che il suo corpo e la sua anima stanno appassendo. Sente che la tristezza sta accorciando i suoi anni. La sua forza è sparita. Come David, dovremmo venire a Dio con tutte le nostre emozioni in mostra. Dio li conosce comunque, quindi perché dovrei provare a trattenergli qualcosa?

Ricorda che Dio ti è molto vicino. Salmo 23: 4 dice che anche quando cammino attraverso la valle più buia, non avrò paura, quando mi ricordo che il Signore è vicino a me. Mi ricordo spesso di questo fatto che Dio è davvero molto vicino a me. Quindi, non devo preoccuparmi di combattere i miei nemici. Posso semplicemente lasciare che Dio sia Dio.

Ricorda che il Signore è la tua luce e salvezza. Dubbi, paure e ansie cercano di circondarmi di oscurità, così tanto che non posso continuare ad andare avanti nel mio viaggio. Questo è l'obiettivo di Satana: impedirmi di vivere la mia fede in Dio. Ma Dio è sempre la mia luce, specialmente quando l'ansia minaccia di oscurare il mio cammino. Con così tanta luce intorno a me, perché dovrei avere paura (Psa 27: 1)?

Sii disperato. Salmo 34: 6 mi dice che quando prego per disperazione, il Signore mi ascolta e mi salva da tutti i miei problemi. Posso essere reale e onesto con lui e posso venire da Lui come se la mia vita dipendesse da questo. Proprio come un genitore corre alle grida di angoscia del proprio figlio, Dio correrà al mio. E più sono sincero, più il Signore mi sembra più vicino (Psa 34:18).

Ricorda che è un buon, buon padre. Dio è davvero un buon padre. Come un'aquila madre per le sue aquile, Dio desidera coprirti con le sue piume e offrirti un rifugio completo insieme a un caldo luogo di sicurezza per riposare la testa (Psa 91: 2-4). Dio promette che salverà coloro che lo amano e si fidano di lui (Psa 91:14). Vuole davvero il meglio per me e te.

Fidati di aver superato il mondo, le sue prove e i suoi problemi. Prove e persino dolori sono inevitabili in questo mondo decaduto dove il male sembra spesso vincere. Ma posso avere la pace nonostante quei problemi. Posso prendere il cuore e avere coraggio perché Gesù ha vinto il mondo (Giovanni 16:33). E il suo Spirito vive in me, quindi anch'io sono un vincitore!

Il mio cuore ti ha sentito dire: "Vieni a parlare con me". E il mio cuore risponde: "Signore, io vengo". (Psa 27: 8)

Prega con me:

Caro Signore, ti ringrazio di poter venire da Te sempre per qualsiasi motivo. Sono grato che quando Ti prego, mi rispondi. Aiutami a venire da te all'inizio delle mie paure e ansie invece di aspettare che non le sopporti più. Più presto vengo da te, meglio è. Mi vuoi liberare da TUTTE le mie paure. Aiutami a cercare aiuto più spesso in modo che io possa essere radioso con la tua gioia. Nel nome di Gesù prego, Amen.

Nota del redattore: contenuto tratto da "Come parlare a Dio della tua ansia" di Jennifer Heeren. Puoi leggere quel pezzo per intero qui . Tutti i diritti riservati.

Ora che hai pregato, hai bisogno di qualcuno che preghi per te? Fai clic sul pulsante qui sotto!

Visita iBelieve.com per contenuti di preghiera più stimolanti.

Articoli Interessanti