Perché è necessario fare attenzione ai test sui regali spirituali

Non molto tempo fa, ho iniziato un nuovo studio biblico sullo Spirito Santo con un gruppo di donne nella mia chiesa. Ad un certo punto, l'amico accanto a me mi ha chiesto cosa ne pensassi dei test sui doni spirituali. La mia risposta? "Probabilmente non vuoi saperlo." Ma poi ne abbiamo parlato comunque.

Di solito cerco di evitare di rispondere a questa domanda. Se l'argomento emerge in un gruppo, posso rimanere in silenzio o semplicemente andarmene. Perché? Perché vedo alcune cose nelle Scritture che non si allineano necessariamente alla visione popolare di oggi sui doni spirituali e sui test sui doni spirituali. E non voglio iniziare alcun dibattito dottrinale.

Ma dopo la mia conversazione con Kimberly quel giorno, ho deciso che incoraggiare gli altri - e me stesso - a mettere alla prova le nostre opinioni con ciò che Dio dice nella Sua Parola è sempre una buona cosa. Forse possiamo iniziare una conversazione riflessiva e rispettosa sui test sui doni spirituali e su come Dio li vuole usare.

Cosa sono i "doni spirituali"?

Facciamo un passo indietro e andiamo alle Scritture per una definizione di doni spirituali. Ecco come Paolo li definisce e li descrive nei 1 Corinzi:

“Esistono diversi tipi di doni, ma lo stesso Spirito li distribuisce. Esistono diversi tipi di servizio, ma lo stesso Signore. Esistono diversi tipi di lavoro, ma in ognuno di essi e in ognuno è lo stesso Dio all'opera. Ora a ciascuno la manifestazione dello Spirito è data per il bene comune ”. (1 Corinzi 12: 4-7, NIV)

Ogni credente - tutti coloro che appartengono a Gesù - è ospitato dalla persona dello Spirito Santo (Romani 8: 9-11), che dà nuova vita ai nostri spiriti morti per il peccato. È solo per la sua presenza che siamo “rinati” (Tito 3: 4-7). Come afferma chiaramente Paolo, un dono spirituale è un modo specifico in cui lo Spirito Santo sceglie di rivelare la sua presenza attraverso la vita di un singolo credente.

I doni spirituali sono la prova della grazia di Dio che agisce attraverso le nostre vite a beneficio degli altri. I nostri regali non sono per noi. Dio intende che li usiamo per il bene della sua chiesa. Il mio regalo è per te Il tuo regalo è per me (Vedi Romani 12: 6-8, 1 Corinzi 12: 8-10, Efesini 4: 11-13 e 1 Pietro 4:11 per esempi di specifici doni spirituali).

Che cos'è un "test di doni spirituali?"

Un "test sui doni spirituali" è uno strumento creato dall'uomo per aiutare i credenti a discernere i loro doni spirituali. Il credente risponde a una serie di domande progettate per scoprire i suoi doni specifici. Se mantenuto nella giusta prospettiva, il test può essere uno strumento utile, ma dobbiamo ricordare che è limitato. Come può uno strumento umano misurare efficacemente gli infiniti meccanismi dello Spirito di Cristo?

Nel loro libro, Cosa c'è di così spirituale nei tuoi regali?, gli autori Henry e Mel Blackaby avvertono che un test sui doni spirituali è limitato dalla sua natura:

“Può aiutare a identificare come Dio ti ha usato da quando sei diventato cristiano. Ma non dovrebbe essere usato come guida per come Dio desidera usarti in futuro, poiché i propositi di Dio si basano sui suoi punti di forza, non solo sui tuoi. Può scegliere di portarti in aree di servizio in cui sei naturalmente debole, per rivelare la sua forza e portare gloria a se stesso. "

Nella migliore delle ipotesi, i test sui doni spirituali possono identificare doni spirituali, talenti e abilità naturali. Ma nella peggiore delle ipotesi, dal momento che non sono in grado di distinguerli, i test potrebbero effettivamente incoraggiare i credenti a "servire" secondo i nostri talenti naturali piuttosto che fare affidamento sul potere e sull'equipaggiamento dello Spirito Santo.

Quindi, mentre penso che i test sui doni spirituali possano essere utili, dobbiamo ricordare i loro limiti e procedere con cautela. Le seguenti tre precauzioni possono aiutarci a utilizzare correttamente questo strumento:

1. Il test sui doni spirituali può incoraggiarci a mettere i nostri scopi al posto di quelli di Dio.

Poiché i test sui doni spirituali tendono a rivelare i nostri punti di forza e i nostri talenti, possiamo usare la valutazione per trovare modi di "servire" che possano essere intrapresi con il nostro potere. Possiamo esitare a uscire in modi che richiedono il potere dello Spirito, perdendo così il più grande proposito di Dio. Servire con le nostre forze ci dà credito. Servire nella forza di Dio gli porta gloria e onore.

2. I test sui doni spirituali possono limitare lo Spirito Santo.

Anche quando il test rivela un vero dono spirituale, possiamo trovarci a servire solo in modi che usano quel dono specifico. Potremmo dimenticare che come credenti abbiamo l'intera persona dello Spirito Santo che risiede in noi. Abbiamo accesso a tutto il suo potere di seguire e obbedire a Dio in qualunque modo Egli conduca. Tuttavia possiamo ascoltare la chiamata di Dio ma respingerla perché "non è nella nostra area di donazione". Con la presenza della persona dello Spirito Santo, Dio può fare qualsiasi cosa attraverso la nostra vita che sceglie di fare.

3. I test sui doni spirituali possono diventare una scusa.

È una grande tentazione seguire qualcosa di concreto e "umano" come una prova piuttosto che dipendere dalla guida e dalla guida dello Spirito Santo. È molto più facile estrarre quella risposta pacifica - "Non è il mio dono" - piuttosto che mettere da parte i nostri piani e cercare la volontà e la direzione di Dio. Dà anche al nostro "no" una ragione "spirituale".

Se non stiamo attenti, i credenti possono facilmente cadere nella trappola di fare doni spirituali su di noi invece che su tutto il Donatore. Chiediamo: “Cosa posso fare per Dio? Come posso usare i miei doni e i miei talenti? ”Quando invece dovremmo chiedere:“ In che modo Dio vuole usare i doni che mi ha dato? ”

Ho fatto prove di doni spirituali in passato. Ma ho anche seguito Dio per lavorare in aree che non erano in linea con i risultati di nessun test. E fece cose che solo lui poteva fare! Sono così felice di non aver fatto affidamento su quel test.

Kathy Howard è autrice di 7 libri tra cui il nuovo studio biblico, “Lavish Grace: Poured Out, Poured Through, and Overflowing”. Questo straordinario studio di 9 settimane delle esperienze e degli insegnamenti di Paul sulla grazia ti aiuterà a riconoscere, riposare in e condividi la gloriosa grazia di Dio. Puoi trovare altre opere di Kathy su www.kathyhoward.org.

Foto per gentile concessione: Thinkstockphotos.com

Data di pubblicazione: 3 febbraio 2017

Articoli Interessanti