Tribolazione e fine dei tempi

In Luca 21 Gesù predica un sermone sulla fine del mondo. La fine del mondo è più facile da capire quando possiamo paragonarla al mondo che ci circonda. Questo è ciò che fa Gesù. Indica le cose che sapevano e dicevano che amplificano questo, moltiplicandolo in modo esponenziale, quindi capirai cosa sta per accadere. Fondamentalmente Gesù descrive un olocausto finale globale, non solo di ebrei e cristiani, ma di umani!

All'interno di quel messaggio c'è ciò che equivale a una guida di sopravvivenza per i credenti che devono esistere durante l'Olocausto finale.

I cristiani vivranno la grande tribolazione?

Sebbene i credenti a cui si sta rivolgendo siano santi della tribolazione, credenti ebrei e quelli salvati attraverso il ministero dei 144.000 evangelisti ebrei e dei due testimoni, le lezioni hanno profonde implicazioni per noi che viviamo nei giorni che precedono quegli eventi.

Per noi oggi, le parole di Cristo sono un invito a noi per essere pronti per l'inizio del momento peggiore della storia. Inizierà dopo che la Chiesa sarà rapita, ma il clima della Tribolazione è già qui. Sei pronto a sopravvivere alle tempeste prima della tempesta finale?

Diversi anni fa, in tutto il mondo, i dignitari hanno segnato il 60 ° anniversario della liberazione del macabro complesso del campo di sterminio chiamato Auschwitz.

L'olocausto di Hitler, orribile in quanto stava uccidendo oltre sei milioni di ebrei da solo - impallidisce rispetto all'olocausto finale. In breve, ecco i fatti:

Circa 1, 5 milioni di persone morirono ad Auschwitz, di cui circa 1, 2 milioni erano ebrei. Ciò significa che 1/5 dei sei milioni di ebrei sterminati da Hitler morirono in questo complesso. Altri gruppi di persone che morirono includevano prigionieri politici polacchi, prigionieri di guerra sovietici, zingari, persone con disabilità e prigionieri di coscienza o di fede religiosa. Il complesso comprendeva tre campi e almeno 36 sottocampi che furono costruiti fuori dalla città di Oswiecim, in un sito isolato di 40 kmq, tra il 1940 e il 1942.

C'è un confronto incredibile che può essere tratto da Auschwitz e dalla Grande Tribolazione.

• La maggior parte degli studiosi vede la prima metà del periodo finale di sette anni della storia della Terra relativamente normale. È la seconda metà che sembra avere l'incredibile distruzione, eserciti di demoni e morte. Quindi, in termini biblici, la Grande Tribolazione dura 3 anni e mezzo o 42 mesi.

• Auschwitz aprì le sue porte a morte per camera a gas il 3 settembre 1941. L'avanzata dell'esercito sovietico chiuse il campo il 27 gennaio 1945. Il campo di sterminio dell'Olocausto stava funzionando da 3 anni e mezzo o 42 mesi.

• Quindi il campo di sterminio di Auschwitz e la Grande Tribolazione durano quasi esattamente nello stesso periodo di tempo. È qui che si ferma il confronto. L'Olocausto finale è così terrificante, così micidiale, così inevitabile che Dio interviene personalmente per impedirgli di lasciare in vita nessuno umano!

Eventi della tribolazione

Nella Grande Tribolazione 2 ½ milioni muoiono ogni giorno per 42 mesi. Ad Auschwitz morivano meno di mille ogni giorno. Ciò significa che 2500 volte più persone muoiono ogni giorno. O per dirla ad Auschwitz: il numero di persone che muoiono ogni giorno ad Auschwitz morirà ogni 30 secondi nella Grande Tribolazione! O in altri termini vivere sulla terra sarà come vivere in un campo di sterminio di Auschwitz - e nel bilancio delle vittime ci sarà l'equivalente di un Olocausto di Auschwitz due volte al giorno per 42 mesi!

Una breve occhiata alle pagine dei capitoli dell'Apocalisse sei, otto, nove e sedici: descrivi l'inferno vivente che puoi evitare se ti salvi questa mattina. Ecco solo alcuni dei terribili disastri che si verificano durante la Tribolazione:

  • Una persona su due morirà durante la Tribolazione (vedere Apocalisse 6: 8 e successivi), alcuni a causa delle devastazioni della guerra, altri per fame, e sorprendentemente molti altri per le "bestie della terra". Quindi, sia per la morte che arriva all'istante e quindi meno temuta o per una morte lenta e dolorosa che è persistente e angosciante, il 50 percento di tutte le persone morirà. Ieri la popolazione mondiale era 6.415.574.176, quindi ciò significa che almeno 3.207.500.000 moriranno. Ciò equivale a circa undici volte l'attuale popolazione degli Stati Uniti - puoi immaginarlo? E ricorda che la popolazione del mondo raddoppia ogni 39, 5 anni. Quindi ogni giorno il numero di persone che moriranno diventa sempre più grande.
  • Un terzo di tutta la vegetazione verrà bruciato. Tutta l'erba, ogni albero, tutto il verde sarà distrutto (vedere Apocalisse 8: 7).
  • Il sole e la luna saranno oscurati quando la natura si ribellerà (vedere Apocalisse 8:12).
  • Le porte dell'inferno si apriranno e orde di locuste, delle dimensioni di cavalli, verranno sulla terra. A quelle locuste sarà permesso di pungere uomini come gli scorpioni e il dolore durerà per cinque mesi. La Bibbia dice che gli uomini supplicheranno Dio di lasciarli morire ma non moriranno (vedere Apocalisse 9: 3-6).
  • Ci sarà carestia in tutto il mondo a differenza di qualsiasi cosa il mondo abbia mai visto (vedere Ap 18: 8).
  • Ci sarà una guerra mondiale così sanguinosa che il sangue degli uccisi in battaglia scorrerà per duecento miglia fino alla briglia di un cavallo nella valle di Jezreel. Questa sarà la battaglia di Armaghedon (vedi Apocalisse 14:20).
  • Tutto sommato, durante la Grande Tribolazione, almeno la metà di tutte le persone sulla terra verrà uccisa. Ora vedi perché Dio si riferisce al Rapimento come a una "speranza benedetta"? Perché la Tribolazione a venire è così orribile!

Ma questo significa che siamo andati e sfuggiremo a tutto, giusto? Sì, esattamente, ci mancherà ogni parte della TRIBOLAZIONE, ma probabilmente passeremo alcuni dei giorni peggiori che abbiamo mai visto prima che inizi. E questo è ciò che Gesù ci indica in Luca 21, dove oggi apriamo la Parola di Dio.

In Luca 21 vediamo la fine della vita di tutti com'era. Il tempo si ferma La vita finisce Niente è più lo stesso. La venuta di Cristo rivela semplicemente ciò che le persone sono sempre state. Paolo ci dice in seguito che "il lavoro di ogni uomo si manifesterà, poiché il Giorno lo svelerà" (1 Corinzi 3:13).

Ricorda ciò che abbiamo già imparato da Luca 21:36. - "Guarda dunque e prega sempre affinché tu possa essere considerato degno di sfuggire a tutte queste cose che avverranno e di stare davanti al Figlio dell'Uomo".

I pericoli di cui Gesù ha avvertito sono ciò che la sua chiesa ha affrontato sin dall'inizio. Ci sono sempre stati maestri ingannatori, persecuzioni e catastrofi. Ma quello che dice è che ognuna di queste aree aumenterà e si intensificherà con l'avvicinarsi della venuta di Cristo.

Ci sarà un inganno religioso (Luca 21: 8). "Non essere ingannato!" è il monito di Cristo per noi e dobbiamo prenderlo a cuore.

Luca 21: 8 E disse: "Fai attenzione a non essere ingannato. Perché molti verranno nel Mio nome, dicendo:" Io sono Lui "e" Il tempo si è avvicinato ". Pertanto non seguirli.

Usa queste Scritture per ottenere saggezza e comprensione degli End Times e per testimoniare coloro che ti circondano! Che grande messaggio abbiamo per coloro che possono sfuggire alla Grande Tribolazione!


Questo articolo fa parte della nostra più ampia libreria di risorse End Times. Scopri di più sul rapimento, l'anticristo, la profezia biblica e la tribolazione con articoli che spiegano le verità bibliche. Non devi aver paura o preoccuparti del futuro!

Battaglia di Armaghedon

anticristo

End Times

Tribolazione

Profezie di Gesù

Profezia biblica di End Times

Profezia biblica dell'Antico Testamento

Segni della fine dei tempi

666 Significato

Cavalieri dell'Apocalisse

Purgatorio

Che cos'è il premillennialismo?

Che cos'è l'amillennialismo?

Che cos'è il postmillennialismo?

La seconda venuta di Gesù

Articoli Interessanti