Story Behind the Song: "You Are So Good to Me" di Waterdeep

Potresti avere familiarità con "Sei così buono con me" perché l'hai cantato in chiesa o l'hai sentito nel progetto "Offerti II" (Essenziale) del terzo giorno . Quello che potresti non sapere è che è stato effettivamente scritto più di otto anni fa da Don Chaffer di Waterdeep .

Anche se il gruppo si sta attualmente concentrando sul "rock 'n' roll semplice", le sue radici risiedono nella musica di culto. Chaffer, uno dei fondatori della band, conduce regolarmente adorazione in uno studio biblico settimanale. La spina dorsale di "You Are So Good to Me" ha preso forma in una di quelle sere.

“Ho iniziato a strimpellare questi due accordi che compongono il verso e il ritornello e ho improvvisato il testo di tutti e tre i versi. Ripeti il ​​versetto dopo averlo inventato e tutti hanno cantato insieme. I versi non sono mai cambiati da quella notte quando sono appena usciti sotto l'ispirazione del momento ”, ricorda Chaffer.

Non è stato registrato fino a circa cinque anni dopo. Quando Ben e Robin Pasley del gruppo 100 Portraits hanno chiesto a Waterdeep di registrare "Enter the Worship Circle" (Grassroots) con loro, Chaffer ha inviato loro alcune idee per le canzoni, incluso l'improvvisato "You Are So Good to Me". The Pasleys ha aggiunto un bridge e un coro diverso per creare la versione conosciuta oggi. Chaffer ha scoperto che i nuovi testi "hanno contribuito a legare tutto insieme". Continua, "La canzone parla della Trinità e il ritornello di Pasley sul fatto che Dio sia una canzone si complimenta con il ponte" Sei la mia forte melodia, il mio ritmo di danza, il mio perfetto rima. "I tre aspetti della metafora della canzone si riferiscono alle ultime righe di ogni versetto" Tu sei il mio Padre celeste ... Spirito dentro di me ... Gesù che mi ama. "

Creata da un momento di culto intenso e intimo, la canzone continua a colpire le persone in modo fantastico, anche in tutto il mondo. "In realtà ci sono state inviate traduzioni in spagnolo e in altre lingue", afferma Chaffer, e i missionari hanno riferito di averlo ascoltato in altre lingue.

E tutto ciò che è stato necessario per rendere possibile la consegna del Terzo Giorno è stata una semplice telefonata. “Mac [Powell, front day del terzo giorno] mi ha chiamato un giorno e ha lasciato un messaggio sul mio cellulare dicendo: 'Ehi, vogliamo coprire la tua canzone. Va bene? '"Ricorda Chaffer. "Ho richiamato per dire" Assolutamente ", e questo è tutto. La canzone ha attraversato diverse permutazioni - la registrazione originale era solo acustica, la seconda era la nostra band [sull'album "You Are So Good to Me"], e l'hanno fatto nel loro stile ".

Chaffer crede che la forza della canzone sia la sua semplicità. "È sorprendente per me che molta musica di culto sia estremamente semplice, ma è nella semplicità che siamo in grado di sistemare le nostre menti abbastanza da concentrarci". Una melodia semplice che si concentra su una canzone perfetta e complessa.

© 2003 CCM Magazine . Tutti i diritti riservati. Usato con permesso. Clicca qui per iscriverti.

Articoli Interessanti