5 cose che dovresti sapere sull'essere genitori dei tuoi genitori

"Ho bisogno di aiuto", chiamò mia madre da un bagno di casa mia. Mentre camminavo lungo il corridoio verso di lei, ho lottato con emozioni contrastanti: allarme, preoccupazione e compassione mi hanno motivato, ma l'imbarazzo mi ha fatto esitare prima di aprire la porta.

Seduta sul water, la mamma mi guardò con la stessa espressione sconcertata che vidi sul viso di mio figlio quando non poteva fare qualcosa che voleva fare. La sua voce tremò per l'emozione mentre mi disse dolcemente che non poteva alzarsi. La chemioterapia che aveva passato di recente per curare la leucemia le aveva indebolito la forza muscolare.

“Odio chiederti questo, ma mi tirerai su e mi aiuterai a rimettermi i pantaloni?” Chiese la mamma. Poi cominciò a piangere - qualcosa che raramente avevo mai visto fare alla mia mamma solitamente forte e allegra. Anche le lacrime mi scorrevano sul viso mentre la tiravo su.

La mamma doveva dipendere da me come una bambina in quel momento. Avevamo cambiato ruolo da genitore a figlio, ed è stata una sfida per entrambi.

Quando i nostri genitori si ammalano o invecchiano, spesso diventiamo i loro caregiver, e quando ciò accade, si affidano a noi come eravamo soliti fare affidamento su di loro crescendo. I nostri ruoli cambiano e dobbiamo capire come fare da genitori ai nostri genitori. Ecco 5 cose che dovresti sapere su questo momento difficile:

1. Aspettatevi sfide. Chiedi a Dio di aiutarti ad avere aspettative realistiche. Prendersi cura dei genitori anziani è uno sforzo importante ed impegnativo. È fondamentale intensificare la responsabilità con aspettative realistiche. I tuoi genitori avranno bisogno di te, proprio come ne avevi bisogno quando eri grande. Essere lì per loro, tuttavia, ti costerà tempo, denaro ed energia fisica ed emotiva. Dovrai adattare ogni parte della tua vita per rendere prioritaria la cura dei tuoi genitori. A volte sarà stressante e scomodo. Quindi non rivestire di zucchero la realtà delle sfide che affronti o negare emozioni difficili (come risentimento e paura) che potresti provare. Invece, prega regolarmente del processo di cura, esprimendo onestamente i tuoi sentimenti a Dio e chiedendogli di rispondere alle tue difficili domande. Puoi contare su Dio per aiutarti in ogni passo del cammino. Anche se il tuo lavoro di caregiver può essere spesso banale - guidare i tuoi genitori a commissioni e appuntamenti medici, cucinare i loro pasti, pulire la loro casa, leggere per loro - tutto ha un significato eterno, perché esprime l'amore, che Dio apprezza più di ogni altra cosa. Quindi sii fiducioso che Dio nota e celebra i tuoi sforzi e fidati di lui per fornire tutto ciò di cui hai bisogno nel tuo viaggio di cura.

2. Cercare supporto senza colpa. Nessuno può gestire bene la cura da solo. Avrai bisogno del sostegno di altre persone affidabili che si preoccupano anche del benessere dei tuoi genitori. Parla con altri membri della famiglia (come i tuoi fratelli e i tuoi coniugi), amici intimi e caregiver professionisti come infermieri e assistenti personali (puoi ottenere referral dai medici dei tuoi genitori, dalla tua chiesa o dall'agenzia della tua comunità sull'invecchiamento). Crea un sistema di supporto che ti conceda un po 'di tregua ogni volta che ne hai bisogno per prenderti cura della tua salute, con abbastanza esercizio fisico, svago e sonno. Non sentirti in colpa per averlo fatto. Non puoi prenderti cura dei tuoi genitori se prima non ti prendi cura di te stesso.

3. Partecipa a conversazioni difficili con coraggio. Non esitare a discutere delle questioni sollevate dal declino della salute dei tuoi genitori, come la necessità di assumere più farmaci o di smettere di guidare o di trasferirsi da casa in una casa di riposo assistita o in una casa di cura. Ascolta cosa provano i tuoi genitori per i cambiamenti imbarazzanti e sconvolgenti della loro vita, lasciando che esprimano onestamente le loro frustrazioni. Chiedi a Dio di autorizzarti a rispondere con gentilezza e dolcezza. Parla onestamente con il tuo team di caregiver quando è necessario apportare modifiche, anche quando è difficile, ad esempio quando hai bisogno di maggiore supporto da parte di uno dei tuoi fratelli che non si presenta per fare la sua giusta parte del lavoro . Rimandare queste conversazioni che non piacciono a nessuno ma che devono accadere consentirà solo di peggiorare i problemi. Quindi chiedi a Dio di darti il ​​coraggio di parlare delle sfide e di guidare le tue conversazioni affinché conducano a soluzioni efficaci.

4. Rispetta i desideri dei tuoi genitori. Probabilmente non sarai d'accordo con i tuoi genitori su alcuni problemi - sia quelli minori (come cosa preparare per la cena) sia quelli importanti (come le decisioni sulle direttive sanitarie e i piani finanziari). Ogni volta che incontri disaccordi, tieni a mente l'Esodo 20:12, che esorta: "Onora tuo padre e tua madre in modo da poter vivere a lungo nella terra che il Signore Dio tuo ti sta dando". Mostra ai tuoi genitori il rispetto che è loro dovuto onorando i loro desideri ogni volta che è possibile, nonostante le tue preferenze personali. Se i tuoi genitori vedono che possono contare su di te per farlo, questo darà loro un enorme sollievo. Il processo di invecchiamento invia così tante circostanze nella loro vita che non vogliono accadere, ma la libertà di scegliere ancora ciò che vogliono (quando hanno una scelta) mantiene intatta la loro dignità.

5. Divertiti insieme quando possibile. Un po 'di divertimento farà molto per alleviare lo stress dell'assistenza sia per te che per i tuoi genitori. Anche se la maggior parte del tuo tempo insieme può, per necessità, essere occupato con le faccende di cura, puoi sempre trascorrere del tempo per goderti alcune attività divertenti con i tuoi genitori. Anche semplici pause come giocare a un gioco da tavolo, cuocere una serie di biscotti o giocare con un animale domestico possono fare meraviglie per aiutarti a rimanere positivo anche in circostanze stressanti. Cerca anche di ridere insieme spesso, poiché l'umorismo ti aiuterà a trovare gli aspetti positivi di ogni situazione. Ogni volta che è possibile trovare del tempo per qualcosa di divertente insieme, fallo.

Essere genitori dei tuoi genitori non sarà facile per te o per i tuoi genitori. Ma con l'aiuto di Dio, può essere un esercizio meraviglioso per imparare ad amarci di più. Poiché l'amore è ciò che conta di più per Dio, non c'è lezione più preziosa che tu e i tuoi genitori potete imparare insieme.

Whitney Hopler, che ha lavorato come scrittore collaboratore di Crosswalk.com per molti anni, realizza un sito su angeli e miracoli per About.com. È autrice del romanzo ispirato ai giovani adulti Dream Factory (ambientato durante l'età d'oro di Hollywood) e scrive sul potere dei pensieri nel suo blog "Rinnovare la tua mente".

Articoli Interessanti