A Prayer for Dishing Out Truth - Your Prayer Daily - 18 febbraio 2019

Una preghiera per cercare la verità

Di Liz Curtis Higgs

"Sì, Signore", rispose, "credo che tu sia il Messia, il Figlio di Dio, che deve venire nel mondo". Giovanni 11:27 (NIV)

Nel corso dei secoli, Martha ha avuto un brutto colpo per volere che sua sorella, Maria di Betania, smettesse di sedersi ai piedi di Gesù e iniziare a servire il pasto. “Dille di aiutarmi!” (Luca 10:40, NIV) Martha chiese al loro ospite d'onore.

Gesù era gentile con Marta, ma fermo. “ Sei preoccupato e arrabbiato per molte cose” (Luca 10:41, NIV), le disse il Signore, discernendo il vero problema - Martha pensava che i suoi sforzi fossero di maggiore significato di quelli di Maria. Quelli di noi che parlano e agiscono spesso scontano gli altri che sono ascoltatori e pensatori. La buona notizia è che Martha ha imparato dall'esempio di Maria, e soprattutto, dal loro Maestro.

La prossima volta che Gesù venne a Betania - convocato da entrambe le sorelle a nome del loro fratello morente, Lazzaro - Martha balzò in piedi e corse fuori per salutarlo. "'Signore', disse Marta a Gesù, 'se tu fossi stato qui, mio ​​fratello non sarebbe morto'” (Giovanni 11:21, NIV).

Gesù ha spinto la sua fede al livello successivo nel dirle "Io sono la risurrezione e la vita". (Giovanni 11:25 b, NIV) Poi fece una promessa da capogiro, che abbraccia l'eternità, che "chiunque viva credendo in me non morirà mai ”. (Giovanni 11:26 a, NIV) Alla fine, chiese a Martha la Grande Domanda, quella a cui tutti dovremmo rispondere: “ Credi a questo? ” (Giovanni 11:26 b, NIV)

Questo significa tutto ciò: chi è, perché è venuto e cosa significa per noi.

La risposta di Marta fu rapida e sicura, un'espressione coraggiosa di fede e il nostro verso chiave oggi: "" Sì, Signore ", rispose, " credo che tu sia il Messia, il Figlio di Dio, che deve venire nel mondo " ” (Giovanni 11:27 ).

Vai, Martha! Quando Gesù disse: "Io sono", affermò, "Lo sei." La sua confessione "Credo" è notevole perché ha dichiarato il suo titolo, la sua natura divina e la sua vocazione. Né Pietro né Giovanni fecero questo coraggioso annuncio quel giorno a Betania. Ma una donna l'ha fatto. La donna di Dio.

La fede di Martha era ormai solida e irremovibile come quella di sua sorella Mary. Colui che ha servito il cibo ha anche rivelato la verità: "È per la tua venuta che il mondo ha atteso" (Giovanni 11:27, AMPC).

Ciò che Martha ha fatto è qualcosa che anche tu e io possiamo fare: professare la nostra fede. Proclama la sua verità. Promuovi il suo regno. Gesù non si aspetta e merita niente di meno del nostro totale impegno. Non tutti abbiamo bisogno di essere hostess abbaglianti o cuochi fiduciosi, solo donne che aprono le porte dei nostri cuori e lo accolgono.

Signore, insegnaci come essere pieni di fede come Marta e confida nelle tue promesse, per quanto possano sembrare impossibili. Ricordaci che con te tutto è possibile, compresa la tua risurrezione e la nostra. Nel nome di Gesù, Amen.

Nota del redattore: contenuto tratto dal devozionale Incoraggiamento per oggi, “Una donna che elimina la verità”, scritto da Liz Curtis Higgs. Puoi leggere quel pezzo per intero qui. Tutti i diritti riservati.

Articoli Interessanti