Una preghiera per il Venerdì Santo - La tua preghiera quotidiana - 19 aprile

Una preghiera per il Venerdì Santo: è finita

“Ma è stato trafitto per le nostre trasgressioni, è stato schiacciato per le nostre iniquità; la punizione che ci ha portato la pace era su di lui e dalle sue ferite siamo guariti ”. Isaia 53: 5

Le ceneri che hanno segnato la fronte di milioni di credenti il ​​Mercoledì delle Ceneri, poche settimane fa, ci hanno ricordato. Siamo solo polvere. Eppure la sua storia ci ricorda molto di più: siamo redenti. Siamo liberi. Ci è stata data una nuova vita, una porta aperta, attraverso Gesù Cristo.

Le ceneri sono un chiaro quadro della fragilità dell'esistenza umana. E sebbene molte volte potremmo in qualche modo pensare di essere invincibili in questa vita, o persino portati a credere che non siamo "bisognosi" di un Salvatore, quando colpiti dalle lotte della vita o faccia a faccia con eventi dolorosi, ricordiamo rapidamente, noi ho bisogno di aiuto. Abbiamo bisogno di un Salvatore.

Abbiamo Uno, anch'esso spezzato, in modi che non potremmo mai comprendere appieno, eppure è rimasto forte e ha scelto di sopportare tutto - per noi.

Estende la grazia per ricordarci che non dobbiamo rimanere bloccati nella nostra lotta e dolore. Tiene tutto in serbo per tutto, in grado di portare uno scopo maggiore, una maggiore bellezza, una maggiore forza. Non ha mai intenzione di rimanere nella fossa della nostra disperazione. Perché respira nuova vita.

Dio ha portato la bellezza dalla frattura della croce, dà bellezza alle nostre ceneri. Il suo sacrificio offre perdono per il nostro peccato. Il potere della risurrezione dà speranza per il nostro futuro.

C'è un tale potere lì. Dio ha inviato il suo unico figlio. Lui ha amato. Diede. Non c'era altro modo ... ma questo.

Mentre entriamo in questo fine settimana, possiamo dare un'occhiata più da vicino alla realtà di tutto ciò. La sofferenza della croce. L'enorme sacrificio che Cristo ha pagato. Il dolore che è stato sopportato. Il grande costo del suo dono. L'amore che è stato mostrato. La libertà che offre. Non è un'immagine fiorita di lanugine e roba. Ma è la storia più potente che sia mai stata raccontata.

Incredibile sacrificio. Grazia incredibile. Amore sontuoso. Usa questa preghiera del Venerdì Santo per concentrarti su ciò che Gesù ha fatto per te.

Mio Dio,

Oggi ricordiamo il dolore e la sofferenza della croce e tutto ciò che Gesù era disposto a sopportare, così da poterci liberare. Ha pagato il prezzo, un così grande sacrificio, per offrirci il dono della vita eterna.

Aiutaci a non dare per scontato questo enorme dono d'amore per nostro conto. Aiutaci a ricordare il costo di tutto. Perdonaci per essere troppo occupati o distratti da altre cose, per non riconoscere pienamente ciò che hai dato liberamente, ciò che hai fatto per noi.

Grazie Signore che con le tue ferite siamo guariti. Grazie per il tuo enorme sacrificio possiamo vivere liberi. Grazie che il peccato e la morte sono stati conquistati e che la tua Potenza è eterna.

Grazie che possiamo dire con grande speranza: "È finito ..." Perché sappiamo cosa deve ancora venire. E la morte ha perso la sua puntura. Ti lodiamo per aver reso tutto nuovo.

Nel nome di Gesù,

Amen.


Scopri di più su Debbie su www.debbiemcdaniel.com, Facebook o Twitter.

Articoli Interessanti