O Little Town of Bethlehem - Lyrics & Story Behind Popular Christmas Carol

Sembra strano, ma cantare gli stessi canti natalizi anno dopo anno è delizioso. "O Little Town of Bethlehem" è uno di questi. Non smette mai di essere significativo mentre immagino le molte immagini visive nelle parole. Accetto la sua bellezza con gioia nel mio cuore e il semplice battito della sua musica.

Tuttavia, c'è stato un giorno in cui cantavo il canto e le lacrime scorrevano. Mi asciugai le guance con un fazzoletto, mentre cantavo con nuovo entusiasmo e gioia più grande. Qualcosa era cambiato. Era la prima volta che cantavo questo accattivante inno in un posto molto speciale: la VERA cittadina di Betlemme. Mio marito ed io eravamo seduti con amici che avevano viaggiato insieme dalla nostra chiesa natale nel Tennessee. Era evidente che tutti erano profondamente toccati dallo Spirito di Dio. Ci siamo seduti nella Chiesa della Natività che è costruita sul punto in cui si crede che Gesù sia nato. Sentire parlare di Betlemme non equivaleva a farne parte. Leggere della nascita di Gesù non era lo stesso che adorare a Betlemme.

Chi ha scritto il canto natalizio "O piccola città di Betlemme?"

Il ministro della Santissima Trinità, Phillips Brooks, nacque a Boston nel 1825 e studiò ad Harvard. Era un evangelista amato e rispettato. Dopo aver servito diverse chiese episcopali a Filadelfia e Boston, fu nominato vescovo di quella zona.

Questo gigante di un uomo, che era alto 6 piedi e 8 pollici, aveva anche un grande cuore che lo affascinava tanto per i giovani quanto per i giovani. Nel suo ufficio c'erano giocattoli per i molti bambini che lo visitavano. È stato uno spettacolo familiare vedere l'amato vescovo seduto sul pavimento a giocare con un gruppo di bambini.

Non si sposò mai, ma i figli di altre persone diventarono come una famiglia per lui Quando morì inaspettatamente nel 1893, all'età di 58 anni, tutti furono sopraffatti dal dolore. Fu un bambino che mise la sua morte in una luce meravigliosa. Quando la madre le disse che il vescovo Brooks era andato in paradiso, disse semplicemente: "Oh mamma, quanto saranno felici gli angeli".

La storia e il significato dietro "O piccola città di Betlemme"

Phillips Brooks, il compositore di questo famoso canto natalizio, era il ministro della Holy Trinity Church di Filadelfia e aveva visitato Betlemme nel dicembre del 1865. Phillips Brooks viaggiò in Terra Santa. L'itinerario prevedeva un giro a cavallo da Gerusalemme a Betlemme alla vigilia di Natale. All'epoca era davvero un piccolo villaggio, molto lontano dalla vivace città che sarebbe diventata in seguito. Al calar della notte si trovava nel campo dove, secondo la tradizione, i pastori sentirono l'annuncio angelico. Quindi ha partecipato al servizio della vigilia di Natale presso la Chiesa della Natività a Betlemme.

Qualcosa sulla bellezza e la semplicità di quella visita è rimasto con Phillips Brooks quando è tornato in America. Diversi anni dopo, quando voleva una nuova canzone di Natale per i bambini che cantavano nella sua chiesa, tornò in memoria per trarre ispirazione dalla sua visita in Terra Santa. La poesia che scrisse dipinse a parole i luoghi e i suoni di quella piccola città di Betlemme che aveva visitato.

Scrivendo ai bambini della sua congregazione, ha ricordato quella prima visita:

“Ricordo soprattutto la vigilia di Natale, quando ero nella vecchia chiesa di Betlemme, vicino al luogo in cui nacque Gesù, quando l'intera chiesa suonava ora dopo ora con gli splendidi inni di lode a Dio, come ancora e ancora mi è sembrato di sentire voci che conoscevo bene, raccontandoci della "meravigliosa notte" della nascita del Salvatore. "

Ciò che è venuto dalla sua penna era un canto natalizio che è vissuto per diventare un favorito in tutto il mondo:

"O cittadina di Betlemme,

Come ti vediamo ancora mentire.

Sopra il tuo sonno profondo e senza sogni

Le stelle silenziose passano ... "

(Di Phillips Brooks - Benson, Louis F. Studi sugli inni familiari. Filadelfia: The Westminster Press. 1903. Pagina 3., Public Domain, //commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=7256782)

Quindi chiese all'organista della chiesa, Lewis Redner, di comporre una semplice melodia per i bambini da cantare alla vigilia di Natale. Mr.Redner si sedette al piano per trovare la melodia giusta per portare le parole descrittive.

Ma nulla di ciò che scrisse sembrava adattarsi. La notte prima della vigilia di Natale si sentì sconfitto, quindi andò a letto. Durante il suo sonno agitato, sembrava che avesse sentito musica. Immediatamente, si alzò e scrisse la melodia proprio come la cantiamo oggi. Quando lo presentò con gioia al Rev. Brooks disse: "Penso che sia stato un dono del cielo". I bambini sembravano un coro di angeli mentre cantavano il nuovo canto scritto per loro. "O Little of Bethlehem" divenne rapidamente il preferito dopo la sua pubblicazione nel 1874. Siamo fortunati a continuare a cantarlo oltre cento anni dopo.

All'interno della bellezza di "O piccola città di Betlemme" è una delle promesse di Dio del profeta Michea: "Betlemme Ephrathah, sei una delle piccole città di Giuda, ma da te porterò un sovrano per Israele, la cui linea familiare va ritorno ai tempi antichi ". (Michea 5: 2, GNB).

L'ultimo verso è una preghiera. In effetti, è una preghiera di Natale così meravigliosa che la cantiamo con fervore evangelistico:

"O Santo Bambino di Betlemme,

Decidici, preghiamo.

Scaccia il nostro peccato ed entra,

Nascere in noi oggi.

Sentiamo gli angeli di Natale,

Le grandi notizie liete raccontano.

Oh vieni da noi, rimani con noi,

Nostro Signore Emmanuele! "

Ti ringrazio, o Dio, per aver mandato il tuo amato figlio, Gesù, a nascere a Betlemme, proprio come hai predetto. Ti ringrazio anche che anche il mio cuore è diventato il suo luogo di nascita. Prego nel nome di Gesù, Amen.

Testo della canzone "O Little Town of Bethlehem"

O piccola città di Betlemme

Come ti vediamo ancora mentire

Sopra il tuo sonno profondo e senza sogni

Le stelle silenziose passano

Eppure nelle tue strade buie brilla

La luce eterna

Le speranze e le paure di tutti gli anni

Stasera si incontrano con te

Perché Cristo è nato da Maria

E raccolto tutto sopra

Mentre i mortali dormono, gli angeli continuano

Il loro orologio di meraviglia dell'amore

O stelle del mattino insieme

Proclama la nascita santa

E le lodi cantano a Dio Re

E pace agli uomini sulla terra

Quanto silenziosamente, quanto silenziosamente

Il dono meraviglioso è dato!

Quindi Dio impartisce ai cuori umani

Le benedizioni del suo paradiso.

Nessun orecchio può sentire la Sua venuta,

Ma in questo mondo di peccato,

Dove le anime mansuete lo riceveranno ancora,

Entra il caro Cristo.

O santo Figlio di Betlemme <

Scendiamo a noi, preghiamo

Scaccia il nostro peccato ed entra

Nasciti da noi oggi

Sentiamo gli angeli di Natale

Le grandi notizie liete raccontano

O vieni da noi, resta con noi

Nostro Signore Emmanuele


Lucy Neeley Adams ha sempre amato la musica. Ha iniziato a raccontare la storia di inni alla radio cristiana WWGM a Nashville, TN, negli anni '80. Ha quindi scritto una rubrica di giornali intitolata "Song Stories" per cinque anni. Durante quel periodo il libro di Lucy, 52 Hymn Story Devotions, fu pubblicato da Abingdon Press a Nashville. Ognuna delle 52 storie contenute nel libro è scritta in un formato devozionale, con le parole dell'inno che concludono ogni devozione. Potrebbe essere contattata per un commento su [e-mail protetta] . Visitala su 52hymns.com

Questo articolo fa parte della nostra più grande biblioteca di risorse per Natale e Avvento incentrata sugli eventi che hanno portato alla nascita di Gesù Cristo. Speriamo che questi articoli ti aiutino a capire il significato e la storia dietro importanti festività e date cristiane e ti incoraggino mentre ti dedichi del tempo a riflettere su tutto ciò che Dio ha fatto per noi attraverso suo figlio Gesù Cristo!

Che cos'è il Natale? Comprensione di storia, origine e tradizioni

Quando nacque Gesù? Storia del 25 dicembre

La nascita di Gesù: racconti biblici e versetti delle Scritture

Che cos'è l'Avvento: definizione e significato dietro la tradizione natalizia

Versi della Bibbia di Natale e storia delle Scritture

Preghiere natalizie

Articoli Interessanti