Battesimo: che cos'è? Significato e definizione

Ci sono così tante domande sul termine battesimo cristiano. Sembra che ogni chiesa abbia un metodo o un'idea diversa su cosa significhi il battesimo e su come si fa il passo. Speriamo di rispondere a tutte le tue domande sull'essere battezzati in modo da poter fare con sicurezza questo passo di identificazione con Cristo Gesù!

  • Che cos'è il battesimo
  • Devi essere battezzato per essere salvato?
  • Battesimo dei bambini vs battesimo degli adulti
  • Battesimo di Gesù
  • Scritture sul battesimo

Che cos'è il battesimo?

Il battesimo è un atto esteriore che simboleggia il fenomeno interiore di venire e accettare Gesù Cristo come reale, come Dio incarnato, come mezzo sacrificale con cui coloro che credono in lui possono essere riconciliati per sempre con Dio. Lo scopo del battesimo è di dare testimonianza visiva del nostro impegno per Cristo. È il primo passo del discepolato (Atti 8: 26-39).

La parola greca per "battesimo" è "βαπτιζω". Le lettere inglesi appaiono così: "baptidzo". La parola greca "baptidzo" significa letteralmente "immergere" o "immergere".

Il simbolismo del battesimo è che, proprio come Cristo morì e fu sepolto, così il battezzato viene sommerso (sia fisicamente che simbolicamente) sott'acqua. E proprio come Cristo risuscitò da sotto la terra, così la persona battezzata risorge da sotto l'acqua. Sotto l'acqua c'è la vita vecchia, morta, pesante, soffocante del credente. Fuori dall'acqua, purificata dal sangue di Cristo, c'è la vita nuova, fresca e propositiva del credente.

Il battesimo è come una fede nuziale. Indossiamo una fede nuziale come simbolo del nostro impegno e devozione. Allo stesso modo il battesimo è un'immagine di devozione e impegno verso Cristo. Una fede nuziale ci ricorda e dice agli altri che apparteniamo a qualcuno di speciale. Allo stesso modo, il battesimo ricorda a noi e agli altri che siamo devoti a Cristo e apparteniamo a Lui.

Estratto da What is Baptism di John Shore

Devi essere battezzato per essere salvato?

Secondo la Parola di Dio, il battesimo non è un requisito di salvezza. Esaminiamo ciò che insegnano le Scritture su questo tema:

È chiaro da passaggi come Atti 15 e Romani 4 che non è necessario alcun atto esterno per la salvezza. La salvezza è per grazia divina solo attraverso la fede (Romani 3:22, 24, 25, 26, 28, 30; 4: 5; Galati 2:16; Efesini 2: 8-9; Filippesi 3: 9, ecc.). Se il battesimo in acqua fosse necessario per la salvezza, ci aspetteremmo di trovarlo sottolineato ogni volta che il vangelo salvifico di Jeuss è presentato nelle Scritture Paolo non ha mai fatto del battesimo in acqua alcuna parte delle sue presentazioni evangeliche. In 1 Corinzi 15: 1-4, Paolo fornisce un breve riassunto del messaggio evangelico che predicava. Non si parla di battesimo. In 1 Corinzi 1:17, Paolo afferma che "Cristo non mi ha mandato a battezzare, ma a predicare il Vangelo", differenziando così chiaramente il Vangelo dal battesimo.

Se il battesimo fosse parte del Vangelo stesso, necessario per la salvezza, a che cosa avrebbe fatto Paolo per predicare il Vangelo, ma non battezzare? Nessuno sarebbe stato salvato. La donna penitente (Luca 7: 37-50), l'uomo paralitico (Matteo 9: 2), il pubblicano (Luca 18: 13-14) e il ladro sulla croce (Luca 23: 39-43) subirono tutti il ​​perdono dei peccati oltre al battesimo. Del resto, non abbiamo alcuna testimonianza del battesimo degli apostoli, eppure Gesù li ha dichiarati puri dei loro peccati (Giovanni 15: 3 — nota che la Parola di Dio, non il battesimo, è ciò che li ha purificati).

Ci sono due versetti della Bibbia che possono causare confusione riguardo al modo in cui il battesimo e la salvezza sono menzionati insieme. Atti 2:38 dice "pentiti e sii battezzato" ... nel senso che il battesimo non è richiesto ma un prossimo passo fisico da compiere dopo il passo spirituale. Marco 16: 6 "chiunque crederà e sarà battezzato sarà salvato, ma chiunque non crederà sarà condannato." ... ancora una volta, il battesimo è dichiarato come un naturale passo successivo dopo la credenza spirituale. È la convinzione che garantisce la salvezza e l'incapacità di credere che provoca condanna.

Il battesimo in acqua è certamente importante, tuttavia, il Nuovo Testamento non insegna che il battesimo è necessario per la salvezza.

Estratto dal battesimo è necessario per la salvezza? di John MacArthur

Battesimo dei bambini vs battesimo degli adulti

Qual è la differenza tra il battesimo dei neonati e degli adulti? Diamo un'occhiata a come è iniziato il battesimo dei bambini e perché è importante per gli adulti fare il passo simbolico del battesimo.

Il battesimo dei neonati nasce dagli insegnamenti di alcuni padri della chiesa del secondo e terzo secolo che il battesimo ha lavato via il peccato. Ciò significa che se sei morto senza essere stato battezzato, sei morto senza perdonare i tuoi peccati e quindi sei andato all'inferno (o al purgatorio mentre il concetto si è sviluppato nel tempo). Con l'alto tasso di mortalità infantile nei primi secoli, il concetto di battezzare i bambini il prima possibile è entrato in voga. Dal momento che non è necessariamente buono spingere le teste dei bambini sott'acqua, l'idea di aspersione ha preso piede.

Ancora una volta, la parola battesimo non significa "cospargere o" versare ". La parola greca "baptidzo" significa letteralmente "immergere" o "immergere".

Durante gli anni della Chiesa, il battesimo per immersione ha assunto diverse forme. Alcuni battezzano immergendosi tre volte nel "Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo". Altri usano il modello ebraico per battezzare i gentili convertiti al giudaismo. Gli iniziati indossano abiti bianchi e vengono immersi tre volte in avanti e tre volte all'indietro. il modo comune di battesimo è una volta arretrato per rappresentare la morte, la sepoltura e la risurrezione di Cristo.

Secondo Romani 6: 1-10, il battesimo rappresenta almeno tre cose:

  1. Primo, il battesimo è un quadro della morte, sepoltura e risurrezione di Cristo. Mentre stiamo in piedi nell'acqua rappresentiamo Cristo sulla croce. Mentre siamo immersi sott'acqua illustriamo la sepoltura di Cristo. Quando usciamo dall'acqua dimostriamo la risurrezione di Cristo.
  2. Secondo, il battesimo è una testimonianza personale per noi del mondare i nostri peccati. Mentre andiamo sott'acqua riconfermiamo che i nostri peccati sono perdonati e quando usciamo dall'acqua siamo resuscitati a vivere una nuova vita in Cristo.
  3. Terzo, il battesimo rappresenta la nostra identificazione personale con Cristo. Paolo dichiarò in Romani 6: 3-4 “Siamo stati sepolti con Cristo nel battesimo e siamo cresciuti per camminare in una nuova vita" come seguaci perdonati di Cristo potenziati dallo Spirito di Dio.

Essere cosparsi o avere acqua versata sopra la testa quando eri un bambino, o troppo giovane per capire, mancava il punto del battesimo su tutti e tre i livelli.

La Bibbia insegna che l'impegno per Cristo precede sempre il battesimo. In effetti, il battesimo è la tua testimonianza di aver ceduto la tua vita a Cristo. L'ordine del Nuovo Testamento non viene battezzato e quindi riceve Cristo. È sempre prima che ricevi Cristo e poi ti battezzi. Se non eri consapevole di sottometterti alla Signoria di Cristo, allora è impossibile pensare al tuo battesimo come un impegno personale con Cristo.

Estratto da È importante farsi battezzare da adulti? del Dr. Roger Barrier

Il battesimo di Gesù

Matteo 3: 13-17 - "Allora Gesù venne dalla Galilea nel Giordano per essere battezzato da Giovanni. Ma Giovanni cercò di dissuaderlo, dicendo:" Ho bisogno di essere battezzato da te, e tu vieni da me? ", "Lascia che sia così adesso; è giusto per noi fare questo per adempiere tutta la giustizia." Quindi Giovanni acconsentì. Appena Gesù fu battezzato, salì fuori dall'acqua. In quel momento il cielo fu aperto, e lui vide lo Spirito di Dio scendere come una colomba e posarsi su di lui. Una voce dal cielo disse: "Questo è mio Figlio, che amo, con lui sono molto contento".

Se Giovanni battezzasse per il pentimento e Gesù fosse senza peccato, perché avrebbe dovuto essere battezzato? Il significato di Gesù in Matteo 3:15 non era un'affermazione secondo cui il battesimo è necessario per la salvezza, né che aveva bisogno di pentirsi di nulla. L'intento del popolo ebraico riguardo al battesimo era di indicare la sua disponibilità a seguire la volontà di Dio. Quindi, impegnandosi in questa azione, includendo se stesso in questa tradizione del suo popolo, Gesù "compie tutta la giustizia", ​​non solo per l'atto fisico, ma per le implicazioni spirituali di esso.

Non vi era alcun obbligo legale scritto per il battesimo di Gesù per inaugurare il suo ministero. Gesù ha seguito la legge, ma ha anche seguito le tradizioni in linea con il cuore della legge. Con questo atto, Gesù proclama l'inizio del suo ministero.

Estratto da Perché Gesù fu battezzato da Joel Stucki

Scritture sul battesimo

1 Pietro 3:21 - "e quest'acqua simboleggia il battesimo che ora ti salva anche - non la rimozione dello sporco dal corpo ma l'impegno di una chiara coscienza verso Dio. Ti salva dalla risurrezione di Gesù Cristo .."

Colossesi 2:21 - "essendo stato sepolto con lui nel battesimo, nel quale anche tu sei stato risuscitato con lui attraverso la tua fede nell'opera di Dio, che lo ha risuscitato dai morti".

Efesini 4: 4-6 - "C'è un solo corpo e un solo Spirito, proprio come sei stato chiamato a una speranza quando sei stato chiamato; un solo Signore, una sola fede, un solo battesimo; un solo Dio e Padre di tutti, che è su tutto e attraverso tutto e in tutti ".

Atti 22:16 - "E ora cosa aspetti? Alzati, battezzati e lavati via i tuoi peccati, invocando il suo nome."

Leggi altri versetti della Bibbia sul Battesimo su BibleStudyTools.com

Regali per battesimo e famiglie cristiane

Ecco alcuni dei migliori libri cristiani per i bambini piccoli per approfondire la loro conoscenza e apprezzamento di Dio e di Gesù.

Oltre a questi libri, scopri altri bellissimi regali per il battesimo.


Questo articolo fa parte della nostra più ampia libreria di risorse di termini importanti per la fede cristiana. Dal paradiso e dall'inferno, alla comunione e al battesimo, vogliamo fornire articoli di facile lettura e comprensione che rispondano alle tue domande sui termini teologici e sul loro significato.

Cos'è la bestemmia e perché è così mortale?

Che cos'è l'eresia?

Il frutto dello spirito: che cosa sono?

10 cose da sapere sul parlare in lingue

Cos'è la decima?

Che cos'è il sabato ed è ancora importante?

Heaven - Com'è, dov'è?

Inferno - 10 cose che dovresti sapere

Battesimo: cosa significa e perché è importante?

Comunione - 10 cose importanti da ricordare

La Trinità - Spiegazione di Padre, Figlio e Spirito Santo

Armatura di Dio: cos'è e come si usa

Che cos'è Agape Love?

Che cos'è la salvezza?

Lo spirito Santo

Che cos'è il peccato?

Articoli Interessanti