Cosa significa glorificare Dio?

Lo senti dire spesso, vero? Devi glorificare Dio! Ma cosa significa esattamente?

Come si può glorificare Dio?

Forse una delle migliori foto della glorificazione di Dio nella Bibbia si trova in Luca 9: 9. Erode dice: "Ho decapitato John. Di chi, allora, sento queste cose? ”

Il contesto attorno a questo verso è chiaro. Gesù manda i dodici nel loro primo viaggio evangelistico. Esse predicano il regno, ma lo fanno in modo da portare gloria a Cristo. Dico questo perché quando le persone guardano e ascoltano i dodici, non possono fare a meno di chiedersi chi sia Gesù.

In altre parole, pensano a se stessi che questi dodici uomini non possono assolutamente credere a queste cose che stavano dichiarando; che non potevano fare le cose che stavano facendo a meno che Dio non avesse permesso loro di farlo.

Portare gloria a Dio con le nostre vite significa che stiamo facendo cose soprannaturali che possono solo essere attribuite a Lui. E non sto parlando di doni miracolosi; Sto parlando di cose soprannaturali che possono accadere solo nelle menti e nei cuori dei fedeli rigenerati pieni di Spirito Santo.

Ci sono tre aree che voglio evidenziare in particolare in cui possiamo glorificare Dio: nelle nostre credenze, nelle nostre decisioni e nella nostra risposta alle prove.

Glorifichiamo Dio per ciò in cui crediamo.

Niente è più soprannaturale del credere nel Vangelo. Poter dire "Sono un peccatore che merita di passare l'eternità all'inferno e non c'è niente che io possa fare per salvarmi" è un miracolo assoluto.

Semplicemente credendo a questa verità, diamo gloria a Dio. Non credevamo a questa verità perché eravamo più intelligenti di altri, era semplicemente per la grazia di Dio.

Diamo anche gloria a Cristo credendo che sia veramente Dio e veramente uomo. Che visse una vita perfetta, morì sulla croce e risuscitò dai morti.

Molti potrebbero ammettere di avere il peccato nelle loro vite, ma negheranno il fatto che il loro peccato li separa da Dio e li fa meritare l'inferno. Le false religioni insegnano una qualche forma di giustizia basata sulle opere in cui il peccatore merita l'ingresso in paradiso in un modo o nell'altro.

Il Vangelo è l'unica verità che dà a Dio piena gloria. In modo che un giorno ogni peccatore in piedi in Cielo sarà lì basato esclusivamente sulla grazia di Dio attraverso la fede in Cristo solo.

Glorifichiamo Dio nel nostro processo decisionale.

Che si tratti di scegliere di dire di no al peccato, o di conservare per noi stessi tesori in Cielo piuttosto che sulla terra; i credenti sono in grado di glorificare Dio nel loro processo decisionale.

Mi viene in mente Elizabeth Elliott, che, nonostante il grande pericolo e il fatto che suo marito fosse stato recentemente assassinato dal popolo Houaroani nell'Ecuador orientale, decise di andare e raggiungere gli assassini di suo marito con il Vangelo.

Sarebbe difficile per qualcuno guardare Elizabeth Elliot come se fosse un angelo incredibile. Invece, noi credenti sappiamo che è Dio che ha ammorbidito il suo cuore e l'ha indotta miracolosamente ad amare coloro che hanno portato via l'amore della sua vita.

Quando decidiamo di essere controculturali, di andare contro il flusso del mondo, è allora che stiamo veramente glorificando Dio - perché è innaturale dire di no al peccato ed è innaturale vivere con i nostri occhi fissati sull'eternità.

Glorifichiamo Dio nella nostra risposta alle prove.

Ci sono poche cose più miracolose delle parole di Paolo in Filippesi 1:18, dove dice: “Che cosa? Solo che in ogni modo, sia nella finzione che nella verità, Cristo è proclamato; e in questo mi rallegro. "

Essere in prigione ed essere diffamati da altri credenti è già difficile, ma essere lì con la possibilità di affrontare Nerone ad un certo punto è insopportabile da sopportare per un essere umano. La maggior parte degli umani sarebbe depressa, persino suicida.

Eppure, Paul si rallegra. È l'opposto di ciò che è tipicamente un essere umano.

Probabilmente conosci alcuni cristiani che hanno sofferto di gravi dolori fisici, hanno trascorso molti giorni in ospedale e non hanno potuto smettere di parlare di tutte le opportunità evangelistiche che il loro processo ha permesso loro di avere. Mi viene in mente più di una dozzina di persone negli ultimi anni che mi hanno detto questo.

Quando vediamo le nostre prove alla luce dell'eternità, siamo in grado di glorificare veramente Dio con le nostre vite.

Glorificare Dio sta vivendo secondo lo Spirito.

Glorificare Dio non è qualcosa che puoi battere al volo. Solo coloro che sono saturi della Parola di Dio e che sono autorizzati dallo Spirito Santo a vivere con l'eternità in vista sono in grado di farlo.

Glorificherai Dio quando quelli intorno a te ascolteranno le tue credenze, osserveranno le tue decisioni e osserveranno le tue risposte alle prove e ti verrà chiesto di adorare Dio per il Suo potere che ti permetterà di vivere in modo soprannaturale.

Ricorda, la nostra capacità di glorificare Dio raggiungerà il suo apice quando raggiungeremo il Cielo. Non solo perché saremo perfetti, ma perché gli angeli, vedendoci raggiungere il paradiso, ricorderanno quanto eravamo spiritualmente in bancarotta e sapranno che solo per grazia di Dio saremo arrivati ​​in Paradiso (1 Pietro 1 : 12). Ciò alimenterà la loro adorazione di Dio per l'eternità (Ef 2: 7).

Desideri ardentemente dare gloria a Dio con la tua vita? Quindi studia la Parola di Dio in modo da poter conoscere meglio Dio e amarlo di più.

E quando arriveranno la tentazione e le prove, vivrai in modo soprannaturale e quelli intorno a te saranno incoraggiati e spinti ad adorare di più Dio.

Jordan Standridge è il pastore dell'evangelismo presso la Immanuel Bible Church a Springfield, in Virginia. Lui e sua moglie Jenny hanno quattro figli: Davide, Matteo, Nico e Gabriella.

Questo articolo è originariamente apparso su The Cripplegate. Ristampato con il permesso.

SUCCESSIVO: Dubbi e lotte? Questi 3 suggerimenti possono essere d'aiuto

Scelti dall'editore

  • 5 belle lezioni per i genitori che soffrono di depressione
  • 10 cricche che esistono in ogni chiesa


Articoli Interessanti