Gli angeli custodi sono reali?

Non è saggio pensare alla realtà degli angeli custodi senza considerare chi sono biblicamente. Immagini e descrizioni di angeli nei media, arte e letteratura spesso ci danno una visione distorta di queste magnifiche creature.

Gli angeli sono talvolta raffigurati come cherubini carini, paffuti e non minacciosi. In molti dipinti, sembrano creature femminili vestite di bianco. Sempre più nell'arte, tuttavia, gli angeli sono raffigurati come guerrieri forti e maschili.

Molte persone sono pazze di angelo. Alcuni addirittura pregano gli angeli per aiuto o per benedizione, quasi come desiderare una stella. I collezionisti negli Angel Club accumulano "tutto l'angelo". Alcuni collegati agli insegnamenti del New Age conducono seminari sugli angeli per aiutare le persone a comunicare con gli angeli per "guida divina" o per sperimentare la "terapia dell'angelo". Sfortunatamente, gli angeli possono servire come focus ultraterreno per apparire " spirituale ", ma non trattare direttamente con il Signore.

Anche in alcune chiese, i credenti fraintendono lo scopo degli angeli e la loro attività. Ci sono angeli custodi? Sì, ma dobbiamo fare alcune domande. Come sono gli angeli? Chi stanno proteggendo e perché? Fa la guardia tutto ciò che fanno?

Chi sono queste gloriose creature?

In Angeli, l'ostia del cielo, scrive il dottor David Jeremiah, "Gli angeli sono menzionati 108 volte nell'Antico Testamento e 165 volte nel Nuovo Testamento". Trovo che strani esseri celesti siano menzionati così tante volte e tuttavia siano così poco compresi .

Gli angeli sono i "messaggeri" di Dio, le sue creazioni speciali, chiamate "fiamme di fuoco" e talvolta descritte come stelle infuocate nei cieli. Sono stati fatti proprio prima della fondazione della Terra. Sono stati creati per fare le offerte di Dio, per obbedire alla Sua volontà. Gli angeli sono esseri spirituali, non vincolati dalla gravità o da altre forze naturali. Non si sposano né hanno figli. Esistono vari tipi di angeli: cherubini, serafini e arcangeli.

In che modo la Bibbia descrive gli angeli?

Gli angeli sono invisibili a meno che Dio non scelga di renderli visibili. Angeli specifici sono comparsi nella storia dell'umanità, perché sono immortali, non avendo corpi fisici e che invecchiano. L'ostia angelica è troppo numerosa per essere contata; e mentre non sono onnipotenti come Dio, gli angeli eccellono nella forza.

Possono esercitare la propria volontà e, in passato, alcuni angeli hanno scelto di ribellarsi con orgoglio a Dio e di perseguire il proprio programma, diventando in seguito il più grande nemico dell'umanità; un numero innumerevole di angeli rimase fedele e obbediente a Dio, adorandolo e ministrando ai santi.

Sebbene gli angeli possano essere presenti con noi e ascoltarci, non sono Dio. Hanno alcune limitazioni. Non devono mai essere adorati o pregati perché sono soggetti a Cristo. Randy Alcorn scrisse in Cielo : "Non esiste una base biblica per cercare di entrare in contatto con gli angeli ora". Sebbene gli angeli siano apparentemente intelligenti e saggi, Alcorn dice: "Dobbiamo chiedere a Dio, non agli angeli, la saggezza (Giacomo 1: 5) “.

Tuttavia, dato che gli angeli sono stati con i credenti per tutta la vita, hanno osservato e ci conoscono. Hanno assistito a molti degli eventi benedetti e di crisi della nostra vita. Non sarebbe meraviglioso ascoltare un giorno le loro storie su ciò che accadeva dietro le quinte?

Chi fa la guardia degli angeli custodi?

Contrariamente al pensiero popolare, la Bibbia non dice mai che gli angeli proteggano tutti. In Salmo 91:11, il Salmista, riferendosi al Dio Altissimo, dice: "Perché comanderà ai suoi angeli che ti riguardano di custodirti in tutti i tuoi modi". È importante sapere chi è il "tu" in questa Scrittura.

La risposta è suggerita nei versetti 14 e 16: "Perché mi ama", dice l'Eterno, "lo salverò; Lo proteggerò, perché riconosce il mio nome ... Lo soddisferò e gli mostrerò la mia salvezza. "Gli angeli sono" spiriti ministri "inviati da Dio per servire" per il bene di coloro che devono ereditare la salvezza ".

Gli angeli sono incaricati di vegliare e proteggere i credenti al comando del Signore. Non lavorano indipendentemente da Lui e non capiscono tutto. Non sono onniscienti. Gli angeli sono curiosi della salvezza che Dio offre agli umani e di come sceglie di operare attraverso il suo popolo. Paolo descrisse gli apostoli come uno "spettacolo" non solo per le persone, ma anche per gli angeli.

Ogni credente ha un angelo custode specifico?

Ora veniamo al cuore di questo problema. Tra le altre cose, gli angeli custodiscono i credenti, ma ogni seguace di Cristo ha un angelo assegnato?

Nel corso della storia sono sorte notevoli controversie sui singoli cristiani con angeli custodi specifici. Alcuni padri della chiesa, come Tommaso d'Aquino, credevano negli angeli assegnati dalla nascita. Altri, come John Calvin, hanno respinto questa idea.

Matteo 18:10 sembra suggerire che i "piccoli" - nuovi credenti o discepoli con fiducia infantile - sono curati dai "loro angeli". John Piper spiega il verso in questo modo: "La parola" loro "implica certamente che questi angeli hanno un speciale ruolo personale da svolgere in relazione ai discepoli di Gesù. Ma gli "angeli" plurali possono semplicemente significare che a tutti i credenti sono assegnati numerosi angeli per servirli, non solo uno ". Ciò suggerisce che un numero qualsiasi di angeli, che" vedono il volto "del Padre, potrebbe riferire per dovere quando Dio vede il Suo i bambini hanno bisogno di un intervento speciale. Gli angeli sono continuamente al comando di Dio come sorveglianti e guardiani.

Lo vediamo nelle Scritture quando gli angeli circondarono Eliseo e il suo servitore, quando Lazzaro fu trasportato dagli angeli dopo la morte e anche quando Gesù notò che avrebbe potuto chiamare 12 legioni di angeli - circa 72.000 - per aiutarlo al suo arresto.

Ricordo la prima volta che questa immagine catturò il mio pensiero. Piuttosto che cercare un "angelo custode" che mi aiuti quando mi hanno insegnato fin dall'infanzia, mi sono reso conto che Dio avrebbe potuto radunare migliaia di angeli per aiutarmi, se fosse stata la sua volontà!

E più di questo, mi sono sentito incoraggiato a ricordare che sono sempre a cura di Dio. È infinitamente più potente degli angeli.

Come sono attivi gli angeli nella vita dei credenti?

La verità è che se pensiamo in termini di angeli "guardiani", stiamo vendendo il ministero degli angeli in breve. Siamo limitati nella nostra comprensione di ciò che fanno per i figli di Dio e nel servizio al Signore.

I cristiani hanno più familiarità con l'idea che gli angeli ci proteggano e ci proteggano. Ma non è tutto quello che fanno! Gli angeli possono anche fornire, guidare, illuminare o rivelare informazioni, fornire credenti, servire come strumenti dei giudizi di Dio, eseguire alcune delle risposte di Dio alle nostre preghiere, incoraggiare, rafforzare, servire e aiutare i figli di Dio nel momento della morte, portando loro in paradiso. Quest'ultimo mi incuriosisce. Poiché Satana è il sovrano del potere dell'aria, teologicamente posso immaginare che gli angeli vengano arruolati per proteggerci mentre passiamo da questo mondo nella nostra casa celeste.

Quando ho studiato per la prima volta come gli angeli interagiscono con i credenti, tutto quello che potevo dire era: “Wow! Grazie, padre, per questi potenti doni che aiutano il tuo popolo! ”Gli angeli sono sicuramente influenti nella vita dei credenti, nella mia vita!

Non diventiamo angeli - gli angeli non sperimentano la meravigliosa redenzione che Cristo provvede ai Suoi figli - ma forse questi agenti speciali di Dio saranno i nostri insegnanti sulle cose celesti. Dopo aver lasciato questo mondo, gli angeli immortali saranno probabilmente ancora i nostri compagni celesti. Questi magnifici esseri che esprimono emozioni come gioia e curiosità hanno intersecato le nostre vite in così tanti modi, e mentre ci portano in paradiso, saranno forse i primi a vedere le nostre espressioni stupite e gioiose mentre attraversiamo le porte del paradiso.

Gli angeli sono straordinari, meravigliosi, ma è importante mantenere una prospettiva adeguata su di loro. Il dottor David Jeremiah ha scritto: "Gli angeli vengono inviati, ma il messaggero non è mai più importante del mittente". La nostra attenzione deve essere rivolta a Cristo che ha creato e proposto queste meravigliose creature.

Sebbene fraintesi e sottovalutati, gli angeli custodi sono reali. Se impareremo dal loro esempio, gli angeli possono aiutarci a proteggere i nostri cuori. Forse il loro ruolo più importante nella nostra vita è quello di modellare l'assoluta, santa sottomissione a Dio, l'obbedienza indiscussa e l'adorazione fedele.


Dawn Wilson e suo marito Bob vivono nel sud della California. Hanno due figli sposati e tre nipoti. Dawn assiste la scrittrice e conduttrice radiofonica Nancy DeMoss Wolgemuth nella ricerca e collabora con vari reparti di Revive Our Hearts. È fondatrice e direttrice di Heart Choices Today, pubblica Upgrade con Dawn e scrive per Crosswalk.com. Dawn viaggia anche con suo marito nel ministero con Pacesetter Global Outreach.

Articoli Interessanti