Come prepararsi per la Pasqua con la tua famiglia

Crescendo nel sud in un momento in cui c'era molta più etichetta nell'aria, ho imparato un'importante lezione sulla Pasqua: è il giorno in cui puoi iniziare a indossare nuovamente le scarpe bianche dopo l'inverno. Fortunatamente, la mia famiglia e la mia chiesa mi hanno insegnato lezioni più cruciali sulla vacanza che segna il punto cruciale della vita del cristiano.

Fondamentale, cruciale, festivo - in queste parole vediamo persino il nostro linguaggio piegarsi alla natura essenziale dell'evento che ricordiamo durante la Quaresima e la Pasqua. Il Venerdì Santo non è solo un giorno di riposo; è un giorno santo. La risurrezione di Pasqua potrebbe avvenire solo dopo la Crocifissione e la croce è come un crocevia nelle nostre vite. Ognuno di noi deve affrontare quel punto cruciale, quel punto che richiede una risoluzione e deve scegliere la strada da percorrere. La decisione che prendiamo è cruciale: la crisi della nostra vita è risolta dal nostro turno verso la vita o la morte. Gesù disse: "Veramente, davvero, io ti dico, chiunque ascolta la mia parola e crede a chi mi ha mandato ha la vita eterna. Non viene in giudizio, ma è passato dalla morte alla vita" (Giovanni 5:24).

Riveliamo a noi stessi e agli altri ciò che è importante per noi nel modo in cui celebriamo. La stagione prima di Pasqua è principalmente una seccatura per arrivare al centro commerciale e una tensione sul budget per l'acquisto di vestiti, caramelle, carte e generi alimentari per una grande cena? O sono diversi giorni o settimane a considerare l'opera di Dio nella nostra vita attraverso Gesù, insieme ad attività speciali per aiutarci a pensare alla morte e alla risurrezione di Gesù?

Nel corso della Quaresima e della stagione pasquale, stiamo ricordando i punti più bassi del peccato e le vette più alte di ciò che Dio ha fatto per noi attraverso Gesù. Abbiamo un modo, l'unico modo, per il Padre attraverso Gesù. Vale la pena festeggiare!

Gesù disse ... Io sono la via, la verità e la vita. Nessuno viene al Padre se non per mezzo di me " (Giovanni 14: 6).

Perché Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unico Figlio, che chiunque crede in lui non perisca, ma abbia la vita eterna. (Giovanni 3:16)

Eppure ogni anno in qualche modo è così facile per Pasqua scivolarci addosso, e all'improvviso stiamo dicendo: "Oh mio Dio, è già domenica delle Palme!" Pensiamo ad alcuni modi per essere preparati, per aspettare la Pasqua.

settimana Santa

Se i bambini nella tua vita sono giovani, la Quaresima potrebbe essere un tempo di attesa troppo lungo. In tal caso, la settimana che inizia con la Domenica delle Palme potrebbe essere abbastanza lunga per anticipare la Pasqua. A casa nostra, usiamo una montagna di pasta da gioco e un bastoncino di ciniglia (scovolino) per rappresentare ciò che è accaduto durante la settimana. (* vedere le istruzioni per la montagna alla fine di questo articolo.)

Mentre leggi i Vangeli, fai un elenco dei giorni che iniziano con la Domenica delle Palme e terminano con la Pasqua. Cerca di assegnare parte della storia della Settimana Santa a ogni giorno. Mi rendo conto che non è chiaro in quale giorno sono successe alcune cose, ma ho distribuito gli eventi nel modo più uniforme possibile.

Ogni giorno recitiamo parte della storia con le persone in ciniglia. Finalmente il Venerdì Santo la figura di Gesù viene collocata sulla croce e quindi posta nella tomba sotto la montagna con una roccia che "sigilla" l'ingresso. Dopo l'attività per tutta la settimana, sabato non c'è altro da fare se non aspettare. Forse questo dà ai bambini un po 'di empatia per i discepoli che erano nascosti, pensando che tutto fosse perduto.

Il primo anno abbiamo fatto una montagna pasquale, Karsten, di tre anni, si è svegliato la mattina di Pasqua e ha fatto capolino nella sala da pranzo per controllare la montagna. Vide "Gesù" a cavallo della cima della collina, con le braccia alzate in segno di trionfo. Dopo alcuni momenti di silenzio immobile, Karsten gridò: "È vivo, Gesù è vivo!"

Questa attività è eccellente per quanti anni i bambini possono apprezzarla e prenderla un po 'sul serio. Non appena inizia a essere trattato come sciocco, è tempo di metterlo da parte. La realtà della Crocifissione è troppo profonda e orrenda per essere trattata alla leggera.

Ho sentito il peso più pesantemente, penso, mentre guardavo un video portato a casa da un missionario di una nazione in cui è molto difficile essere un cristiano - dove molte persone hanno sofferto per la loro fede. Abbiamo visto i fratelli e le sorelle in una chiesa di casa spezzare il pane in ricordo della morte di Gesù. Le loro lacrime, i pianti e lo spasmo del dolore erano così schiaccianti che difficilmente potevano mangiare e bere. Era come se Gesù fosse stato crocifisso davanti a loro proprio in quel momento.

Non è da poco pensare a "proclamare la morte del Signore" (1 Corinzi 11:26), che è ciò che stiamo facendo non solo il Venerdì Santo, ma ogni volta che mangiamo e beviamo insieme la Cena del Signore. La sofferenza di Gesù è molto reale per il suo popolo che soffre a causa della loro fede. Che non diamo per scontata la morte di nostro Signore. Le nostre vite dipendono da questo.

Non voglio mirare così intenzionalmente verso la Pasqua da accelerare senza pensare oltre la croce. Ma allo stesso tempo, la Crocifissione - la morte di Gesù - non è la fine.

Pasqua

Dopo i cupi giorni della Quaresima, ci svegliamo alla mattina di Pasqua. A casa nostra ciò significa che scivolo di sotto davanti ai bambini per preparare la torta della colazione e accendere un po 'di "musica alleluia" per incontrare la famiglia mentre appaiono. Una torta di agnello, che rappresenta l'Agnello di Dio, decora la tavola e sarà dessert più tardi nel corso della giornata. Tutte le candele quaresimali bruciano intensamente perché la Luce del mondo ha superato l'oscurità. A tavola insieme leggiamo la storia della risurrezione.

Quindi - il momento più importante della giornata - ci riuniamo con altri felici credenti per adorare il nostro Dio vivente e piangere insieme: "Il Signore è risorto! Il Signore è davvero risorto!" Questo è il grido che risuona attraverso tutte le nostre celebrazioni e tradizioni durante tutto l'anno. Se così non fosse, non importerebbe quali fossero le nostre tradizioni o anche se ne avessimo. Se così non fosse, non avremmo alcuna eredità eterna, nessun cimelio che è Dio stesso.

Benedetto sia il Dio e il Padre di nostro Signore Gesù Cristo! Secondo la sua grande misericordia, ci ha fatto rinascere in una speranza vivente attraverso la risurrezione di Gesù Cristo dai morti, in un'eredità che è imperituro, incontaminata e inesauribile, tenuta in cielo per te, che per la potenza di Dio sono custoditi attraverso la fede per una salvezza pronta per essere rivelata nell'ultima volta. (1 Pietro 1: 3-5)

Altre idee quaresimali e pasquali

• Estrarre tutti i tuoi CD o nastri di musica pasquale. Tienili a portata di mano per entrare nel tuo lettore.

• Leggi libri che approfondiranno la tua vita spirituale e la tua comprensione di ciò che Dio ha fatto. Le idee potrebbero includere biografie missionarie o I piaceri di Dio (John Piper), in particolare il capitolo intitolato "Il piacere di Dio nel livido di suo figlio". Potresti usare The Man Born to Be King (Dorothy L. Sayers), uno spettacolo radiofonico, per una serata ad alta voce con gli amici.

• Metti tutti i libri, i nastri, i DVD e i video relativi alla Pasqua dei tuoi figli in un cestino in modo che siano utili per te e i bambini a riprenderli nel momento giusto. Ciò include anche storie e informazioni sulla Pasqua.

• Usa il video di Gesù (//www.jesusvideo.org/) con la tua famiglia e con amici che non conoscono Gesù personalmente.

• Metti da parte un posto speciale per i momenti devozionali della tua famiglia.

• Partecipa ai servizi della tua chiesa che si svolgono durante questa stagione. Prepara te e i tuoi figli per l'attenzione e l'umore di ogni servizio.

Domenica delle Palme - La gente lodava con l'osanna ma era pronta a ribellarsi a Gesù.

Giovedì Santo - L'Ultima Cena è stata un momento di addio e preparazione per la separazione. Sarebbe la fine della vita insieme come i discepoli l'avevano conosciuta. Successivamente nel giardino, la preghiera di Gesù fu straziante e i suoi discepoli lo abbandonarono, prima nel sonno e poi scappando. Giuda lo tradì e Pietro lo negò durante il processo e dopo la persecuzione.

Venerdì Santo - Vediamo Gesù che porta la sua croce e immaginiamo il suo dolore. Sentiamo le sue parole dalla croce. Rabbrividiamo per la sua morte e sentiamo il peso della nostra responsabilità.

Pasqua - Alleluia! Gesù ha trionfato sulla morte!

* Crea una montagna di Pasqua

Ingredienti:

Plastilina

4 c. di farina

1, 5 c. sale

1, 5 c. acqua

1 cucchiaio. olio

Mescolare gli ingredienti e impastare. Aggiungi piccole quantità di acqua se necessario fino a quando la trama è corretta.

Montagna

1. Usa due bastoncini da giardino legati insieme con lo spago per fare una croce alta circa cinque o sei pollici.

2. Modella l'intero pezzo di pasta da gioco in una montagna. La dimensione sarà determinata dal volume dell'impasto di gioco. Lascia un'apertura su un lato nella "caverna" che rappresenterà la tomba, usando il pugno o una lattina per tenere aperto lo spazio.

3. Premi la croce nella parte superiore della montagna per formare una buca abbastanza profonda da sostenerla. Rendi la buca un po 'più grande della circonferenza del bastone reale perché la buca si ridurrà man mano che la montagna cuoce. Metti da parte la croce.

4. Ruota gli stuzzicadenti nell'impasto o premi i denti della forcella in modo casuale sulla collina per creare "punti d'appoggio" per le persone con bastoncini di ciniglia.

5. Premi la roccia che coprirà la tomba contro l'apertura, per modellare una migliore vestibilità. Metti da parte la pietra.

6. Cuocere in forno a 250 gradi per 4-5 ore. Quando raffreddato, colorare a piacere con vernice o pennarelli.

Originariamente pubblicato su Crosswalk durante la Settimana Santa 2007.

Da Treasuring God in Our Traditions di Noel Piper, copyright 2003, pagine 92, 95-98. Utilizzato per concessione di Crossway Books, un ministero di Good News Publishers, Wheaton, Illinois 60187, www.gnpcb.org. Scarica solo per uso personale. I passi scritturali usati in questa selezione provengono da, La Sacra Bibbia, English Standard Version copyright 2001

Noel Piper e suo marito, John, hanno prestato servizio dal 1980 nella chiesa battista di Betlemme a Minneapolis, Minnesota. Hanno quattro figli e una figlia. Noel è laureato al Wheaten College (BA).

Articoli Interessanti