Fede sul posto di lavoro

Investi oltre un terzo della tua vita al lavoro. Dai un pugno all'orologio, avvia il computer, avvia i motori alle 8:00, riposa qualche minuto a mezzogiorno, ma mantieni la mente e il corpo in marcia fino al tramonto del sole. Quindi domani - ripeti. Suona familiare?

Quindi come può crescere il tuo rapporto con Dio in tutto questo? La facile tentazione è quella di separare la tua vita in due parti: carriera, pubblico; fede, privato.

Ma considerando quanto della tua vita trascorri impegnata nella tua carriera, forse questo è il posto ideale per crescere nella tua relazione con Cristo. Riesci a identificarti con queste arene comuni in cui la tua fede incontra la vita?

Dare un volto alla fede

I tuoi amici al lavoro sanno che sei "religioso" perché ...

  • Di tanto in tanto hai detto che sei coinvolto in chiesa.
  • Hai promesso di pregare per loro mentre attraversano una crisi.
  • C'è solo quel "qualcosa" in te: diverso, ma attraente.
  • Ti hanno visto attraversare una crisi e mantenere ancora quel "qualcosa".

Qualunque sia il tuo stile, chiedi al Signore di rendere la tua vita una "dolce fragranza di Lui" (2 Corinzi 2:14 NIV). Cerca modi per modellare la grazia di Dio e "sii sempre pronto a dare una risposta a tutti coloro che ti chiedono di dare la ragione della speranza che hai. Ma fallo con dolcezza e rispetto ..." (1 Pietro 3:15 NIV ).

Commenti riscaldati e spalle fredde

Durante la giornata lavorativa, ti sei mai trovato a pensare?

  • Vorrei che potessimo avere una conversazione che non si è conclusa con un aggravamento.
  • Il suo appunto mi ha sconvolto. Come poteva supporre quello di me?
  • Perché dovrei essere io a dire qualcosa? Rimarrò bloccato a farmi carico della colpa.
  • Questo posto sembra una serie TV. A volte è un dramma. A volte una soap opera. Ma non sono mai giorni felici.

Spesso sullo stadio del conflitto, la tua fede diventa ancora più forte. Dietro i giochi di potere o le incomprensioni, puoi fidarti che Dio ha il controllo. Chiedigli di aiutarti a modellare Efesini 4:31 (NIV): "Sbarazzati di ogni amarezza, rabbia e rabbia ... Sii gentile e compassionevole l'uno con l'altro, perdonandoti a vicenda, proprio come in Cristo Dio ti ha perdonato".

In sopra la tua testa

A volte, nel bel mezzo della giornata lavorativa, ti sorprendi a pensare ...

  • "Come diavolo sono finito qui?"
  • "Potrei sembrare 'tutti insieme', ma spero che nessuno si renda conto di quanto il mio cuore batte forte."
  • "Cosa si aspettano veramente da me? Sto misurando?"
  • "Come potrei mai vivere per Dio in questo posto?"

Secoli fa, una donna di nome Esther ha condiviso una di queste risposte. La lezione per la sua vita - e la tua - può essere riassunta in Ester 4:14: "Chissà [se Dio non ti ha messo qui] per un periodo come questo?" Dio ha pianificato ogni evento sul tuo lavoro in modo che tu abbia l'opportunità di fidarti di Lui. (Medita su Proverbi 3: 5–6). Cosa devi affidare a Lui oggi?

Mentre domani vai al lavoro, credi che anche Dio è al lavoro, nel conflitto, nelle opportunità e nel cuore della tua giornata.

Articoli Interessanti